18°

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

Pizzarotti attacca la procura:  "Crede che le persone siano individui da sbattere  in prima pagina"
Ricevi gratis le news
21

"La procura chiede il mio rinvio a giudizio per i fatti dell’alluvione avvenuti nel 2014. Un atto dovuto che, ancora una volta, apprendo dai giornali e non dagli organi preposti. Forse la procura crede che le persone siano individui privi di emozioni da sbattere in prima pagina. Recentemente, noi parmigiani abbiamo visto a quali conseguenze può portare questo scarso rispetto. Dico solo che è ingiusto". Lo scrive sulla sua pagina Facebook il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, commentando la richiesta di rinvio a giudizio per l’alluvione del torrente Baganza.
"Mi sento tranquillo - ha aggiunto - il sindaco ha messo in campo tutte le energie, tutte le forze, tutti poteri, tutti gli strumenti necessari prima, durante e dopo l’alluvione. Non dormirei la notte se sapessi che non fosse così. E’ stato fatto tutto ciò che era necessario fare in quel momento, e nessuno ha il potere di fermare l’acqua con le mani. La procura non contesta le operazioni messe in campo, ma alcuni passaggi normativi sui quali mi sento a posto con la coscienza".

"Il sindaco è l’unico politico in Italia con il massimo delle responsabilità e il minimo dei poteri. Oggi ci vuole solo un pazzo per fare il sindaco", aggiunge Pizzarotti. "Ma si sappia - continua - che rifarei ogni singolo passo compiuto in questi anni, passando pure dalle accuse e da tutti gli esposti verso di me archiviati dai giudici, pur di contribuire assieme a tutti i miei concittadini a fare di Parma una città più onesta e solida".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Greg

    20 Aprile @ 22.26

    Cara Redazione, la mia era una considerazione di carattere generale che volevo suggerire a tutti quelli che si muovono sul filo sottile che divide l'illegalità dall'illegittimità- Anche la sentenza di archiviazione sul caso Regio dovrebbe essere letta nella sua interezza. Per finire ricordo che un altra causa è in appello: quella con l'OTR. Io giudicavo le parole del Sindaco. E' lui che usa la parola ingiusto verso un atto della Procura e di questo si assumerà la responsabilità. Ciò che però non può sfuggire è il doppiopesismo dell'interpretazione del concetto di dignità. Lo considero francamente stucchevole in chi l'ha calpestata nei confronti di altri individui non privi di emozioni.

    Rispondi

    • Filippo

      21 Aprile @ 07.38

      Concordo al 100%

      Rispondi

  • Greg

    20 Aprile @ 10.18

    Straordinario questo sindaco smemorato! Ora recita la parte dell'uomo rispettoso delle emozioni altrui, quando con un SMS notturno, senza una spiegazione e senza metterci la faccia, ha licenziato 50 professionisti il cui servizio durava da 12 anni e la cui presenza era comprovata con locandine e programmi di sala di cui era invasa la città. A loro neppure un rinvio a giudizio; direttamente nel cassonetto. Chi ha cadaveri nell'armadio dovrebbe frenare l'incontinenza verbale, specialmente se ha pure ambizioni politiche.

    Rispondi

    • 20 Aprile @ 15.47

      (dalla redazione) Noi per ora di "cadaveri nell'armadio" del sindaco non abbiamo notizia.

      Rispondi

  • Juri

    20 Aprile @ 07.06

    io al Sindaco dico solo una cosa: non glielo ha mica ordinato il medico di fare il sindaco. Poteva rifiutarsi ma visto che si è ricandidato... la pazzia gli sta bene. Allora pigliati la bicicletta e pedala... Ocio al busi però!

    Rispondi

  • ANONIMUS

    19 Aprile @ 20.06

    Per adesso non riesce ancora a fermare l acqua con le mani ma crede di poterle dividere. Ci vuole un pazzo per fare il sindaco infatti lui sta cercando una poltroncina in regione o ancora meglio a roma.

    Rispondi

  • Michele

    19 Aprile @ 19.34

    pizzarotto2018@libero.it

    Alluvione STO Pasubio Teatro Regio... solo alcune delle indagini o rinvii a giudizio in cui è coinvolto pizzarotti. Anche il bagno nella fontana.

    Rispondi

    • 19 Aprile @ 19.42

      (dalla redazione) L'alluvione è una richiesta di rinvio a giudizio, non ancora un rinvio a giudizio; sullo Stu c'è l'indagine, ma non c'è ancora la richiesta; l'inchiesta del Regio è stata archiviata.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel