17°

27°

Parma

Vignali: "Termovalorizzatore? Da Iren risposte rassicuranti"

Vignali: "Termovalorizzatore? Da Iren risposte rassicuranti"
Ricevi gratis le news
17

Soddisfatto delle «rassicuranti risposte di Iren», ma il Comune «continuerà a vigilare». E' la posizione del sindaco Pietro Vignali dopo lo scambio epistolare con Iren partito da una lettera   in cui il sindaco poneva una serie di questioni  sul nuovo termovalorizzatore. «Come sindaco della città, come principale autorità in materia di salute pubblica e come cittadino, ho voluto chiedere a Iren approfondimenti su alcuni aspetti dell’impianto di termovalorizzazione che l’azienda sta costruendo e più in generale sul sistema di smaltimento e riciclaggio dei rifiuti su cui era importante veder chiaro. Le risposte sono arrivate e sono in gran parte rassicuranti su quantità e provenienza dei rifiuti, tariffe, sicurezza dell’impianto, monitoraggio sanitario, emissioni, modernità delle tecnologie, fondamentali per la salute dei parmigiani».
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    08 Aprile @ 12.48

    SIGNOR MIRCO O. , LEI HA TANTE BUONE INTENZIONI, LARGAMENTE CONDIVISIBILI , ma io credo che debba cercare di realizzarle con un ATTEGGIAMENTO COSTRUTTIVO , NON CON ATTEGGIAMENTI PREGIUDIZIALI E RIFIUTI A OLTRANZA, altrimenti si metterà nella posizione dell' ex Ministro dell' Ambiente, Pecoraro Scanio , il quale, alle discariche in Campania , disse "no" , agli inceneritori in Campania, disse "no", e, adesso, Napoli è quella che è.

    Rispondi

  • mirco

    06 Aprile @ 15.39

    Sig. Vercince....ma che cosa dice? Il mio mondo è il mondo che hanno già scelto tante altre città, è un metodo che fa si che ci sia l'impegno e lo sforzo di tutti per risolvere il problema perchè se solo io ho la volontà di fare raccolta differenziata non vado da nessuna parte. Ma se viene da tutti, dal Comune, Provincia e aziende produttrici si riiuscirebbe a cambiare la situazione. Il ns è un msg che cerca di scuotere le persone, che cerca di portarle ad essere attivi a salvaguardare Parma e la ns salute visto che chi abbaimo eletto non lo fanno Con la costruzione dell'inceneritore saremo solo passivi...tutto il rudo mescolato e via a bruciare a moletolo Certo comodo ma non salutare. Questo atteggiamento non lo pretendo dalle persone anziane, ormai hanno uno scudo mentale che è impossibile da scalfire ma dai giovani si, lo pretendo! Provi a pensare se lo stato abbassa la quota del CIP6 da restituire a IREN...crede che continuerà molto IREN a gestire al meglio l'Inceneritore? Non credo, lo mollerebbe li molto velocemente! Un bell'ecomostro con la città di Parma che dovrà ricominciare da capo col riattivare la raccolta differenziata che nel frattempo sarà andata sotto il 50% perchè IREN deve raccogliere plastica e carta da bruciare come combustibile...allora si che saremo indietro come la coda del gosino. E allora verrà dimostrato quanto IREN aveva avuto a cuore la città di Parma. Da un giorno all'altro non sapremmo più dove portare il ns rudo. Lo sa che la provincia in deroga può fare bruciare quanto e cosa vuole nel ns inceneritore...lo sa vero? E secondo lei a Parma saremo immuni da tutti gli scandali ambientali italiani? Ieri sera servizio televisivo su discarica di Napoli dove veniva portato di tutto...sindaco e ARPA (o USL non ricordo) riuscivano a smentire perfino le cose documentate dalle telecamere. Non fanno nemmeno le cose da furbi...e i ns politici mi sembra che non stiano spiccando rispetto alla media nazionale...magari sono elegantissimi, ciuffatissimi, abbronzatissimi o pizzettatissimi e belli slanciati...in effetti l'importante è apparire Se lei questo è vedere il marcio ovunque allora si, per me c'è del marcio ovunque. Le volevo fare notare che io non ho detto ne scritto che la Magistratura è in conbutta con IREN...questo lo pensa lei eventualmente. Si ricordi che quando si sono fatte indagini su impianti/aziende inquinanti, lo si è fatto dopo che si sapeva già che c'erano stati dei danni accertati alle popolazioni o all'ambiente. Quindi i danni erano già stati fatti...ormai si poteva solo riparare. Nessuno investirà con controlli per prevenire...mi dispiace doverla svegliare nel bel mezzo di questo suo sogno fantastico. Lei vede il bicchiere mezzo pieno, io lo vedo mezzo vuoto...io sarò "OUT" ma lei è FUORI...detto in tono bonario Parmigiano.

    Rispondi

  • Francesco

    06 Aprile @ 12.15

    SIGNOR MIRCO O. il suo messaggio è un rifiuto di tutto e di tutti. Tutti non capiscono, tutti sono disonesti , l' Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale è inaffidabile. Competenza ed onestà ce le ha solo lei ed i suoi amici. IN QUESTO MODO NON ARRIVERA' A NIENTE , quando potreste invece avere l' occasione di fare qualcosa di utile a tutti ! NON C' E' BISOGNO DI ASPETTARE VENT' ANNI PER VEDERE SE I DATI DELL' INQUINAMENTO ATTUALI SI MODIFICHERANNO APPREZZABILMENTE DOPO L' ENTRATA IN FUNZIONE DELL' INCENERITORE ! Certo i rilevamenti andranno fatti in modo corretto e condiviso tra tecnici competenti, non dovranno essere inventati. SE I TERMINI DELL' INQUINAMENTO SARANNO PREOCCUPANTI LO SI DENUNCERA' ALLE COMPETENTI AUTORITA' ED ALL' OPINIONE PUBBLICA. Ma , lei dice, IREN non si fermerà, il Sindaco, la Provincia, la Regione, l' ARPA e la Magistratura sono tutti in combutta con IREN. LEI SI CHIUDE A VIVERE IN UN MONDO TUTTO SUO , MA , FUORI , C' E' IL RESTO DEL MONDO CHE VA AVANTI , SE LEI NON TROVA IL MODO DI INTERAGIRE COSTRUTTIVAMENTE , E' " OUT " !

    Rispondi

  • mirco

    05 Aprile @ 23.42

    Sig. Vercinge...o non mi sono spiegato o lei è su una lunghezza d'onda diversa : Io ho detto che me ne frego dei soldi perchè è peggio pagare in termini di salute che in termine di meri e schifosi soldi. Lei si fida dell'ARPA? IO NO...tanti esempi buttano male Lei sta dicendo che dobbiamo aspettare 20 anni, studiare cosa succederà e poi potremo sapere. Bene, io non sono disposto a rischiare sulla mia pelle per interessi di lobby di industriali L'amianto le ricorda qualcosa di simile? Sa cosa hanno fatto le aziende incriminate con le denunce delle persone ammalate? Ci si sono puliti le chiappe. Secondo lei, IREN, azienda privata quotata in borda, dove il Comune vale come una cacca pestata con l'infradito in mezzo ad una letamaia, le permetterebbe di andare a fare i controlli che GCR pretende? Secondo me lei si illude piùdi me che spero ancora che le torri dell'inceneritore possano esplodere all'inaugurazione! Si rende conto che LEI DICE : COSTRUTTORI E GESTORI dicono che sarà minimo ed accettabile...non posso credere a quello che scrive...Lei ha un parente che lavora in uno dei due settori che la rassicura così tanto? Mi sembra di sentire raccontare la favola di pinocchio...e c'è ancora gente che crede a queste favole... Noi cittadini di Parma che non vogliamo l'INCENERITORE non guardiamo indietro ma GAURDIAMO MOLTO AVANTI. Essere consapevoli che bisogna cambiare il ns modo di consumare è un grosso passo avanti...siamo disposti a sacrifici mentre le ns istituzioni sono dei veri Dinosauri che non meritano altro che l'estinzione, meritano di sparire

    Rispondi

  • Kenny

    05 Aprile @ 18.47

    "Certo che chiedere rassicurazioni all'Iren e poi fidarsi di quello che ti dicono......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design