20°

31°

Parma

"Re-play": il diritto al gioco dei bambini come valore per l'Europa

Ricevi gratis le news
0

Il Progetto “Re-play - Renforcer le droit de jouer”, finanziato nell’ambito del programma comunitario “Fundamental right and citizenship – 2009/2010 action grants”, persegue l’obiettivo di rafforzare i diritti dei bambini e in particolare la promozione del diritto al gioco, alle attività ricreative e allo sport, come previsto dall’articolo 31 della Convenzione delle Nazioni Unite per i diritti dell’infanzia.
Il costo complessivo del progetto del Comune di Parma è pari a 928.275 euro, di cui il finanziamento concesso dalla Commissione europea ammonta a 742.116 euro, pari al 79,95%.
Il progetto “Re-play” è rivolto ai bambini e ai giovani da 0 a 18 anni e si pone come obiettivi specifici di migliorare la conoscenza riguardo il significato di "gioco" e diritto al gioco, aumentare le possibilità di gioco per i bambini (età compresa tra 0 e 16 anni), consentire ai bambini, senza discriminazioni, l'accesso alla piena conoscenza al loro diritto al gioco, comunicare più efficacemente il concetto di diritto al gioco.
A partire dalla condivisione di una metodologia comune verrà realizzato uno studio sulla percezione del diritto al gioco e delle buone pratiche esistenti. Il progetto prevede inoltre la definizione e realizzazione, in via sperimentale, della rete di città pilota “Sportello articolo 31 " dove in tre città, tra cui Parma, saranno inaugurati sportelli informativi per la sensibilizzazione e informazione sul diritto al gioco. Gli aspetti di sensibilizzazione e informazione saranno inoltre arricchiti dalla realizzazione di DVD, sito internet, incontri tematici e conferenza finale sul tema del diritto al gioco.
Al fine di creare momenti di confronto che possano generare soluzioni basate su approcci comuni al tema del progetto sono state definite, dal punto di vista operativo, 3 fasi divise in 8 componenti (Workstream) e 7 incontri tematici nei diversi paesi partner, articolati lungo l’intero arco di vita del progetto stesso, che è iniziato nel 2011 e che si concluderà a gennaio del 2013.
I partner di progetto sono: Comune di Parma,  Association pour la promotion de la formation et de la recherche en sports en loisirs (APFRSL) (Montpellier, Francia), Deutsches Jugendinstitut (DJI) (Monaco, Germania), Centre for Social and Educational Research (CSER) - Dublin Institute of Technology (Dublino Irlanda), Institute Intercultural Timisoara (Timisoara Romania), Liverpool City Council - Integrated Youth and Play Service, (Comune di Liverpool, Regno Unito), Association Pluralis Asbl, Rixensart  (Belgio).
I partner associati di progetto sono: l’International Play Association: Promoting the Child’s Right to Play (IPA) - Faringdom (Oxfordshire Regno Unito) e il CONI Sezione Provinciale di Parma, per il quale è stato avviato l’iter a favore di una piena collaborazione, in modo da valorizzare la realtà locale.
Il partenariato del progetto è composto da un team pluridisciplinare di 8 paesi diversi. I partner possiedono una significativa esperienza in materia di diritti dei bambini al gioco, ricreazione e sport.
La partecipazione del partner associato IPA rappresenta un valore aggiunto al progetto: l’IPA Canada è impegnato da diversi anni su temi legati alla difesa e promozione all'applicazione dell'articolo 31. Ha contribuito alle linee direttrici per lo sviluppo delle RETI delle Città Amiche dell’UNICEF e ai rapporti al diritto al gioco in collaborazione con le Nazioni Unite.
“Abbiamo partecipato a questo bando dell’Unione Europea con altre città o enti partner, uno di questi è consulente per le Nazioni Unite per il diritto al gioco e produrrà durante questo progetto una ricerca importante che finirà proprio sui tavoli delle Nazioni Unite - ha fatto sapere l’assessore allo Sport Roberto Ghiretti -. Il diritto al gioco dei fanciulli è un aspetto fondamentale. Noi stiamo cercando di applicarlo. Giocampus ne è un esempio. Poi ci sarà una importante novità legata a questo progetto: verrà infatti realizzato uno sportello per il diritto al gioco dei fanciulli”.
“Porto il saluto e il ringraziamento delle associazioni che hanno aderito al progetto ‘Re-play’ e a Parma Città Europea dello Sport. La nostra intenzione è quella di istaurare, in collaborazione con l’assessorato allo Sport, contatti con le realtà europee che hanno aderito al progetto”, ha fatto sapere il delegato del sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Torna a Parma la Festa della Musica

SPETTACOLI

Parma, torna la Festa della Musica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

Ceravolo non è deferito. A rischio la serie A: si riapre uno spiraglio per il Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

32commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

1commento

12 TG PARMA

L'assemblea annuale dell'Upi, diretta di 12TvParma dalle 16,55

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

19commenti

ECONOMIA

Bonatti, commessa di oltre mezzo miliardo per un gasdotto in Canada

Incarico ottenuto da TransCanada Corporation per la costruzione di una parte della pipeline Coastal Gaslink

TRAVERSETOLO

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola della rapina in villa

GAZZAREPORTER

Via Madre Teresa di Calcutta, rifiuti abbandonati "in diretta": le foto di un lettore

PARMA

Zone 30 e interventi per la sicurezza: le novità nei quartieri Pablo e San Leonardo Foto Video

1commento

PARMA

Da Borgotaro al concorso al Palacassa con il bimbo da allattare

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Astronomia

Scoperta la materia che mancava all'universo

Modena

Nuotatore di Montecchio morto a 24 anni: la Procura ordina nuovi accertamenti

SPORT

RUSSIA 2018

Una brutta Spagna soffre ma piega l'Iran

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità