14°

26°

Parma

Fondi ex metro, il Pd: "Gestione privata della Giunta". La replica di Buzzi: "Bisogna portare avanti opere fondamentali"

Ricevi gratis le news
0

Botta e risposta a colpi di comunicati sulla destinazione dei fondi ex metro (72,8 milioni di euro). Il capogruppo del Partito democratico Giorgio Pagliari elenca i progetti per i quali i fondi saranno utilizzati e accusa: "Il Consiglio doveva deliberare. Fondi usati per sopperire alle difficoltà di bilancio". La replica del vicesindaco Paolo Buzzi: "C'è la crisi, bisogna portare avanti le opere iniziate: sono strategiche".

IL PARTITO DEMOCRATICO: «IL CONSIGLIO DOVEVA DELIBERARE SULLE OPERE DA FINANZIARE». Il comunicato del capogruppo Giorgio Pagliari: «Apprendiamo che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, rispondendo all’interrogazione degli onorevoli Marchignoli e Marchi, ha reso noto che il Comune di Parma in data 31.12.2010 ha chiesto la devoluzione della quota residua (indicata in € 72.838.000,00), per la realizzazione dei seguenti interventi: Centro intermodale PRU Stazione, Boulevard: riqualificazione di viale Europa, Trasporto Pubblico Ecologico, mobilità della città sostenibile, Corridoio Ecologico Urbano-Greenways, accessibilità in sicurezza alla città sostenibile, accessibilità delle famiglie alla città dell’innovazione, Parma Social House - progetto dell’abitare di qualità e Welfare Community Center - cittadella multi assistenziale e intergenerazionale.

Riteniamo di osservare, prima di tutto, che la individuazione delle opere pubbliche, cui destinare le somme riconosciute dalla legge che ha revocato la metropolitana, avrebbe dovuto essere - per evidenti ragioni istituzionali e politico-amministrative - oggetto di una discussione in Consiglio comunale e di un pronunciamento di quest’ultimo.

La destinazione di tali somme, infatti, non avrebbe dovuta essere considerata questione “privata” né di Giunta, né di Maggioranza, ma una questione “pubblica” da valutare e discutere nella sede consiliare.

In condizioni normali, infatti, si sarebbe dovuta svolgere un’attenta discussione per una proficua finalizzazione di queste somme con prioritaria attenzione alla questione viabilistica.

L’elenco riportato evidenzia, invece, il chiaro tentativo di finanziare opere già programmate, sopperendo alle difficoltà di bilancio sempre negate, ma sempre più evidenti.

A parte il Parma Social Housing e il Centro Intermodale del PRU della Stazione, peraltro, le altre opere indicate evidenziano, una volta di più, la mancanza di ogni attenzione all’esigenza, ormai più che imprescindibile, di individuare delle priorità in ragione della situazione economico-finanziaria. E ciò con l’evidente rischio, sempre più marcato, che in questo modo non si porta a compimento quanto, pur nella scarsità delle risorse, può essere realizzato di veramente utile per questa Città. E abbiamo dei dubbi che, in tale prospettiva, possano collocarsi adeguatamente, ad esempio, il “Boulevard: riqualificazione di viale Europa” o il “Corridoio Ecologico Urbano Greenways”,  per fare solo degli esempi.

Peraltro, appare superata dalle dichiarazioni del sindaco e dalla realtà dei fatti anche l’indicazione del Welfare Community Center, sulla quale non dobbiamo certamente ribadire il nostro giudizio certamente negativo.

L’elenco riferito dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ci pone responsabilmente un interrogativo: l’evanescenza e la genericità delle indicazioni prelude ad una gestione delle somme, una volta erogate, per garantire gli equilibri di bilancio con particolare attenzione alla parte corrente e non per realizzare le opere pubbliche? prelude, cioè, ad una nuova elusione del vincolo di destinazione, il cui rispetto è stato richiamato anche dalla Corte dei Conti con le osservazioni formali del 31.01.2011.

Sotto questo profilo, riteniamo doveroso di presentare una istanza di convocazione del Consiglio straordinario per discutere della destinazione delle somme in oggetto».

IL VICESINDACO PAOLO BUZZI: «I FONDI SERVONO PER OPERE FONDAMENTALI ALLA CITTÀ». Attraverso una nota, il vicesindaco Paolo Buzzi risponde al consigliere Giorgio Pagliari sui fondi ex Metro: «Tutto il mondo conosce una crisi finanziaria che ha messo in ginocchio aziende, famiglie, nazioni ed enti locali. Di fronte a tutto questo il Comune di Parma intende portare a termine opere talvolta già iniziate o realizzarne altre già programmate. Opere spesso fondamentali che a causa della crisi economica altrimenti non si potrebbero fare.

Ci sono quelle, appunto, già iniziate e strategiche, come la stazione, quindi quelle per una mobilità sempre più sostenibile, settore al quale i fondi ex metro fra l’altro erano di fatto destinati, poi quelle per venire incontro alle nuove esigenze della società, come la costruzione di 900 alloggi di edilizia sociale, e infine quelle per rendere la città più attrattiva e bella, aumentando la fruibilità e la vivibilità con nuove aree verdi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento