18°

29°

Parma

L'altra metà di Parma: interviste al femminile - Francesca Alifraco

L'altra metà di Parma: interviste al femminile - Francesca Alifraco
Ricevi gratis le news
2

Pietro Razzini

Dimenticarla non è facile, nonostante siano passati otto anni dalla sua incoronazione. Era il 2003 quando Francesca Alifraco fu nominata Miss Parma: a furor di popolo, una delle più belle reginette che la nostra città abbia avuto. Oltre al nobile aspetto da principessa nordica, con pelle candida e occhi color cielo, Francesca ha dimostrato negli anni di avere tante altre carte da giocare.  

Francesca, quali sono le principali difficoltà nell’essere donna oggi?

“Pur vivendo nel ventunesimo secolo, noto con dispiacere che non siamo considerate come gli uomini a livello professionale: dobbiamo faticare il doppio per essere alla loro altezza. Io, fortunatamente, ho una forte personalità che cerco di sfruttare soprattutto in ambito lavorativo: in un modo o nell’altro, me la cavo sempre”.

Sei molto giovane ma hai già percorso un tragitto importante nella tua vita, sia nel mondo della moda che in quello televisivo. Hai delle preferenze?

“Sono due realtà opposte: attraverso la fotografia riesco a esprimere la mia personalità. Flash e obiettivi mi affascinano al punto che, giorno dopo giorno, mi diverto sempre più a stare anche dietro la macchina fotografica. La Tv è stata un’importante parentesi da inserire nel curriculum. Per ora preferisco un'altra strada nella convinzione che si tratta di un percorso a medio termine”.

La bellezza, quindi, è importante ma non è al primo posto nella tua scala dei valori.

“La professione di modella e fotomodella ha una scadenza. Nel futuro spero di fare qualcosa in grado di realizzarmi a tutto tondo. Per questo motivo continuo a studiare: sono laureata in scienze della comunicazione e, ora, sto affrontando il biennio di giornalismo. Mi mancano quattro esami: è dura lavorare e studiare contemporaneamente ma è un impegno che voglio portare a termine”.

Che rapporto hai con il tuo corpo?

Amo definirmi “di mentalità tedesca”: sono molto rigida nella cura di me stessa. Mi piace mangiare in maniera equilibrata e dedicare tempo allo sport. Tuttavia ho anche io qualche passione a cui non sono in grado di resistere: è la birra. Partecipo ogni tanto a degustazioni: ne vado ghiotta”.

Nel tuo futuro vedi anche una famiglia?

“E’ un pensiero che ho da parecchio tempo: era già forte durante il periodo di lunga convivenza che ho vissuto fino a qualche tempo fa. Mi capita spesso di guardare i bambini con una curiosità particolare. Certo, non bastano queste sensazioni: penso che sia una decisione da ponderare con attenzione. E’ indispensabile una maturità personale e di coppia che ancora non ho”.

Professione e famiglia possono coesistere nella tua vita?

“A 25 anni penso che sia ancora presto. Devo ammettere, comunque, che ci sto lavorando. La prima cosa è mettere delle solide basi per un rapporto stabile. Poi si crescerà insieme”.

Forse non è neppure tanto facile visto, attualmente, come gli uomini tendono all’immaturità. Che ne pensi?

“Non è giusto raggruppare il sesso maschile in un’unica categoria. Per esperienza posso dire che ci sono tanti ragazzi che si perdono in parole e sogni fuori dalla loro portata. Ma non si tratta della totalità: molti hanno voglia di impegnarsi, lavorare, conoscere e viaggiare”.

Viaggiare: un verbo che fa parte della tua vita…

“Ricordo la prima volta che mi sono trasferita a vivere a Milano: sono partita con la mia Punto verso la metropoli lombarda. Nevicava, avevo pochi soldi ma un contratto firmato e tanta voglia di mettermi alla prova. Sono stati momenti in cui ho dovuto mostrare grinta e orgoglio. Ora, dopo le soddisfazioni ottenute, sono contenta di non avere ceduto alle prime difficoltà”.

Il tuo punto di riferimento, comunque, rimane Parma?

“E’ la mia città, quella che adoro, quella in cui vivo bene: non potrebbe essere altrimenti”.

Il sito di Francesca Alifraco

L'ALTRA META' DI PARMA: LA CITTA' DELLE DONNE (in ordine alfabetico)

Barbara Barbieri (aprile 2011) - cantante

Tania Bussi  (gennaio 2011 ) - cantante lirica

Rossella Canadè (marzo 2011) - giornalista

Rossana Capasso  (gennaio 2011) - pittrice

Andrea Carolina Conti (marzo 2011) - pallavolista

Irene Rizzoli (marzo 2011) - imprenditrice

Marzia Schenetti (febbraio 2011) - vittima di stalking, autrice di un libro sulla vicenda

Mila Suarez (febbraio 2011) - "sosia" di Belen, aspirante attrice

gazzettadiparma.it/ROSA - La città delle donne

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEFANO

    13 Aprile @ 10.10

    Caso mai alla macchina fotografica si sta d'avanti .

    Rispondi

  • Alex V.

    11 Aprile @ 14.47

    Sempre domande ficcanti, mai banali, piene di contenuti. Bravo Pietro Razzini: dimenticarti non è facile...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

PGN

Arte e Gusto: il quarto compleanno, ecco le foto della festa

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

Sosta

Rincari in vista per il parcheggio «Fleming»

LA STORIA

Salvatori dell'arte, quei parmigiani tra le macerie

Lutto

Soncini, la maglia crociata cucita addosso

FIDENZA

Classi spostate all'Itis, l'opposizione all'attacco

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Ritrovato

Il padre di Cristopher: «Grazie a tutti»

scomparso

Cristopher ritrovato in una ex casa cantoniera di San Prospero Foto Video 

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

2commenti

anteprima gazzetta

VinciCasa (Win for Life): 500 mila euro vinti da un parmigiano Video

calcio

Serie A e Coppa Italia: ecco le date ufficiali. Parma in campo il 12 agosto

CARABINIERI

Rapinarono un connazionale a Soragna: arrestati quattro indiani

I quattro uomini sono ai domiciliari e vivono a Soragna, Busseto, Guastalla (Reggio Emilia) e Castellucchio (Mantova)

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

calciomercato

Nell'anniversario di "Bologna 2005", il procuratore: "Dezi resta al Parma"

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit: nuova sconfitta per Theresa May ai Lord sul voto in Parlamento

violenza

"Branco" picchia e rapina 2 giovani in centro a Roma, 3 arresti

SPORT

RUSSIA 2018

L'Inghilterra batte la Tunisia all'ultimo respiro

share da record

Il 99.6% degli islandesi davanti alla tv per la nazionale

SOCIETA'

kansas City

Bimbo fa cadere un scultura , i genitori devono pagare 130mila euro Video

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

MOTORI

RESTYLING

Toyota: la urban car Aygo si rifà il trucco

NOVITA'

Land Rover Discovery, nuovo motore diesel V6 3.0 litri