17°

27°

Parma

Furti e degrado al Parco Nord

Furti e degrado al Parco Nord
Ricevi gratis le news
0

Il Parco Nord miniera di rame a cielo aperto. Un «filone» è già stato esaurito, per l'altro deve essere questione di notti: dipende dagli impegni della banda che «estrae» il (sempre più) prezioso metallo dagli spazi in cui si trova più o meno a portata di mano. Il Parco Nord è uno di questi, come dimostra l'attenzione con la quale viene ripulito.
Uno dei due edifici in muratura che si trovano al suo interno è stato spogliato del pluviale (di rame, appunto) che correva lungo i suoi quattro lati. Operazione fatta senza tanti riguardi e che quindi ha comportato la rottura di un bel numero di coppi.
«E' successo all'incirca un mese fa -  denuncia un lettore -. E ora ho visto che se la stanno prendendo con la struttura gemella costruita al suo fianco». Un primo segmento del pluviale è stato sradicato, per essere nascosto dalle parti dei due gazebo che si trovano poco oltre. Questo all'esterno dell'edificio. E all'interno? Due sono i bagni. In uno dallo sciacquone scorre una continua cascata: migliaia di litri d'acqua gettati ogni giorno. A questo punto c'è da stupirsi per la presenza di un rotolo di carta igienica nel servizio accanto. Non ci si stupisce, invece, per i rubinetti che devono avere subito più volte le «maniere pesanti» dei soliti idioti. Anche alcune fontane lungo i vialetti del parco ne hanno fatto le spese.
Per tornare ai pluviali, ottimizzare dev'essere parola d'ordine anche per chi fa razzia a spese della collettività: facile immaginare che per portare via quel pezzo si aspetti di aver sradicato tutto il pluviale. Giusto perché gli sprechi (e i danni) siano solo a carico del bene comune. «Sono indignato. E provo la stizza di chi si sente inerme - prosegue il lettore -. Non si sa come difendersi da azioni come queste. Rattrista il pensiero che soldi usati per riparare ai guasti provocati dai ladri e dai vandali potrebbero servire per altro: per gli asili, per le scuole, per gli anziani che non ce la fanno ad arrivare a fine mese». E invece. Il lettore racconta di aver segnalato la situazione alle forze dell'ordine.
«Ho spiegato quanto stava avvenendo, ossia che stavano rubando i pluviali e ho ottenuto solo risposte evasive, accompagnate da “rimpalli” dagli uni agli altri oppure rassicurazioni che non hanno avuto seguito». Il cittadino ha provato a fare di più. Ha premuto il pulsante di  una delle colonnine dell'Sos. «E non ho avuto risposta». Ci abbiamo provato anche noi, con lo stesso esito, alla colonnina che si trova di fronte alle strutture colpite dalla banda del rame e sotto lo sguardo di una delle telecamere di sorveglianza. Ieri, alle 12,53 abbiamo premuto una prima volta. Due minuti dopo, una seconda. Nessuno ha risposto fino alle 12,58. Poi hanno iniziato a cadere le prime gocce di pioggia, che hanno consigliato la ritirata strategica. Un'«emergenza» da niente. Meno male: se il pulsante della colonnina fosse stato premuto per qualcosa di serio, cinque minuti (almeno) d'attesa senza risposta sarebbero stati un'eternità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design