17°

28°

Parma

Guru, le ammissioni di Maruccio De Marco: era lui l'uomo del "nero". Ora è pronto a risarcire

Guru, le ammissioni di Maruccio De Marco: era lui l'uomo del "nero". Ora è pronto a risarcire
Ricevi gratis le news
0

Ha ammesso di essere l'uomo che gestiva il "nero" della società. Ha ammesso di essere colui che preparava le famose buste di denaro per sé, per Matteo Cambi e per la madre Simona Vecchi. Ma ora si dice pronto a restituire e a risarcire, anche perché - come appurato dagli inquirenti - se Matteo Cambi ha sperperato tutti i propri averi, così non è per De Marco e la Vecchi. I due hanno ancora beni e denaro che non hanno nulla a che vedere con la vicenda del crack di Jam Session: serviranno per i risarcimenti di cui entrambi hanno parlato con il giudice.

UN LUNGO INTERROGATORIO. Gianluca Maruccio De Marco è arrivato alle 9,45 coprendosi il volto con le mani ammanettate. Al polso, un orologio ben diverso da quelli sequestrati qualche tempo fa nell'ambito delle indagini del crac Jam Session di Guru. Il patrigno di Cambi, maglia blu e pantaloni grigi, dalle 10,30 è rimasto sotto torchio negli uffici di vicolo San Marcellino per tutto il giorno. L'uomo, rispondendo alle domande del pm Lucia Russo, ha dovuto chiarire una volta per tutte quel sistema di consulenze fasulle, sprechi e false fatturazioni che ha portato a un buco di 63 milioni di euro.

L'interrogatorio quindi è durato 11 ore e Maruccio De Marco è uscito dal tribunale attorno alle 22. D'altronde anche lunedì la Vecchi è stata nell'ufficio del pm per 12 ore. L'interrogatorio di oggi è difficile, ci sono tante questioni da chiarire. Sembra comunque che anche Maruccio De Marco si sia detto disposto a risarcire.

Lunedì è stata invece interrogata la madre di Mr. Guru, Simona Vecchi, che ha annunciato un maxirisarcimento che sarebbe effettuato con beni di proprietà. Sempre ieri, gli indiani della Bombay Rayon Fashions hanno acquisito il marchio Guru per 26 milioni e mezzo di euro, con anche l'impegno a garantire i livelli occupazionali e la sede operativa a Parma.

Dopo la giornata di oggi,  la Procura potrebbe chiedere il giudizio immediato, su una vicenda che in buona parte sembra chiarita, ma nella quale dovranno ora essere ripartite le responsabilità.

IL SECONDO INTERROGATORIO: 12 ORE PER LA MADRE DI CAMBI

Simona Vecchi è arrivata in tribunale alle 10. La madre di Matteo Cambi - detenuta nel carcere di Modena - è stata interrogata dal pubblico ministero Lucia Russo, che svolge le indagini sul crack di Jam Session, la società che deteneva il marchio Guru. E per mercoledì dovrebbe essere fissato l'interrogatorio di Gianluca Maruccio De Marco, convivente della Vecchi. Alle 14 è stata fatta una pausa pranzo. Il colloquio con i magistrati si è concluso intorno alle 22,30. La donna si sarbbe detta pronta ad un maxirisarcimento. Maggiori dettagli sulla Gazzetta di Parma in edicola.

Su Simona Vecchi e De Marco (oltre che su Matteo Cambi) pende l'accusa di bancarotta fraudolenta, oltre a una serie di reati minori, come le false fatturazioni. Come già nell'interrogatorio di Cambi dell'anno scorso, il pm farà domande riguardo a un crack da 63 milioni di euro.

Il tutto mentre la vicenda del crack si arricchisce di nuovi risvolti come il sequestro delle quote dell'hotel Century, in piazzale Dalla Chiesa, di proprietà di Gianluca Maruccio De Marco, il patrigno di Cambi e compagno della Vecchi. L'albergo Aperto e funzionante, ma posto sotto sequestro. Per essere precisi, l'hotel Century, di proprietà di De Marco, è stato sottoposto a un sequestro di quote da parte del tribunale civile in relazione al crac Guru. Sorto al posto del vecchio hotel Moderno, il Century si presenta come un edificio nuovo di zecca e tirato a lustro. Nella hall eleganti divani in pelle, un piccolo acquario con pesci neri e lampadari di design fanno bella mostra di un lusso che De Marco sarà tenuto a «giustificare» davanti alle schiere di creditori.

OFFERTE PER LA GURU. Nell'ultimo giorno disponibile per presentare richieste per l'acquisizione dell'azienda Guru fino oltre le 10 non erano arrivate offerte. Ma poco prima delle 11 è giunta alla Cancelleria fallimentare del tribunale una delegazione della società indiana Bombay Rayon Fashion, che in questa fase ha in affitto il ramo d'azienda Guru. E' arrivata un'altra offerta. Le buste sono state aperte nel tardo pomeriggio dal giudice fallimentare Giuseppe Coscioni. Ci sono anche il curatore Gino Capelli e il comitato dei creditori. Bombay Rayon Fashion si è aggiudicata l'azienda (che già gestisce in affitto) per 26,5 milioni di euro, sbaragliando la controfferta depositata stamane da una società italiana con sede a Parma, che ha offerto circa 3/4 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"