18°

28°

Parma

L'istituto Melloni a scuola di differenziata

Ricevi gratis le news
0

Continua lo sviluppo della raccolta differenziata all’interno delle scuole secondarie di secondo grado di Parma con gli studenti e il corpo docente e non docente protagonisti di un progetto sperimentale. Promosso già in altre realtà scolastiche cittadine dal Comune di Parma e Iren Emilia, il progetto approda ora all’istituto tecnico “Melloni”. L’iniziativa è stata presentata questa mattina agli studenti. Presenti l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi e Arturo Bertoldi di Iren Emilia che hanno illustrato ai ragazzi il funzionamento della raccolta differenziata.
Come è avvenuto in altri istituti è la scuola, intesa come comunità, la vera protagonista di questa esperienza. Tutte le classi e gli uffici dell’istituto saranno dotati di contenitori per il vetro/plastica/barattolame e per la carta in modo che la differenziazione dei rifiuti avvenga direttamente classe per classe.
Punto di forza del progetto i 52 nuovi contenitori gialli che offriranno una opportunità quotidiana in più per impegnarsi per la tutela dell’ambiente e che saranno collocati in ogni classe a disposizione dei 1231 studenti. Oltre agli aspetti pratici sono previsti anche momenti di approfondimento, il primo dei quali in programma oggi con una assemblea dei 104 rappresentanti di classe. I rappresentanti di classe avranno il compito di controllare il lavoro dei compagni. Lo svuotamento dei contenitori sarà gestito dagli studenti che condivideranno l’impegno con il personale non docente. Il progetto, coordinato dalla professoressa Gabriella Carafa, permette ai ragazzi del Melloni di impegnarsi concretamente anche a scuola in uno dei passaggi fondamentali nella gestione dei rifiuti. Contemporaneamente promuove la crescita di comportamenti virtuosi che potranno essere utili anche a casa.
Con l’aggiunta del “Melloni”, i progetti di raccolta differenziata promossi dal Comune di Parma e da Iren Emilia coinvolgono circa 7.200 studenti di istituti secondari di secondo grado. A Parma le scuole che fanno già la differenza sono: ISISS “Giordani”, liceo classico “Romagnosi”, il liceo scientifico “Marconi”, il liceo scientifico “Ulivi”, Ipsia “P.Levi” e l’istituto tecnico “Rondani”.
“Grazie alla sensibilità dei docenti, anche questo importante istituto cittadino si avvia a differenziare i propri rifiuti. Dopo il contenitore della carta già presente, le classi interessate dal progetto avranno una dotazione affinché anche la plastica, il vetro e l’alluminio possano essere differenziati in modo corretto anziché finire nel cestino insieme agli altri rifiuti. Il fatto che altri 1200 ragazzi partecipino attivamente alla diffusione della raccolta differenziata è motivo d’orgoglio per l’intera città”, ha commentato l’assessore all’Ambiente Cristina Sassi.
“Sono qui per ringraziarvi d’averci accolto nella vostra scuola per approfondire il tema dei rifiuti - ha esordito l’assessore portando il saluto dell’Amministrazione agli studenti riuniti in assemblea -. Parlare di questo argomento significa assumersi la responsabilità delle proprie azioni. Il fatto che voi siate qui oggi è già un’assunzione di responsabilità perché significa che avete deciso di non delegare ad altri”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"