17°

29°

Parma

Veicoli elettrici e intelligenti. Il futuro è sempre più vicino

Ricevi gratis le news
0

Veicoli elettrici, che si spostano nel traffico autonomamente, senza bisogno di un conducente: il futuro della mobilità è sempre più vicino, anche grazie al progetto Vislab, il laboratorio di ricerca dell’Università di Parma che lo scorso autunno ha portato a termine un viaggio unico nella storia della robotica veicolare.
Da Parma a Shanghai, per prendere parte all’Expo mondiale: 18 mila chilometri, tre mesi di viaggio (dal 26 luglio al 28 ottobre) con veicoli elettrici completamente robotizzati. Un’impresa frutto del lavoro iniziato dai ricercatori della facoltà di Ingegneria - guidati da Alberto Broggi - nel 1998, quando fu sperimentato il primo veicolo automatico: Argo. «Ogni anno in Europa si registrano 40 mila incidenti stradali mortali, e nel 93% dei casi la colpa è del conducente. Aumentare la sicurezza stradale è il motivo che ci ha spinto a questa sperimentazione», ha spiegato ieri Broggi durante un incontro al Duc organizzato da ParmaIn con il patrocinio del Comune.
«Braive», questo il nome del veicolo utilizzato per il viaggio, è dotato di telecamere, laser, sensori, calcolatori che gli permettono di riconoscere la carreggiata, i segnali stradali, di dare la precedenza agli incroci, controllare la disponibilità di parcheggi ed effettuare le manovre, verificare la presenza di ostacoli e pedoni ed evitarli. Guida cioè in modo completamente automatico.
«Volevamo realizzare veicoli capaci di percepire l’ambiente circostante - aggiunge Broggi - e di reagire di conseguenza anche senza la presenza di un pilota». Una tecnologia innovativa, che però doveva essere testata su percorsi lunghi, in condizioni climatiche, di traffico e di strade diverse. «Naturalmente non tutto è andato liscio, ma il viaggio in Cina ci è servito per verificare le criticità, su cui ora stiamo lavorando», chiarisce il ricercatore.
Quel che più conta sono i possibili sviluppi che questo progetto potrebbe portare a livello di mobilità nel prossimo futuro. «Pensiamo a veicoli che, impostata la destinazione, fanno da soli il tragitto - spiega Broggi - e dopo averci lasciati al lavoro, ad esempio, possono parcheggiare autonomamente o essere a disposizione di altri utenti. Il Car Sharing del futuro».
Per ora la sperimentazione prosegue, orientata principalmente verso mezzi di grandi dimensioni, soprattutto militari e agricoli, «Anche se - sottolinea Broggi - la tecnologia è applicabile a qualunque veicolo, anche marino». Per vedere i mezzi automatizzati girare nel traffico cittadino occorreranno almeno altri 10-15 anni: il futuro, ma neanche troppo lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse