17°

28°

Parma

Il genio di Ligabue seduce: centinaia di visitatori

Il genio di Ligabue seduce: centinaia di visitatori
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

«Me lo ricordo ancora, quando sfrecciava con la sua moto Guzzi a Mirandola e tutti che lo chiamavano “Il Matto”».
Franco e Rossana, coppia di Reggio Emilia, non hanno voluto perdersi l’occasione di ammirare le opere di Antonio Ligabue, da ieri in mostra alla Magnani Rocca. I due anziani, infatti, sono legati all’artista dai ricordi: «Io andavo a scuola a Mirandola e mi ricordo di questo personaggio strano – racconta Franco -. Girava con la moto a tutto gas, tutti lo prendevano in giro dandogli del matto. E invece le sue opere sono fantastiche. E’ la seconda volta che visitiamo una mostra a lui dedicata, siamo stati anche a Guastalla. E’ un artista particolare, bravo e geniale, non un folle. E’ strano che possa disegnare delle tigri così reali senza mai averne vista una dal vivo». 
Come la coppia di Reggio Emilia, sono molti i visitatori che ieri non hanno voluto mancare alla «prima» al pubblico dell’esposizione dedicata ad Antonio Ligabue «Il genio della follia». E tantissimi sono i visitatori  giunti da fuori Parma. In tutto, nella prima giornata di apertura al pubblico dell’esposizione, si sono registrate 280 presenze.
Michele Cavazzi e Silvia Settanni, ad esempio, vengono direttamente da Forlì. «Sinceramente Ligabue lo conoscevamo poco – commentano i due giovani -. Avevamo già in programma un weekend a Parma e siamo voluti venire qui a Mamiano, anche se è un po’ fuori mano rispetto al centro storico della città, per conoscere questo artista. Dobbiamo dire che siamo rimasti molto soddisfatti: la mostra è bellissima, ci hanno colpito i suoi colori e soprattutto le sue tigri, così intense e vitali». A visitare la mostra nel giorno del debutto, anche Angelo, sempre di Reggio Emilia, accompagnato da un amico: «Sono un appassionato d’arte e non potevo perdermi questa mostra – commenta -. Ligabue non lo conoscevo bene e devo dire di essere stato colpito soprattutto dalle sue sculture, così espressive e così forti. Per quanto riguarda i dipinti li trovo naif, con un tratto discontinuo, ma sicuramente sempre molto espressivi e vivi». 
E’ soddisfatto Stefano Roffi, coordinatore espositivo della mostra su Antonio Ligabue: «L’inaugurazione di venerdì, con Vittorio Sgarbi, ha registrato 2mila presenze – commenta -. La domenica, poi, è la giornata clou. E abbiamo già ricevuto tantissime prenotazioni, soprattutto da parte di gruppi scolastici e di associazioni da tutto il Nord Italia. Cosa curiosa, martedì prossimo presenteranno una nuova auto qui alla Magnani Rocca e offriranno agli ospiti la visita alla mostra, perché Ligabue era un grande appassionato di motori».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

lutto

Scomparso Mino Bruschi

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

CARABINIERI

Stroncato un traffico di droga fra Olanda e Italia: 10 arresti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design