19°

Parma

Monumento a Corridoni: "Restauro in ritardo"

Monumento a Corridoni: "Restauro in ritardo"
Ricevi gratis le news
0

Il restauro, come si legge da un cartello affisso a fianco del monumento, dovevano concludersi il 7 agosto. Invece, i lavori sulla scultura dedicata a Filippo Corridoni posta fra via D'Azeglio e via Bixio, sembrano essere ancora fermi.

LA DENUNCIA - La segnalazione polemica arriva dal circolo culturale "Filippo Corridoni" che ha sede in borgo Santa Chiara. "E’ passato più di un mese da quella data - scrive in un comunicato stampa -, ma il monumento è perennemente circondato da bardature varie, senza che si percepisca alcun avanzamento dei lavori e tanto meno alcuna conclusione". E allega una foto, che pubblichiamo. Al circolo, in particolare, preme che il restauro, iniziato il 26 marzo scorso, sia ultimato in previsione del 90esimo della Vittoria e delle cerimonie in onore dei combattenti della Prima guerra mondiale, quando in città sarà organizzato un convegno dal titolo  “Soldati di Parma nella Grande Guerra" (l'incontro è previsto l'8 novembre).

IL MONUMENTO - La scultura è stata progettata dall'architetto Mario Monguidi e realizzata da Alessandro Marzaroli. Inaugurata nel 1927, è alta oltre quattro metri e poggia su una lapide rettangolare scolpita sui quattro lati con altorilievi simboleggianti la Fede, la Povertà, l'Amore e l'Ardore rivoluzionario. Questa stele a sua volta poggia su un basamento di forma quadrata scolpito con quattro aquile, quattro teste e quattro frasi del Corridoni. L'iscrizione della lapide è di Ildebrando Cocconi.

IL PERSONAGGIO-  Filippo Corridoni (Pausula, 19 agosto 1887 – San Martino del Carso, 23 ottobre 1915) è stato un sindacalista, militare e intellettuale italiano. Le sue prime lotte iniziano nel 1905 a Milano, dove lavora come disegnatore tecnico alla "Miani e Silvestri".  Divenne segratario della sezione giovanile del Partito socialista di Porta Venezia e fondò con Maria Rygier, giovane anarchica, il giornale "Rompete le Righe". Finì anche in carcere. A Parma fu presente nel 1908 per gli scioperi dei braccianti, sotto il nome di Leo Celvisio, a ricordo della rocca di San Leo, fortezza papalina dove venivano rinchiusi soprattutto i detenuti politici 

LA REPLICA DEL COMUNE

 In relazione al monumento dedicato a Corridoni e al cantiere per la ristrutturazione, il Comune di Parma fa sapere come i lavori di restauro previsti in un primo momento, cioè pulizia e risistemazione delle parti corrose, siano stati in realtà superati dall’esigenza di intervenire più drasticamente nel monumento, soprattutto nella parte metallica che sorregge la statua. Infatti la struttura, una volta aperta, ha evidenziato uno stato di degrado della parte interna, che necessita di una importante ristrutturazione.
A quel punto si sono fermati i lavori e, contemporaneamente, è partita la richiesta ad Enea di una verifica strutturale. Verifica già arrivata e che ha confermato la necessità di un intervento e di una ristrutturazione della parte metallica. Il progetto è già stato realizzato, ora il Comune sta cercando un cofinanziamento da parte di uno sponsor privato, vista l’importanza della spesa e dei lavori che possono essere eseguiti da una sola ditta in Italia.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno