13°

28°

Parma

Righe blu, il Comune: "Rispettano il Codice della strada e sono indispensabili"

Ricevi gratis le news
0

“Le tariffe delle righe blu non sono pensate per vessare i cittadini, ma permettono di avere una città meno caotica, meno inquinata, più vivibile, che assicura un maggior utilizzo del mezzo pubblico e garantisce più opportunità di parcheggio ai residenti, soprattutto nel centro storico”.
L’amministrazione comunale risponde così al comunicato della Lega Nord, in cui si critica la presenza di righe blu in città, mettendone in dubbio la legittimità. “Il posizionamento delle righe blu rispetta il Codice della strada in quanto, come spiega il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti "le strisce individuanti gli stalli di sosta assumono la funzione di margine della carreggiata perché delimitanti una parte della strada non destinata allo scorrimento dei veicoli e utilizzabile solo per l’effettuazione delle manovre connesse con la sosta", ed è stato pensato per rendere più sicure e scorrevoli le strade, riservando i giusti spazi agli utenti deboli della strada.
E’ invece eliminandole che andremmo a rendere caotico il traffico in certe zone, con ripercussioni sulla viabilità, sull’inquinamento e sui residenti che, soprattutto in centro, devono fare i conti con un ridotto numero di stalli”. Quanto all’utilizzo dei fondi provenienti dalle righe blu, questi sono “strettamente correlati alla gestione del piano sosta (manutenzione, funzionamento, controlli) e alla promozione di pratiche di mobilità sostenibile, come ad esempio bike sharing, car sharing, ecocity, con la volontà di salvaguardare il valore e la ricchezza del cuore delle proprie città e ridurre i costi, che sono anche sanitari e sociali, relativi all’inquinamento. Questa politica quindi rappresenta un dovere delle istituzioni locali e, ad ogni livello, costituisce le linee d’azione principali a cui Bruxelles ci ha sempre richiamato, azioni ben delineate nel libro bianco sulla mobilità sostenibile dell’Unione Europea”.
In merito alle sponsorizzazioni del verde pubblico, è bene precisare che “le forme di pubblicità previste dall’apposito regolamento, approvato all’unanimità in consiglio comunale, non sono in contrapposizione con quanto afferma l’articolo 23 del Codice della strada. La sponsorizzazione di una rotatoria o di un’area verde prevede infatti l’installazione di cartelli, di dimensioni contenute (il supporto è 50cmX120cm, mentre il cartello pubblicitario è 25cmX120cm), progettati appositamente dall’Agenzia per la Qualità urbana del Comune di Parma per non creare confusione con la segnaletica stradale e problemi di visibilità agli automobilisti, così come richiesto dal Codice della strada. Non sono inoltre previste forme di pubblicità nelle isole di traffico delle intersezioni canalizzate, da non confondere con le rotatorie. I cartelli per gli sponsor rispettano pienamente i dettami dell’articolo 23 anche secondo il parere della Polizia Municipale”.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno