18°

Parma

Polizia penitenziaria, agente di Parma contrae la tubercolosi. Il Sappe: "Troppi rischi nelle carceri"

Polizia penitenziaria, agente di Parma contrae la tubercolosi. Il Sappe: "Troppi rischi nelle carceri"
Ricevi gratis le news
6

Un agente della polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Parma è stato ricoverato circa due settimane fa al Maggiore per aver contratto la tubercolosi. Lo ha reso noto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato di polizia penitenziaria Sappe. Il segretario Durante commenta: «E' altissimo il rischio per gli agenti di contrarre malattie contagiose, a causa della promiscuità esistente nelle carceri, dove il 25% dei detenuti sono tossicodipendenti, molti dei quali sieropositivi e affetti da patologie infettive come l’epatite B e C. In alcune carceri del Nord Italia la percentuale di tossicodipendenti sale addirittura al 55/60%. Gli stranieri sono il 37% come media nazionale, mentre al Nord arrivano a punte del 50-60 %, molti dei quali provenienti dai paesi del Nord Africa».

Secondo il Sappe, «il caso di Parma non è isolato. Ci sono stati casi di epatite B e C contratta dal personale di polizia penitenziaria, che spesso entra in contatto con soggetti dei quali, per ragioni di privacy, non conosce lo stato di salute e il quadro clinico. Sarebbe opportuno che il personale di polizia penitenziaria potesse sottoporsi periodicamente allo screening per le patologie infettive come la Tbc, le forme di epatite ed altre, in ragione della tipologia di lavoro a rischio. Nel carcere di Parma, dove sono ristretti 524 detenuti e lavorano circa 250 appartenenti alla polizia penitenziaria, la tensione è altissima. Chiediamo - conclude Durante - che il personale di polizia penitenziaria e i detenuti vengano controllati al più presto per evitare che la Tbc possa diffondersi. Ci risulta che al momento solo dieci agenti della polizia penitenziaria hanno effettuato lo screening previsto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elisa

    08 Marzo @ 14.38

    Mi dispiace moltissimo per la guardia carceraria che vive in condizioni di lavoro pessime, ma vorrei sapere nelle celle sovraffollate quanti detenuti hanno preso la tubercolosi e perchè loro non fanno notizia?

    Rispondi

  • Francesco

    08 Marzo @ 10.55

    IL VACCINO ANTITUBERCOLARE NON E' MAI STATO OBBLIGATORIO PER I BAMBINI DELL' ASILO. Attualmente è obbligatorio solo per i Medici, gli Infermieri, gli Studenti di Medicina e gli Allievi Infermieri ( DPR 7 Novembre 2001, n° 465) . NON RIENTRA NELL' OBBLIGO LA POLIZIA PENITENZIARIA. LA TUBERCOLOSI , che, fino alla seconda guerra mondiale, ha fatto strage anche di giovani , provocando non meno morti di quanti ne provochi oggi il cancro, ERA DIVENTATA RELATIVAMENTE RARA IN ITALIA , pur non essendo mai scomparsa del tutto . DA QUANCHE ANNO SEMBRA IN RIPRESA , PORTATA SOPRATTUTTO DAGLI IMMIGRATI. NON SI VUOLE ENFATIZZARE QUESTO FATTO PER NON INCORAGGIARE LA DISCRIMINAZIONE RAZZIALE. A ciò si aggiunga il diffondersi di bacilli tubercolari antibioticoresistenti. A FRONTE DI QUESTA SITUAZIONE L' AZIENDA OSPEDALIERA DI PARMA HA CHIUSO I REPARTI TISIOLOGICI DELL' OSPEDALE RASORI. Oggi i tubercolotici , a Parma, vengono assistiti presso la Divisione Infettivi .

    Rispondi

  • Geronimo

    08 Marzo @ 09.23

    Sabbia, ecco un esempio di interpretazione sbagliata dei dati (e poi la colpa sarebbe dei giornalisti!), si parla prima di tutto di un’altra notizia mentre lei se ne viene fuori con un commento sbagliato sugli extracomunitari. Infatti lei prende come dato generale dei carcerati il 60% degli stranieri, invece bisognerebbe specificare che quello è un dato massimo in alcune città del nord mentre la media nazionale è del 37%, ben diverso dal dato da lei inserito. Alla fine comunque il dato preoccupante è il 55/60% di tossicodipendenti perchè in genere i tossicodipendenti fanno piccoli reati, sono un peso per la comunità, hanno pene minori, spesso escono per la scadenza dei termini di custodia cautelare ed è certificato che non recuperano una volta usciti dal carcere. Alla fine sono solo una spesa che genera altre spese (più carceri, più guardie carcerarie che non aumenteranno mai quindi turni massacranti da parte loro e più insicurezza negli istituti di pena). La soluzione sarebbe aumentare le risorse per il recupero di queste persone perchè sono migliaia quelli che si sono rifatti una vita ma pochissimi quelli che lo hanno rifatto in carcere. In questo modo ci sarebbero carceri meno collassate, turni migliori per le guardie e la possibilità di riempirli (però ci vogliono le leggi giuste) con persone che si macchiano di reati gravi. Ultimo commento alle vaccinazioni, se invece di spendere soldi pubblici per fare vaccini contro l’innocua influenza suina dello scorso anno con tanti vaccini buttati nel cesso solo per fare favori economici ad alcune aziende (tant’è che la quasi totalità dei medici e infermieri, o comunque categorie a rischio a causa della tipologia di lavoro svolta, ha rifiutato il vaccino) avessero potenziato le vaccinazioni per queste categorie di lavoratori e per giunta a rischio di contrarre alcune malattie, non ci sarebbero questi problemi.

    Rispondi

  • Ricco

    07 Marzo @ 21.28

    Ma scusate, esiste il vaccino per la TBC, io l'ho fatto all'asilo, credevo che almeno le guardie carcerarie lo facessero ancora !!!! (P.S. nell'articolo: 60% dei carcerati extracomunitari!!)

    Rispondi

    • pier luigi

      08 Marzo @ 07.46

      PS.: e gli autobus

      Rispondi

    • pier luigi

      08 Marzo @ 07.45

      Forse tutta la spiegazione è in quel PS.!!! pensa agli asili, alle scuole e gli ospedali!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel