18°

Parma

Su Twitter e Facebook la rabbia per la morte di Yara. Ma spuntano anche gruppi offensivi

Ricevi gratis le news
0

Sui social network la vicenda di Yara Gambirasio fa esplodere la rabbia e l'amarezza degli italiani per la morte della 13enne di Brembate Sopra. Su Twitter e Facebook, per citare i social network più seguiti, si susseguono i messaggi di sdegno per il ritrovamento del cadavere a 3 mesi dalla scomparsa, in un campo. E non manca chi invoca una sorta di giustizia popolare, auspicando che gli assassini siano dati in pasto alla folla.
Ma non c'e solo affetto e solidarietà tra il la gente del popolo web. Qualcuno su internet dà sfogo anche a forme d'odio e stupidità. È spuntato un gruppo che ha offeso la memoria di Yara Gambirasio, definendola zombie. Accanto la scritta «anche i morti ballano» e una fotografia del suo volto in un manifesto da cinema. In pochissimo tempo la pagina «troll» (offensiva) ha raccolto oltre 500 adesioni. La Polizia postale, dopo una denuncia dell’associazione Meter che l’ha scoperto, ne ha chiesto la cancellazione alla socità che gestisce Facebook.

Su Facebook qualcun altro ha formato un gruppo che denigra sia Yara Gambirasio sia Sara Scazzi, uccisa ad Avetrana. Ovviamente grazie all'anonimato, qualcuno ha creato il gruppo «Yara e Sara due bimbeminchia in meno». La Polizia postale di Catania ha chiesto ai gestori la rimozione dei gruppi che offendono queste vittime di brutali omicidi. Alle 10,30 di questa mattina però questo gruppo è ancora visibile. C'è chi clicca «mi piace» per poter inserire commenti e denigrare - anche con parolacce e frasi irripetibili - gli inventori di questo gruppo, dei «troll» (nel gergo del web, utenti che si inseriscono in discussioni serie per mandarle a monte). I commenti sdegnati sono tantissimi: «vergogna», «sparisci», «fate skifo» si sprecano, all'interno di messaggi che esprimono in realtà violenza verso chi ha ideato la pagina.
Una lettrice ha segnalato il gruppo anche a Gazzettadiparma.it via e-mail: «è assurdo!!!!.. ancora non hanno tolto questa pagina».
Fra i pochi che si dicono d'accordo con il creatore del gruppo c'è Debora, che scrive ad esempio: «Fate i buonisti e poi avete fatto di queste 2 ragazze delle soap opera».

LO SDEGNO SU TWITTER E FACEBOOK. Chi ha ucciso Yara resterà impunito, perché in Italia la giustizia non funziona, e comunque nemmeno la pena di morte sarebbe sufficiente. È il popolo del web che parla, su Twitter e Facebook, e lancia la sua proposta shock: «Dateli a noi, non ci fidiamo più dei giudici».
«Ci siamo noi per vendicarti, troveremo quell'uomo e rimpiangerà tutto», «Trovate l’assassino di Yara e datelo alla comunità, che sapremo cosa farne, perché è facile prenderlo e metterlo in carcere al caldo e con i pasti pronti», «Datelo a noi, non ci fidiamo più della giustizia, gli daranno l’infermità mentale a quella bestia»: sono alcuni dei commenti più duri lasciati sulla pagina di Facebook dedicata a Yara Gambirasio, che al momento ospita centinaia di commenti, e si arricchisce di minuto in minuto.
Ad orientare i “post” soprattutto la rabbia che arriva ad invocare una «giustizia del popolo». «Non ho parole piccola Yara, questi crimini non si devono giudicare in tribunale, perché si sa come vanno a finire! Io sarei per la giustizia del popolo o al limite una pena di morte con sofferenza», «Nel nostro Paese la giustizia è decisamente inesistente, ai colpevoli non verrà fatto nulla». E ancora, su Twitter, in pochi minuti viene ritrasmesso (o “retweeted” in gergo) molte volte il post «Povera piccola Yara. Ci vorrebbe la pena di morte, altro che storie!!!».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel