13°

25°

Parma

Ciancimino: tre ore di interrogatorio in via Burla. "Non so niente". Esplosivo nel suo giardino

Ciancimino: tre ore di interrogatorio in via Burla. "Non so niente". Esplosivo nel suo giardino
Ricevi gratis le news
8

L'INTERROGATORIO - E' durato quasi tre ore l'interrogatorio dei pm palermitani nel carcere di Parma a Massimo Ciancimino, fermato ieri dalla Dia di Palermo per calunnia aggravata nei confronti dell’ex capo della polizia Gianni De Gennaro. Il figlio dell’ex sindaco, a cui è stata contestata la falsificazione di un documento da lui presentato alla Procura, ha detto di non aver manomesso la fotocopia in cui sarebbe stato aggiunto artificiosamente il nome di De Gennaro. Ciancimino ha inoltre aggiunto di non sapere chi lo possa avere fatto, nè in quale epoca.

«Ho presentato tantissimi documenti. Di moltissimi non conosco l’origine», ha detto rispondendo alle domande del procuratore aggiunto Antonio Ingroia e i sostituti Nino Di Matteo e Paolo Guido. Il gip di Parma deciderà domani sulla convalida del fermo e sull'eventuale misura cautelare.

IL LEGALE - Massimo Ciancimino è «molto scosso e nervoso. Stare in carcere è terribile per tutti. Non si aspettava questo provvedimento. È convinto comunque di poter dimostrare la sua buona fede ai pm palermitani. Vedremo domani cosa deciderà il gip». A descrivere lo stato d’animo del testimone, che da circa tre anni rende dichiarazioni ai pm che indagano sulla trattativa tra mafia e Stato nel periodo delle stragi, è il suo legale, l’avvocato Francesca Russo, che lo ha assistito nell’interrogatorio davanti al gip di Parma.

Il giudice dovrà decidere se convalidare il fermo per calunnia aggravata. Secondo i pm palermitani, Ciancimino jr avrebbe falsificato un documento in cui si fa riferimento all’ex capo della polizia Gianni De Gennaro. Il testimone, inoltre, avrebbe indicato De Gennaro come personaggio vicino ai servizi che avrebbe avuto un ruolo nella trattativa.

L'ESPLOSIVO -  Un pacco con tre candelotti di esplosivo è stato trovato nel giardino dell’abitazione di Massimo Ciancimino, in via Torrearsa, a Palermo. Sul posto gli agenti della polizia scientifica e gli artificieri. Ad indicare il luogo dove era nascosto il pacco è stato lo stesso Ciancimino, durante l’interrogatorio di oggi pomeriggio nel carcere di Parma, dove si trova detenuto da ieri. Il pacco, secondo quanto affermato da Ciancimino ai magistrati, gli sarebbe stato recapitato la settimana scorsa.

L'ARRIVO DEI MAGISTRATI - Sono arrivati al carcere di via Burla i pm palermitani che si stanno occupando del caso di Massimo Ciancimino, fermato ieri per il reato di calunnia aggravata nei confronti dell’ex capo della polizia Gianni De Gennaro. Tra i magistrati si è potuto riconoscere il procuratore aggiunto Antonino Ingroia. Con lui, a Parma, i sostituti Nino Di Matteo e Paolo Guido. Nello stesso carcere, pochi giorni fa è stato trasferito da quello di Novara Bernardo Provenzano. Ciancimino sarà chiamato a spiegare perché abbia manipolato uno scritto del padre con la lista degli uomini del «quarto livello» inserendo anche il nome di De Gennaro. Il dubbio dei magistrati è che l’operazione non sia solo farina del suo sacco.

Il figlio dell’ex sindaco di Palermo sarà interrogato dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia e dai sostituti Nino Di Matteo e Paolo Guido. Ciancimino è stato fermato mentre stava andando a Saint Tropez con la famiglia per le festività pasquali. La Procura di Palermo ha deciso il provvedimento dopo aver ricevuto la perizia della polizia scientifica secondo la quale uno dei documenti portati dal testimone sarebbe stato falsificato. Ciancimino avrebbe dovuto testimoniare martedì prossimo nel processo in cui è imputato Mario Mori, generale del Ros dei carabinieri, per favoreggiamento aggravato ma la sua deposizione sarà posticipata.

IL PROCURATORE AGGIUNTO: "UN PUPARO DIETRO A CIANCIMINO? UN'IPOTESI CHE NON SI PUO' SCARTARE". C'è un «puparo» dietro Massimo Ciancimino accusato dalla Procura di Palermo di avere falsificato un documento per calunniare l’ex capo della polizia Gianni De Gennaro? «E' un’ipotesi che non si può scartare», risponde il procuratore aggiunto Antonio Ingroia, alla domanda rivoltagli dai giornalisti.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fara.bolis

    22 Aprile @ 21.37

    @Ma dai!, Falco e Gio 73 hanno ragione, se fossi in Ciancimino mi guarderei le spalle. Le indagini sull'iintreccio mafia - stato, stanno toccando persone molto in alto e fuori da ogni sospetto (Presidenti e Ministri della Repubblica), prima o poi la verità verrà fuori, guai a chi si troverà invischiato o colluso. Chi è tuttora sotto la lente dei giovani magistrati, venderà cara la pelle...

    Rispondi

  • gio

    22 Aprile @ 20.24

    Ma @ Cedric , ma sei tu , sei Silvio in verità almeno lo spero , altrimenti ti hanno lobotomizzato! Ah questa tv comunista!

    Rispondi

  • Maurizio

    22 Aprile @ 19.17

    " Non so niente." Classico... Abbiamo festeggiato 150 anni di mafia, coperta dal tricolore che era nato per ben altri nobili intenti !!!

    Rispondi

  • CEDRIC

    22 Aprile @ 18.06

    .....stava recandosi in Costa Azzurra con al seguito la scorta,naturalmente pagata da noi cittadini a questi individui!è una mera vergogna!Berlusconi & Alfano faranno piazza pulita nella magistratura di sinistra!

    Rispondi

  • dispiaciuta

    22 Aprile @ 17.49

    Porche, Saint-Tropez, scorta? scusate ma lavora questo soggetto? Oppure fa parte di quella schiera che manteniamo noi?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Angelo, 24 anni, è morto travolto davanti al padre

Tragedia in A15

Angelo, 24 anni, è morto travolto da un camion davanti al padre

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

4commenti

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte»

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

5commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

8commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

paura

Terremoto di magnitudo 2.8 vicino Amatrice

attacco

Saviano, duro contro Salvini: "Scortato da 11 anni, dovrei avere paura di te? Buffone" Video

3commenti

SPORT

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa