17°

28°

Parma

Il giorno del sì? Immortalato da fotografi a prova di "bon ton"

Il giorno del sì? Immortalato da fotografi a prova di "bon ton"
Ricevi gratis le news
1

Chiara Pozzati
Niente scariche di flash stile Hollywood su innocenti sposine. Niente preti bersagliati da scatti durante l’omelia. Niente maratone nella navata centrale o slalom tra i banchi del coro. E guai ai «furbetti» dal click facile. Da oggi i fotografi da matrimonio devono avere il tesserino. Così come i videoperatori, del resto.
Si è conclusa nei giorni scorsi la seconda edizione del corso organizzato dall’Ufficio liturgico della Curia su richiesta dell’Associazione fotografi professionisti Parma (Afpp). Oltre al tesserino, che verrà consegnato il  22 marzo al centro Bizzozero, i maghi dell’obiettivo hanno ricevuto un vademecum su come comportarsi di fronte all’altare. E, d’ora in poi, i parroci potranno chiedere a fotografo o videoperatore d’esibire il documento prima dell’inizio della cerimonia. Durante la due giorni di aggiornamento, a cui hanno partecipato oltre 80 persone, don Guido Pasini e don Giovanni Pezzani hanno illustrato il «codice comportamentale» messo a punto dalla Curia per garantire il «rispetto del luogo sacro e, contemporaneamente, la valorizzazione di chi cattura momenti indimenticabili» spiega il sacerdote.
Non solo matrimoni: le lezioni di «bon ton» valgono anche per battesimi, prime comunioni e cresime . E’ assolutamente vietato scattare fotografie durante le letture, l’omelia o la consacrazione: la coppia può essere immortalata nel momento in cui riceve la comunione ma non subito dopo, occorre presentarsi in chiesa con almeno un’ora d’anticipo e sistemare i cosiddetti illuminatori nel modo più discreto possibile. Queste sono solo alcune regole che fotografi e videoperatori devono tenere a mente durante le celebrazioni. «Si tratta di un corso di formazione aperto a tutti - tiene a precisare Andrea Neri, 25 anni di carriera sulle spalle, responsabile dei rapporti con la diocesi dell’Afpp - e non solo ai componenti dell’associazione. Una garanzia in più da poter offrire a sacerdoti e clienti».
Già, perché oltre ai «dogmi» che il fotografo non può e non deve ignorare, esiste un mondo di «abusivi che scattano all’impazzata senza garantire né rispetto né qualità per committenti e colleghi». «In realtà, questo patentino è un modo per offrire una sicurezza in più anche a coloro che si affidano ai professionisti per il giorno più importante della vita», assicura Claudio Carra , presidente onorario dell’Associazione fotografi professionisti Parma, che ha fatto della fotografia un’arte. D’altronde, con l’avvento di macchine digitali e cellulari d’ultima generazione è difficile tenere a bada l’esercito di parenti emozionati e dal flash facile. Ma anche i furbetti con la macchina al collo, i fotografi non professionisti «che scattano senza rispetto e competenza». «La messa è un’esperienza celebrativa viva - assicura don Pisi - un’azione di Cristo e della Chiesa, e fotografi e videoperatori rischiano di trasformarsi in un elemento di distrazione». Per questo don Pisi ha insegnato «l'arte di diventare invisibili». Per chi non ha potuto partecipare alle lezioni ma è interessato, basta contattare l’Associazione fotografi professionisti Parma al numero 0521-242201.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sergio aveta

    15 Marzo @ 13.25

    Il tesserino è obbligatorio da almeno 15 anni, il corso dovrebbero farlo agli invitati che con le loro digitali non hanno nessun rispetto del luogo in cui si trovano e dei fotografi che stanno svolgendo il loro lavoro. In tutti questi anni non ho trovato un solo prete che mi abbia chiesto di mostrarlo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design