19°

29°

Parma

Benedetta primavera: la natura si risveglia

Benedetta primavera: la natura si risveglia
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani
Altro che maledetta primavera. Fiori che sbocciano, animali che tornano a popolare i nostri angoli cittadini: la natura è in fermento e a Parma, per fortuna, molte specie trovano ancora un ambiente confortevole e accogliente. Le rondini, simbolo primaverile per eccellenza, sono forse un po’ diminuite, a fronte di una grande presenza di rondoni che invece affollano il cielo cittadino soprattutto all’ora del tramonto, facendo all’uomo il favore di nutrirsi di molti insetti volanti, zanzare in primis. Ospite sgradita è invece, per l'appunto, la zanzara tigre, entrata da qualche anno a tutti gli effetti nell’elenco delle specie del territorio.
Fra i grandi assenti c’è invece il passero, fino a pochi anni fa assiduo frequentatore dei nostri balconi, oggi risulta drammaticamente ridimensionato, a causa soprattutto dell’aumento della popolazione di uccelli più aggressivi come la gazza e le cornacchie grigie. Della stessa famiglia di quest’ultime, ma molto meno pericolosa, è invece la ghiandaia, che troviamo soprattutto in Pilotta, dove peraltro vive anche il gheppio, piccolo rapace che preda i piccioni, uno degli animali meno apprezzati da chi abita in città, la cui presenza stabile non è però da considerarsi negativa: «Finché ci sono i piccioni - spiega Vittorio Parisi, docente dell’Università di Parma ed ex direttore del Museo di Storia naturale - possiamo stare tranquilli sulla nostra qualità dell’aria. Hanno la stessa funzione che aveva il canarino per i minatori. Se dovessero sparire significherebbe che l’inquinamento ha raggiunto livelli più che preoccupanti».
Osservatorio privilegiato per i cambiamenti che riguardano la fauna cittadina è il greto del torrente Parma, un vero e proprio parco naturalistico, dove la novità più significativa sono i circa otto caprioli, spesso visibili al mattino nel tratto compreso tra ponte Dattaro e ponte Italia. Accanto a loro i castorini, comunemente chiamati nutrie, il cui numero sembra essersi stabilizzato da tempo. Ancora numerosi sono i fagiani, mentre l’airone cenerino, anni fa abituale frequentatore della Parma sembra aver spostato altrove la sua attenzione, a causa soprattutto di una forte diminuzione di fauna ittica nel torrente. Tanti anche i gabbiani arrivati quest’inverno: una novantina di esemplari che probabilmente si sposterà nei prossimi mesi verso il Taro.
«Preoccupante è invece la diminuzione dei pipistrelli - prosegue Parisi - forse dovuta all’incremento dell’edilizia». Già, perché a fronte di questi cambiamenti viene spontaneo chiedersi quale ruolo abbia l’uomo. «È facile notare che di conseguenza agli interventi umani, ci siano dei mutamenti di fauna. Molti problemi sono dovuti alla riduzione drammatica della popolazione degli alberi. In piazzale Boito per esempio, sono spariti i merli. Gli ambienti meno frequentati dall’uomo invece, come la Parma, si sono arricchiti di nuove specie».
Anche nei parchi, come la Cittadella o il Parco Ducale, è possibile fare interessanti avvistamenti, fra scoiattoli, aironi e picchi. E probabilmente non sarà sfuggito ai più attenti l’arrivo in città di un nuovo coloratissimo uccello dall’aspetto quasi esotico, il gruccione, uno dei pretendenti in Europa alla palma del piumaggio più bello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse