19°

Parma

La coppia dell'hashish finisce in manette: 73 anni lui, 36 lei

La coppia dell'hashish finisce in manette: 73 anni lui, 36 lei
Ricevi gratis le news
1

 Laura  Frugoni

L'amore non ha età, e lo sapevamo. Ma anche la voglia di soldi facili non è detto che passi invecchiando. 
Giuseppe Faelli potrebbe essere un tranquillo pensionato di 73 anni che si gode le gioie del matrimonio con una moglie giovane al fianco, e invece ora sia lui che lei si ritrovano chiusi in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti. Li hanno beccati gli uomini della narcotici della Squadra mobile il pomeriggio dell'8 marzo in un parcheggio di San Leonardo con un poderoso carico di hashish. Insieme a loro c'era anche un terzo uomo, finito in cella pure lui con l'identica accusa di spaccio. 
Faelli, che è nato e residente a Colorno e ha alle spalle qualche guaio con la giustizia (reati contro il patrimonio), quel pomeriggio era stato avvistato nel parcheggio insieme alla consorte marocchina, Maha Rahhal, 36 anni, incensurata. 
Con loro anche Said Bouyer, un marocchino di 42 anni che abita a Collecchio e fa l'operaio in un prosciuttificio. Fedina immacolata fino all'altro giorno. 
Quando sono arrivati i poliziotti della narcotici «in perlustrazione» (quel piazzale è da un pezzo sotto controllo proprio per il via vai di spacciatori e clienti), i tre stavano confabulando tra loro. Senza accorgersi che i poliziotti li stavano osservando, Faelli e gli altri due a un certo punto si sono avvicinati a una Volkswagen Polo (risultata poi di proprietà del 73enne) parcheggiata in posizione defilata rispetto alle altre auto. Quando hanno cominciato ad armeggiare nel portabagagli, sono saltati fuori gli uomini dell'antidroga e subito è scattato un controllo accurato della macchina. 
Nel portabagagli, nascosti sotto la tappezzeria del parafango posteriore, c'erano tre pacchi avvolti con il nastro adesivo: dentro ai pacchi 30 panetti di hashish, più o meno tre chili. Facendo due conti: all'ingrosso quei tre pacchi valevano circa 7200 euro, mentre al dettaglio il prezzo lievita a trentamila.
Per il trio è scattato l'arresto in flagranza di reato. Perquisite anche le loro abitazioni, né nella casa di Collecchio di Faelli né in quella di Colorno dell'operaio marocchino è stato trovato altro stupefacente. 
Allo stato delle indagini non sono ancora stabiliti i rispettivi «ruoli» dei tre personaggi in quel parcheggio. L'unica cosa certa sono i tre chili di hashish e si può soltanto ipotizzare  - visto che si trovavano ben nascosti nell'auto del colornese - che Faelli e sua moglie stessero per consegnare tutto quanto il carico o parte di esso a Bouyer, che a sua volta si sarebbe occupato della vendita al dettaglio. 
Ipotesi su cui certamente gli uomini dell'antidroga continueranno a lavorare, per cercare di capire quali fossero i canali di rifornimento e da dove arrivasse tutto quel «fumo». 
Certo, sul fronte dello spaccio San Leonardo continua ad essere un quartiere delicato, nonostante la situazione sia migliorato negli ultimi due anni, dopo le varie operazioni-pulizia delle forze dell'ordine che avevano visto coinvolto anche l'esercito: in certe strade e certi punti defilati, come quel parcheggio, il monitoraggio continua. E non per caso.    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    13 Marzo @ 18.58

    "Perquisite ....né nella casa di Collecchio di Faelli.........". Mi pare ci sia un errore...se prima il Faelli abitava a Colorno, ovvero uno scambio di residenze fra i tre protagonisti... segnazione solo con lo scopo di sistemarla e non polemica. Buon lavoro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno