11°

18°

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

Oltre tredici espulsioni al mese (dall'inizio dell'anno): dati in aumento
Ricevi gratis le news
22

Un 21enne nigeriano, pluripregiudicato, è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e per ricettazione.  Il giovane è stato segnalato più volte ieri sera dai cittadini, anche per aver aggredito verbalmente una donna in via Copelli e per aver creato disordini in via Carducci. E lo faceva tenendo in bella mostra un bastone chiodato. Gli agenti della Squadra Volanti ne hanno seguito le tracce, grazie alle segnalazioni dei cittadini, finché l'hanno fermato in via Toschi.
Il giovane si è mostrato collaborativo con la polizia e ha consegnato spontaneamente il bastone chiodato. In seguito ai controlli è emerso che era anche in possesso di due carte di credito intestate a una donna, che era stata derubata in centro a Bologna nella notte di domenica 17 giugno. L'africano è stato denunciato per ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    21 Giugno @ 08.03

    pluripregiudicati che sono liberi di girare e di fare quello che vogliono...ma in che razza di nazione viviamo?

    Rispondi

  • Mala Tempora

    21 Giugno @ 06.42

    Quanto qualunquismo si legge in certi post! D'accordo che personaggi che vivacchiano in Italia compiendo reati di ogni tipo, fregandosene di rispettare le regole più elementari di convivenza civile del paese che li ospita e che sono ben lungi dall'essere perseguitati nel paese d'origine, andrebbero rimandati al loro pase ad attendere l'esito del loro processo, espellere uno straniero non è opera così semplice. Il combinato disposto tra il nostro ordinamento giuridico e l'apparato dello Stato, in tale materia, è stato coscientemente sviluppato ed armonizzato in modo da rendere quasi impossibile un'espulsione. Per chi ha scritto che sarebbe facile perché con la Nigeria gli accordi ci sono, pregherei di argomentare questa sua certezza, perché un accordo con un paese non è sufficiente e a me risulta proprio il contrario!

    Rispondi

  • victoria

    21 Giugno @ 06.02

    E che sarà mai, ma lasciateli in pace sti poveri nigeriani, non li vedete come sono sofferenti ed emaciati? rischiate di mandarli in analisi......

    Rispondi

  • allucinante

    20 Giugno @ 21.39

    GDP...........A MIO PARERE..........Lo stato di flagranza di reato è disciplinato dall’articolo 382 del codice di procedura penale. Si verifica lo stato di flagranza quando: Colui che compie il reato viene colto sul fatto dalla polizia giudiziaria oppure da chi ha subito il reato. Colui che è colto sul fatto viene inseguito dalla Polizia Giudiziaria. La persona che viene trovata in possesso di cose o tracce dalle quali si presenti in modo evidente che abbia commesso il reato poco prima. Specificare lo stato di flagranza ha molta importanza perché dà la possibilità di avviare subito le procedure di limitazione della libertà personale di colui che ha commesso il reato. LA LEGGE PARLA CHIARO.....MA LEGGE È SCRITTA PER ESSERE AGGIRATA DA BRAVI AVVOCATI ED È PER QUESTO CHE SI ARRIVA A DELLE SENTENZE ABOMINEVOLI.

    Rispondi

    • 20 Giugno @ 22.13

      (Dalla redazione) Per l'ultima volta: per una sentenza - abominevole o meno - ci vuole un processo. E non è questo il caso visto che per ora siamo a livello di denuncia.

      Rispondi

  • Roberto

    20 Giugno @ 19.20

    Ma quale procedura dobbiamo aspettare ancora, intanto come tanti altri non sarà più reperibile e poi pluripregiuducato, cosa si aspetta a mandarlo a casa sua con Nigeria gli accordi ci sono

    Rispondi

    • filippo

      20 Giugno @ 21.55

      gli accordi ci sono ma nelle città rosse nessuno viene espulso

      Rispondi

      • 20 Giugno @ 22.00

        (dalla redazione) Le espulsioni non le decidono i sindaci che siano azzurri, rossi, neri, verdi o gialli.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana

ROMA

Suora salta i tornelli ed entra in metropolitana senza biglietto Video

La Egonu si consola con Skorupa, dopo la sconfitta bacia la fidanzata a bordocampo

Foto dalla Gazzetta dello Sport

PALLAVOLO

Paola Egonu bacia la fidanzata Kasha Skorupa a bordo campo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Lealtrenotizie

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

ICT

Cdm: con l'ingresso in Lutech si rafforza la nostra identità

Calcio dilettanti

Simone Pompini, il gol nel sangue

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

PARMA

Auto parcheggiata male blocca gli autobus: ingorgo in stazione Video

3commenti

Parma

E' cominciato l'abbattimento degli alberi sullo Stradone Video

gazzareporter

Il Natale si avvicina: tornano le luminarie (in via Cavour) Foto

Il fatto del giorno

November Porc, a Zibello protagonisti Piovani e il "dream team" di ospiti della Bassa

PARMA

In fiamme il tetto di una villetta: lungo intervento dei vigili del fuoco Video

Pilastrello

Il pusher? Ha il permesso umanitario e la droga nel controsoffitto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La politica ha perso il significato delle parole

di Paolo Ferrandi

PENSIONI

Con quota 100 assegno ridotto. Ecco perché

ITALIA/MONDO

Lavoro

Il giudice dà ragione a Ikea: licenziata la mamma con un figlio disabile a casa

Roma

Arbitro pestato dopo due espulsioni, interviene il governo, Salvini: "300 in un anno, follia"

SPORT

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

SOCIETA'

"Respiro libero"

I bambini della Corridoni recitano in inglese contro lo smog

verona

Fanno sesso su una panchina in un parco pubblico, arrestati

MOTORI

MOTORI

La Hyundai i20? Si compra su Amazon. Ma solo a novembre

MOTORI

Skoda Connect: la quotidianità è digitale