13°

28°

Parma

18 adozioni internazionali a Parma nel 2010

18 adozioni internazionali a Parma nel 2010
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani
Figli desiderati, attesi, amati prima ancora di essere parte della famiglia. Sono i bambini adottivi, che molte coppie aspettano per anni, attraversando percorsi tortuosi sia burocraticamente che personalmente. Dal 2000 al 2010 il Centro per le famiglie del Comune di Parma, che in accordo con la Provincia svolge il compito di Servizio adozioni anche per gli abitanti di Colorno, Sorbolo, Torrile e Mezzani, ha ricevuto in media 41,5 richieste all’anno da parte di coppie desiderose d’intraprendere il percorso dell’adozione nazionale e internazionale.  I coniugi (perché solo questi ammette la legge italiana, nonostante la Corte di Cassazione abbia recentemente invitato il Parlamento a legiferare anche in materia di adozioni ai single), sono per lo più sulla quarantina, spesso impossibilitati ad avere figli naturali per motivi d’infertilità.  Ma ci sono anche coppie più giovani, così come alcuni cinquantenni. In costante crescita sono anche le famiglie con figli naturali, desiderose di allargarsi ulteriormente.  Il primo passo da compiere per diventare genitori, consiste nel rivolgersi al Servizio adozioni del proprio territorio, come il Centro per le famiglie del Comune di Parma dove, dopo un primo colloquio, si può prendere parte ai corsi d’informazione-formazione tenuti da psicologi e assistenti sociali. D’obbligo sono gli accertamenti sanitari volti a valutare lo stato di salute psico-fisico degli aspiranti genitori. Una volta formalizzata la propria disponibilità ad adottare, incomincia l’approfondimento psicosociale, durante il quale l’équipe adozioni dovrà accertare l’idoneità dei coniugi, le motivazioni all’adozione, la situazione famigliare in cui si troverà il minore.  Al termine di questo percorso, psicologi e assistenti sociali saranno in grado di redigere una relazione da presentare al tribunale per i minori di Bologna che potrà così decretare l’idoneità della coppia all’adozione.  L’intero cammino può durare dai diciotto ai ventiquattro mesi, ma spesso l’attesa più lunga avviene una volta ottenuto il parere positivo da parte del tribunale.  Nel caso dell’adozione nazionale, sarà il tribunale stesso a fare la proposta di abbinamento fra minore e famiglia, e la chiamata può arrivare dopo pochi mesi come dopo qualche anno; mentre per l’adozione internazionale è necessario dare il mandato ad un ente autorizzato che seguirà tutto l’iter nel Paese natale del bambino, dove la coppia dovrà poi recarsi personalmente. Nel 2010 sono stati fatti diciotto abbinamenti, tra famiglie parmigiane e bimbi, due di queste hanno riguardato l’adozione nazionale, mentre dall’estero sono arrivati, o stanno per arrivare, bambini da Colombia, Brasile, Ungheria, Bulgaria, Russia, Polonia, Nepal e Kazakistan.  Aspettando l’abbinamento per le adozioni internazionali, possono passare dai due ai quattro anni; uno se si tratta di bambini già grandicelli o con qualche difficoltà.  Ma spesso, la voglia di diventare genitori si dimostra più forte di qualsiasi estenuante attesa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno