16°

28°

Parma

Viaggio attraverso i secoli: torna "A scuola nei musei"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa  
Attivata nel corso dell’anno scolastico 2010/2011 l’iniziativa di didattica museale “A scuola nei Musei: dalla preistoria all’età moderna” può già vantare numeri importanti, a riscontro del grande interesse dimostrato da parte delle scuole di Parma e provincia: 748 sono infatti le classi di ogni ordine e grado (a partire dalla 3ª elementare) che hanno aderito agli specifici percorsi - per un totale di 40 differenti tematiche - studiati per accompagnare gli studenti in un avventuroso viaggio nella storia e nell’arte.
 
Realizzato in collaborazione tra la Galleria Nazionale di Parma, il Museo Archeologico Nazionale di Parma e la Fondazione Cariparma a seguito di una convenzione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna, il progetto sperimentale - totalmente gratuito - è nato per favorire nelle giovani generazioni la sensibilità e il rispetto nei confronti dei beni culturali, oltre a stimolare la frequentazione dei luoghi museali e di arte.
 
Un’articolata ed ampia offerta dedicata alla conoscenza e divulgazione del patrimonio storico–artistico del territorio parmense, che ha visto 155 classi aderire ai percorsi del Museo Archeologico Nazionale, 91 classi aderire ai percorsi di Palazzo Bossi Bocchi e 502 classi aderire ai percorsi della Galleria Nazionale.
 
L’unicità del progetto sta anche nell’impegno comune delle tre Istituzioni coinvolte, che in questo modo, in un’ottica di alleanza scuola-museo, hanno potuto offrire ampia scelta di percorsi didattici, dalla preistoria fino all’arte moderna, con una diversità di approcci e chiavi di lettura, adatti alle diverse esigenze del programma scolastico: delle 748 classi totali, 420 sono infatti le adesioni da parte delle scuole elementari, 207 da parte delle scuole medie e 121 le adesioni da parte delle scuole superiori.
 
Significativa anche - in termini di ampia condivisione di interesse - la suddivisione tra la città capoluogo ed il territorio provinciale: 424 sono infatti le adesioni pervenute dalla scuole di Parma e 324 quelle dalle scuole della provincia.
 
La qualità e il buon esito delle proposte formative del  progetto “A scuola nei Musei” è stata confermata anche dalla partecipazione al Salone del Restauro di Ferrara, una delle manifestazioni annuali più importanti promosse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali:  nell’ambito dell’incontro tecnico “Restaurando... s’impara” (organizzato dal S’ED - Centro per i Servizi Educativi del Museo e del Territorio - del Ministero per i Beni Culturali e dedicato alla presentazione di una serie di progetti didattici che i servizi educativi dei musei italiani offrono alle scuole per sensibilizzare gli studenti sui temi della conservazione del patrimonio culturale) è stato infatti selezionato il percorso “L’opera in restauro”, svolto presso la Galleria Nazionale di Parma, come unico esempio di proposta specificatamente destinata alle scuole superiori sulle tematiche legate ai principi e alle metodologie del restauro. 
 
Il progetto - anche per le future edizioni - è dedicato alla memoria della Prof.ssa Anna Maria Bilzi, stimata insegnante presso le scuole superiori della nostra città che, recentemente - con un gesto di grande generosità - ha indicato la Fondazione Cariparma quale ente beneficiario della propria eredità, riconoscendo uno degli aspetti cruciali dell’agire della Fondazione: favorire lo sviluppo di un bene collettivo di primaria importanza quale la cultura.
 
E con il sostegno al progetto “A scuola nei Musei” la Fondazione Cariparma rinnova il proprio impegno a favore dei giovani e dell’educazione, con l’intento di favorire al massimo la conoscenza della propria storia e delle proprie radici culturali.
 
Il progetto “A scuola nei Musei: dalla preistoria all’età moderna”, sarà replicato anche per l’anno scolastico 2011/2012, edizione che vedrà ampliarsi ulteriormente il programma didattico con la presenza della Biblioteca Palatina e del Museo Bodoniano di Parma. Durante il prossimo mese di maggio, il Museo organizzerà una breve sperimentazione della nuova offerta formativa, proponendo ad alcune classi una parte dei percorsi ideati per il progetto.
 
Ai positivi esiti di tale progetto contribuisce anche l’Associazione culturale “Artificio Comunicazione & Arte” di Parma alla quale compete l’attività didattico-educativa unitamente alla segreteria organizzativa, le prenotazioni e la comunicazione con le scuole: tale associazione - individuata da Fondazione Cariparma - si avvale di personale accreditato presso le Soprintendenze coinvolte, in possesso di competenze ed esperienze specifiche di didattica museale nei settori dell’archeologia, della storia dell’arte e dell’architettura, capacità che si sono tradotte anche nel particolare apprezzamento da parte delle scuole coinvolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"