18°

28°

Parma

Il micologo che ha assaggiato oltre 1600 specie di funghi

Il micologo che ha assaggiato oltre 1600 specie di funghi
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Quando andò all’ufficio d’igiene, la prima volta che gli balenò in mente di occuparsi di funghi (un suo zio era morto avvelenato e lui voleva saperne di più), era convinto che le specie esistenti in natura si esaurissero in un centinaio. Erano gli anni Cinquanta. Oggi Umberto Nonis, 86enne dai natali veneziani e parmigiano d’adozione, è uno dei massimi micologi italiani e, nella sua vita, ha assaggiato oltre 1600 tipologie di funghi. Parecchie volte - una dozzina per la precisione - si è anche intossicato. «Ho dedicato la mia vita alla commestibilità - racconta Nonis nel suo studio, circondato da centinaia di volumi a tema fungino -. E i funghi non li ho semplicemente assaggiati, ma li ho proprio mangiati. Dopo un paio di casi di avvelenamento in famiglia mi chiesi se non ci fosse realmente un metodo puntuale per riconoscere i funghi commestibili dagli altri. E l’unico metodo che ho trovato è stato quello di provarli. A mio rischio e pericolo». E così si buttò a studiare a capofitto: «Non si sa con precisione quante specie di funghi ci siano in natura, per quanto riguarda i macromiceti si parla di 10-12 mila - precisa -. E' un sapere potenzialmente infinito, una disciplina che non si smette mai d’imparare». Lui, nella sua carriera, ne ha catalogate circa 2200 specie. Fondatore e a lungo presidente del Gruppo Micologico Fiat, azienda dove ha lavorato per oltre trent'anni, il signor Nonis ha partecipato a numerosissime conferenze e mostre micologiche, ha dato alle stampe alcuni volumi (tradotti in diverse lingue) e ha collaborato al Larousse des Champignones , all’Atlante dei funghi Mondadori e all’Enciclopedia dell’Agricolura Saie. Durante le sue innumerevoli passeggiate per boschi (è andato a funghi in tutt'Italia e pure all’estero), Nonis ha anche scoperto una nuova specie di micete, la Cystolepiota sacchariolens. «Per più di cinquant'anni ho dedicato due o tre ore ogni giorno a questa mia passione - racconta sfogliando i raccoglitori -. Anche se la mia non è stata una vera e propria vocazione, è nato tutto dalla curiosità». In un solo anno imparò a riconoscere oltre cento funghi, a collezionare libri e a documentarsi in ogni modo possibile. «Per testare la commestibilità dei funghi due o tre volte mi sono intossicato in maniera piuttosto pesante - accenna -: ultimamente avevo adottato una tecnica particolare. Assaggiavo pochi grammi del fungo in questione, se entro otto ore non avevo avuto sintomi raddoppiavo la razione, e così via fino ad arrivare ad una normale porzione. Ovviamente non si può stabilire con assoluta certezza la commestibilità, perché ogni organismo può reagire diversamente. Io mi sono prestato a provarli». Un amore autentico, quello che lega Nonis al sottobosco, al quale negli ultimi anni si è affiancata anche una nuova passione: orchidee spontanee. E sempre a lui, infatti, si deve la Oprhis apifera, un fiore che la natura ci ha regalato e che l’esperto micologo ci ha aiutato a scovare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"