polizia

Insegue e molesta la ex in Cittadella: la fuga finisce contro un'auto. E poi in cella

Inseguito e preso
Ricevi gratis le news
4

La sua fuga era terminata andando a sbattere contro un'auto che passava in via Duca Alessandro, come aveva mostrato un filmato inviato da un cittadino al Tg Parma. Si era parlato di uno straniero che scappava dai poliziotti dopo la segnalazione di un violento diverbio con la sua ex fidanzata, e adesso i contorni della vicenda sono chiari. Come chiaro il (parziale) finale: l'uomo, un 25enne senegalese, è finito in carcere per atti persecutori, violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti risalgono alle 14.25 di lunedì, quando le Volanti della Questura sono intervenute in Cittadella dove una ragazza si era rifugiata nel chiosco per sfuggire alle molestie dell'ex fidanzato. Il ragazzo, vedendo gli agenti, ha iniziato la fuga fino a via Duca Alessandro, dove è finito contro un'auto, è caduto a terra ed è stato finalmente bloccato.
Dai successivi accertamenti, il giovane è stato identificato in O.K., 25enne senegalese, richiedente asilo politico e regolarmente residente in provincia ma domiciliato a Parma presso la comunità Betania. Un nome già conosciuto ai poliziotti: era stato arrestato lo scorso 18 dicembre per atti persecutori e violenza sessuale nei confronti o della sua ex ragazza, una 25enne parmigiana,  e denunciato in stato di libertà per lesioni personali nei confronti dell’attuale compagno di lei.
A seguito di quell’episodio e della relativa udienza di convalida dell’arresto, il giorno seguente era stato scarcerato con l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ragazza e divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo.
Nonostante la misura cautelare in atto, però, O.K. non avrebbe mai smesso di cercare di entrare in contatto con lei, sia di persona che mediante telefono, nonostante la ragazza ne avesse bloccato il contatto.
Il 22 gennaio la ragazza aveva ricevuto una chiamata tramite l’applicazione “Google Duo” da parte dell’ex, alla quale aveva risposto proprio per ribadire la volontà di non volere avere a che fare con lui in alcun modo. La replica del 25enne era stata che voleva stare con lei, che la voleva a tutti i costi e che non l’avrebbe lasciata in pace fino a che lei non avrebbe ceduto. Terminata la telefonata, mentre la ragazza stava camminando verso la Cittadella, era stata raggiunta alle spalle proprio da O.K: lui aveva tentato di intraprendere una conversazione, lei aveva finto di ignorarlo ascoltando musica.
Una volta giunti nel parco,  lei aveva continuato ad ignorarlo, e lui si era innervosito, aveva premuto con forza la sua fronte contro quella della ex, e tentando di baciarla più volte con violenza. Lei era riuscita ad evitare i baci spingendolo via e si era diretta verso il chiosco per cercare protezione. Nel mentre O.K. le aveva chiesto - rifiutato - di prestargli il telefono. Arrivata al chiosco, la 25enne aveva chiesto al titolare di custodirle il telefono perché paura che il ragazzo - che continuava a seguirla - potesse prenderlo. E a quel punto è stato allertato il 113.
Acquisita la denuncia della ragazza e la testimonianza delle altre persone presenti, alla luce dei fatti e vista anche la flagrante violazione della misura cautelare, O.K. è stato arrestato per atti persecutori, violenza sessuale e resistenza a Pubblico Ufficiale e condotto in carcere, dove è tuttora recluso in attesa di processo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    24 Gennaio @ 20.06

    Speriamo non sia questo il caso.ma bisogna sempre aspettare che succeda qualcosa di grave? Per poi domandarci se si poteva fare qualcosa prima? Se fosse stata la figlia del giudice non credo che avrebbe adottato queste misure ridicole!!

    Rispondi

  • filippo

    24 Gennaio @ 17.24

    "A seguito di quell’episodio e della relativa udienza di convalida dell’arresto, il giorno seguente era stato scarcerato con l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ragazza e divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo." ma a parma la magistratura perché ci va leggera?

    Rispondi

  • filippo

    24 Gennaio @ 12.27

    Vergogna a chi lo accoglie

    Rispondi

  • Roberto

    24 Gennaio @ 11.42

    BENE GLI FARANNO UN ALTRA PREDICA, E POI POTRA' TORNARE A ROMPERE !! IN ATTESA CHE GLI ARRIVI IL PERMESSO DI SOGGIORNO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

gossip

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

via della Repubblica

Benedizione degli animali in Sant'Antonio: tradizione che si ripete (con successo) Foto

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

1commento

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

1commento

anteprima gazzetta

3 milioni per Parma 2020, l'assessore Alinovi fa il punto

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

rugby

Zebre in crescita, sabato contro la terza potenza del Top 14 Video

PARMA

Il pusher fugge e fa resistenza con violenza: un cittadino aiuta i carabinieri ad arrestarlo Video

La cronaca del 12TgParma

2commenti

Intervista

Giulia ce l'ha fatta: «Vado a Oxford a studiare matematica»

CALCIO

Diakite: «Insulti razzisti? Io non ho sentito nulla»

Tribunale

Perseguita un uomo con messaggi anonimi: collecchiese condannato per stalking

Sentenza

Guerra dell'acqua, Montagna 2000 deve 600mila euro a Berceto

2commenti

PARMA

Aeroporto Verdi, siglato l'accordo con Bologna per il rilancio e nuovi voli  Video

3commenti

GAZZAREPORTER

"Il cielo di un giovedì mattina" Foto

Zibello

È morto Corrado Tencati: preparò lo strolghino record del November Porc

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro: disagi al traffico ma nessun ferito Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

C'ERA UNA VOLTA

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

EDITORIALE

Come cambia la nostra vita in mezzo agli umanoidi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

IL DECRETONE

Reddito di cittadinanza, così cambia il sostegno alle famiglie

Inghilterra

Incidente alla guida per Filippo d'Edimburgo (97 anni): illeso è sotto choc

SPORT

calcio

Anche Mayweather alla festa nello spogliatoio della Juve per la Supercoppa

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

la storia

Il piccolo migrante annegato con la pagella cucita addosso (reso noto da una vignetta)

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai