13°

23°

Parma

A Mirella Freni e Suor Maria Assunta Pedrinzani la "Violetta d'oro"

A Mirella Freni e Suor Maria Assunta Pedrinzani la "Violetta d'oro"
Ricevi gratis le news
0

La forza della voce di una delle più grandi cantanti liriche italiane di tutti i tempi. E la forza dell’impegno di una suora che ha scelto di dedicare la propria vita alle donne e ai bambini in difficoltà e vittime di violenza. Mirella Freni, soprano, oltre cinquant’anni di carriera nei più grandi teatri del mondo, e Suor Maria Assunta Pedrinzani, superiora generale delle Ancelle dell’Immacolata e a lungo direttrice dell’Istituto del Buon Pastore di Parma: a loro è andata oggi a Parma la seconda edizione del Premio Pierangela Venturini, nato per volontà della Provincia e del Consiglio provinciale per dare un riconoscimento a donne “di valore”, modello per la collettività. Le violette d’oro simbolo del premio sono state consegnate oggi nella sede della Provincia: è stata una cerimonia emozionante e partecipatissima, nella quale i due mondi rappresentati dalle premiate (da un lato quello dei melomani, dall’altro quello del volontariato e dell’assistenza a donne e minori in difficoltà) si sono idealmente stretti la mano in un abbraccio intenso e pieno di significati.
“Premiamo due donne eccellenti, premiamo la forza delle donne: due figure di grande rilievo che sono portatrici di valori importanti, in un 8 marzo che vuol essere innanzitutto di riflessione”, ha detto in apertura l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani, ricordando tra l’altro l’impegno dell’avvocato Pierangela Venturini, cui è dedicato il premio, per la difesa dei diritti delle donne e dei bambini. Un impegno lungo tutta una vita. “Celebriamo l’8 marzo ricordando una donna di valore e rendendo omaggio a due donne che hanno dato tanto: due donne che hanno messo il loro talento in campo a beneficio della comunità, con dedizione e coraggio. Noi abbiamo bisogno di esempi del genere, tanto più in momenti difficili come questi, nei quali molte cose rischiano di essere messe in discussione”, ha osservato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. “Quest’iniziativa – ha aggiunto il presidente del consiglio provinciale Mario De Blasi - ha un valore in sé, un valore che va oltre la celebrazione pura e semplice. Lo dimostrano le donne che in questi due anni sono state premiate”.
Le violette d’oro sono state consegnate dai presidenti Bernazzoli e De Blasi. Con loro anche l’assessore provinciale Manuela Amoretti, che ha letto del motivazioni del conferimento, e i consiglieri provinciali Massimiliano Cavatorta, membro della commissione giudicatrice, e Ermes Gandolfi. In platea anche i famigliari di Pierangela Venturini e numerose autorità.
Emozionate e soddisfatte le due vincitrici. “Accolgo questo premio a nome della congregazione, delle Ancelle, e lo dedico prima di tutto alle tante donne e alle minori accolte al Buon Pastore: ragazze che hanno sofferto molto e che con noi hanno lottato e si sono impegnate per avere i loro diritti e la loro dignità di donne – ha commentato Suor Maria Assunta Pedrinzani - . Spero che questo 8 marzo segni davvero un colpo d’ala: che tutti si sentano impegnati perché la donna sia rispettata nella sua persona, nella sacralità della sua persona. Sono diritti che sembrano scontati, ma che non lo sono affatto: per molte, anzi, sono un vero e proprio miraggio”.
“Ho percorso sempre la mia carriera con umiltà – ha detto Mirella Freni - con la gioia di cantare e di esprimere quello che sentivo dentro: cantare mi ha sempre dato gioia. Entravo nel personaggio, cantavo al meglio che potevo, e poi a casa diventavo la mamma, e dopo la nonna, e sono sempre stata contenta così. Ora sto lavorando con i giovani, molti di loro stanno cantando in tutto il mondo, nei teatri più importanti, e continuo a essere contenta di quello che faccio. Consigli a un giovane? Occorre saper aspettare per fare i ruoli più “pesanti”, bisogna farsi l’esperienza, imparare a stare in palcoscenico. Io a questo ho guardato sempre, e infatti ho cantato 51 anni”.

Le motivazioni dei Premi Venturini 2011

Mirella Freni - Per il talento e la passione con cui ha interpretato la sua carriera e affermato il ruolo di protagonista del teatro musicale. Per il contributo alla valorizzazione della cultura italiana ed europea e per la capacità di mantenere la grande spontaneità che ha contribuito a fare di lei un personaggio unico nel panorama internazionale. A dimostrazione che le donne sanno ricoprire ruoli importanti e di prestigio.

Suor Maria Assunta Pedrinzani - Per la passione e l’amore con cui spende la propria vita per gli altri. Per la scelta di porre al centro della propria esistenza l’esperienza del dono. Per la capacità e la tenacia con cui presta aiuto alle donne e ai bambini in difficoltà e vittime di violenza. La sua vicenda umana e religiosa è di insegnamento e guida alle tante donne che in lei trovano sostegno e conforto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno