13°

28°

Parma

Il tempio delle bici di Giorgio Corradi compie 89 anni

Il tempio delle bici di Giorgio Corradi compie 89 anni
Ricevi gratis le news
1

 Lorenzo Sartorio

L'8 maggio la coloratissima e rumorosa carovana del «Giro d’Italia»  transiterà da via D’Azeglio proprio dinanzi a uno dei templi parmigiani delle bici, il negozio di Giorgio Corradi che, nei giorni scorsi, ha  compiuto gli 89 anni di attività. Una sorta di omaggio che i girini faranno con il loro passaggio a una storica bottega aperta nell’aprile del lontano 1922 da Otello Corradi, padre di Giorgio, il quale acquistò l'immobile, all’ombra delle Torri dei Paolotti, per l'allora fantasmagorica cifra di 40 mila lire, frutto di un’eredità che gli era piovuta addosso come manna dal cielo. Otello Corradi, classe 1889, cavaliere di Vittorio Veneto, medaglia al merito  francese per essere stato coraggioso motociclista portaordini nella Grande guerra, figlio del fornaio  di piazzale Santa Croce, iniziò  così la sua vita tra le due ruote  in quel negozietto in cui, ancora bambino, entrò anche il figlio Giorgio, classe 1928, che prosegue ancora l’attività paterna. Una via D’Azeglio completamente diversa dall’attuale, quella dei tempi in cui Giorgio, garzoncino di bottega, iniziava a pezzare le camere d’aria con ritagli di gomma  incollati con la famosa «soluzione», dopo avere scovato la foratura immergendo la camera d’aria in una «sój» d’alluminio ricolmo d’acqua. 
Una strada dove si affacciavano ben otto bottegucce di meccanici di biciclette, mentre altri punti di riparazione-bici erano ricavati all’interno di portoni, sottoscala, anfratti di qualche portico intanati nei borghi «de d’la da l’acqua». Una via D’Azeglio con tante osterie che animavano  la strada e i borghi limitrofi:  quella di Fornasari, «I Tri Morètt», «La Bissa, «al Botti», «La Barcassa» e altre. «La nostra bottega - ricorda Giorgio - che era la metà dell’attuale, confinava con la cucina e chi sedeva  al tavolo dalla parte del negozio,  era in grado di vedere chi entrava in quanto noi non chiudevamo mai, nemmeno a mezzogiorno».
 Infatti Otello Corradi non poteva chiudere bottega in quanto, oltre  a montare qualche bici nuova con il suo marchio e ripararne tante altre, faceva deposito,  domenica compresa, ma anche al mercoledì e al sabato, per tutti  quegli agricoltori provenienti dal primo contado   che si recavano  in piazza Garibaldi al mercato.  «Si ammucchiavano tante bici - osserva Corradi - e con qualche cliente si era stabilita anche una buona amicizia, tant'è che nel periodo estivo  qualcuno ci portava un cesto di frutta». Per offrire un  maggior comfort ai clienti,  i Corradi, biciclettai in Parma, nel loro negozio disponevano di una toilette dotata anche di specchio e lavabo, dove  la gente  poteva riassettarsi dopo un’estenuante pedalata per raggiungere la città. Dal negozio-officina dei Corradi  sono transitati tanti promettenti  giovani garzoni,  che sarebbero in seguito divenuti  provetti meccanici o addirittura costruttori di bici, come Ernesto Giuffredi e altri che approdarono da Garlatti, il più noto costruttore  di bici della nostra città, con stabilimento  in borgo Collegio Maria Luigia.  Giorgio, nato, vissuto e tuttora residente in via D’Azeglio nell’appartamento sopra il negozio,  nella strada Maestra,  ne ha visto di tutti i colori: dalla partenza dei tedeschi in fuga, all’arrivo  degli anglo americani, alle sfilate dei partigiani che scendevano dalle montagne per  raggiungere  la città finalmente  liberata, alle migliaia di cortei che, in direzione di piazza Garibaldi,  partivano da piazzale Santa Croce.  In questi giorni Giorgio è particolarmente emozionato, non solo perché la sua bottega  ha  compiuto 89 anni, ma anche perché  il «Giro d’Italia» passerà proprio davanti  alle sacre soglie delle due ruote parmigiane e sia lui che i suoi fedeli amici, tra i quali il «mago» delle bici Beppe Soncini, saranno lì davanti ad applaudire quel lungo biscione variopinto che porta in tutta Italia l'amore per la cara vecchia bicicletta. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Otello

    17 Agosto @ 00.25

    Grande Gió !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

decreto sicurezza

Salvini: "Via tutti i campi rom entro fine legislatura"

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno