-3°

PARMA

Autobus, arrivano i tablet che emettono le multe. E chi non ha i documenti sarà fotografato

Novità negli strumenti dei controllori Tep

Nuovi tablet digitali per i verificatori Tep
Ricevi gratis le news
9

Nuove applicazioni della tecnologia aiuteranno il personale Tep nella lotta ai "portoghesi" sugli autobus a Parma. Dalla prossima settimana i controllori della Tep, infatti, avranno in dotazione nuovi tablet per l’emissione automatizzata delle multe, che permettono di scattare foto qualora un passeggero multato dichiari di non avere i documenti

Spiega un comunicato della Tep: 
La legge dà titolo ai pubblici ufficiali di chiedere al passeggero di esibire un documento, in mancanza del quale è ammessa la possibilità di autocertificare le generalità tramite un’autodichiarazione da rendere al verificatore. Qualcuno, però, ne approfitta per fornire dati falsi, magari quelli di qualche “amico” o parente sgradito. Dalla prossima settimana, in casi come questi il personale di controllo allegherà alla sanzione la fotografia dell’utente multato.
Le foto ai sanzionati sono state sperimentate nel mesi scorsi sui bus di SETA, l’azienda dei trasporti di Piacenza, Reggio Emilia e Modena. Per introdurle a Parma, Tep ha preferito prima superare gli ultimi problemi che avrebbero potuto costituire potenziale conflitto con la legge sulla privacy. I nuovi dispositivi sono oggi utilizzabili per il servizio di verifica nel pieno rispetto delle norme in vigore. Gli autobus Tep, peraltro, sono già luoghi pubblici videosorvegliati. Le immagini filmate dalle videocamere di bordo, tuttavia, possono essere conservate solo per un tempo limitato e pertanto non consentono di accertare l’identità del trasgressore una volta che è verificata la non veridicità delle generalità comunicate. La foto, invece, rimane agli atti diventando parte integrante della sanzione.
L’azienda confida che l’associazione della foto alla sanzione possa costituire un’azione di deterrenza alla pratica di fornire false generalità al controllore. Le false generalità non sono solo di un comportamento scorretto, ma un reato penale – essendo i controllori dei pubblici ufficiali – di cui rimane traccia sulla fedina penale del trasgressore. Sapere che alla sanzione potrà essere allegata la foto del trasgressore (esattamente come già accade in presenza di autovelox o varchi elettronici) dovrebbe scoraggiare l’utente sprovvisto di titolo di viaggio dal commettere azioni illecite. Ciò permetterà, di conseguenza, di tutelare quelle persone cui oggi capita la sgradevole esperienza di vedersi recapitare a casa multe mai prese.
E’ evidente, in ogni caso, che le foto saranno scattate solo se necessario. Quando la persona sanzionata sarà in grado di esibire un documento d’identità non ci sarà alcun bisogno di ricorrere alla riprova fotografica. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    12 Maggio @ 10.54

    Sicuramente gli stranieri di multe ne pagano poche ma trovano tutti i giorni italini che per distrazione o per altri motivi non hanno timbrato. E sai bene che un italiano prima o poi é costretto a pagarle. Bastano anche poche multe al giorno con 2 multe copri il prezzo di almeno 100 bigietti non pagati.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    11 Maggio @ 21.39

    I tornelli non portano guadagno le multe si.. Basterebbe mettere una persona fissa su ogni autobus che fa salire chi é in posseso di biglietto o abbonamento tanto con le borse lavoro non spenderebbero tanto... Il problema é sempre che farebbero troppe poche multe

    Rispondi

    • Filippo

      12 Maggio @ 06.10

      Se poi le multe non vengono pagate, non c’è quel gran guadagno...

      Rispondi

  • Clipper

    11 Maggio @ 17.44

    Basterebbero i famosi tornelli che dovevano essere installati anni fa.

    Rispondi

  • filippo

    11 Maggio @ 17.34

    basterebbe mettere i tornelli, e il 50% dei passeggeri, quasi tutti stranieri, non salirebbe neanche a bordo con benefici per la durata e la sicurezza delle corse...troppo difficile?

    Rispondi

  • jan solo

    11 Maggio @ 17.13

    ai controllori verrà anche fatto fare un corso di autodifesa della durata di 1 anno, per la tutela fisica; quella morale non esiste più da un pezzo! ma forse il vento sta cambiando......

    Rispondi

    • Roberto

      11 Maggio @ 17.46

      infatti, stavo proprio pensando a quanto ha scritto, speriamo poi, conoscendo i tipi che non rompano anche i tablet cosi' dobbiamo ripagare anche quelli, se non hanno problemi a picchiare persone pensa cosa glieene puo' importare di fare cadere un apparecchio

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fedez, il mio nuovo disco introspettivo e poco pop

MUSICA

Fedez: "Il mio nuovo disco introspettivo e poco pop"

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

TELEVISIONE

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

droga

Arrestato il pusher che stazionava davanti al Toschi e all'Università

IMMIGRAZIONE

Oltre mille richiedenti asilo. Ma non tutti i comuni accolgono

1commento

12 tg parma

Rischio neve anche in città da domani sera Video

VIA MICHELI

Senzatetto ucciso a pugni, assolto uno degli amici

Autobomba

Studenti parmigiani a Derry: «Ma noi ci sentiamo al sicuro»

COLORNO

Tibia e perone fratturati: don Seraphin verrà operato

Aveva 72 anni

Addio a Stefano Pavarani, l'avvocato che amava il calcio

Lutto

Addio ad Angelo Rossi, patriarca degli imprenditori

12 tg parma

Parma, nuovo tentativo per El Kaddouri. Da Cruz già in gol a Spezia Video

INCHIESTA

«La compagnia del Cigno? Noi ci divertiamo di più»

MONTICELLI

Gioca sempre gli stessi numeri: ora ha vinto 36mila euro

torrile

Donna di 79 anni cade in bicicletta a Rivarolo: le condizioni sono serie Video

vvff e 118

Incendio a Fornovo: una donna sarebbe rimasta intossicata

A Bar Sport

Baraye (saluta Parma?): "Se dai qualcosa, qui sei ricambiato con affetto"

SORAGNA

Scuole, doggy bag in mensa per portare a casa il cibo avanzato

Iniziativa anti-spreco voluta dal Comune e dalla società che gestisce il servizio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Software anti-ladri: diamo tutti una mano

di Laura Frugoni

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

POLITICA

Il Governo nomina Lino Banfi nella commissione Unesco

francia

Scomparso sulla Manica l'aereo con a bordo il calciatore argentino Sala

SPORT

BASKET

Carpenedolo, i genitori ultrà insultano l'arbitro: l'allenatore ritira la squadra di 13enni

1commento

calcio

Il Milan espugna Marassi 2-0 e vola al 4° posto: curva Nord deserta per protesta Classifica

SOCIETA'

DONNE

Mary Poppins è fra noi. Mara Boccacci: "Sì, sarò la mitica super tata"

il caso

Luxuria spiega i transgender ai bimbi sulla Rai: esplode la polemica

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»