12°

25°

Parma

700 alberi per la città

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO STAMPA

Ex podere Bizzozero, svincolo di via Paradigna, di via Europa e di via San Leonardo. La Giunta ha approvato interventi di forestazione, sette ettari per un totale di 700 alberi, in alcuni punti della città inseriti in un progetto di biocompensazione per la mitigazione del calore, degli inquinanti gassosi e delle polveri sottili. Gli interventi rientrano nel Piano comunale delle azioni per l’anno 2008 di tutela e risanamento della qualità dell’aria.
“Considerando la nostra collocazione all'interno di una zona, la Pianura Padana, che presenta varie criticità di tipo ambientale – dice l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi - con l'Ufficio Verde Pubblico abbiamo fatto la mappatura del territorio dove poter intervenire, con nuove importanti piantumazioni, per eseguire opere di forestazione urbana di aggressione agli agenti inquinanti presenti nell'aria. Sette sono gli ettari interessati individuati dal Cnr-Ibimet di Bologna. Un intervento importante a beneficio di tutta la collettività”.
Il Comune di Parma ha affidato al Cnr-Ibimet di Bologna, che da anni svolge studi nel settore dell’ecofisiologia, la redazione del Piano pluriennale di biocompensazione attraverso l’adeguamento del patrimonio arboreo.
L’incarico, affidato nell’aprile 2008, prevede l’analisi dei principali tratti stradali e l’individuazione delle aree di intervento per le mitigazioni acustiche atmosferiche. Mette, inoltre, a punto strategie avanzate di progettazione e gestione del verde urbano volto alla riduzione del calore e dell’inquinamento atmosferico.
Se, infatti, l’uso delle aree verdi per la mitigazione è ormai pratica affermata, lo è prevalentemente per la riduzione dell’impatto visivo e di quello acustico. Nuove ottiche, giustificate da solide e recentissime acquisizioni scientifiche, individuano invece il verde urbano come una sorta di “infrastruttura naturale multifunzionale” in grado di svolgere azioni determinanti di riduzione e contenimento dell’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo. Zone verdi di nuova progettazione possono svolgere, quindi, una vera e propria attività di compensazione delle emissioni dell’insediamento urbano, comprese quelle dell’aumento del traffico veicolare. Diversi studi hanno evidenziato, inoltre, come una oculata scelta e una corretta gestione della vegetazione nelle aree verdi della città possa migliorare nettamente le condizioni microclimatiche, grazie a una sensibile diminuzione delle temperature e dell’umidità relativa dell’aria.
Costo complessivo dell’intervento dei sette ettari 560mila euro, da realizzare in più stralci funzionali in un arco di tre anni in alcune aree come, appunto, l’ex Bizzozero e presso gli svincoli della tangenziale nord, per un’area di intervento rispettivamente di 10mila e 60mila metri quadri.
Il primo intervento, previsto entro la fine del 2008, è quello nell’area dell’ex Bizzozero, nel tratto compreso tra la scuola primaria “Don Milani” e la scuola dell’infanzia “Alice”, dove verrà piantumato un ettaro di terreno. Tra le diverse specie indicate dal progetto per essere messe a dimora aceri, bagolari, diverse tipologie di frassini, carpini comuni e bianchi, meli, sambuchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery