17°

29°

Parma

Tenta di sfondare una finestra con un'ascia: 31enne arrestato in via Palermo

Ricevi gratis le news
19

E' entrato in un laboratorio in via Palermo, poi ha preso una scala e un'ascia e ha cercato di sfondare una finestra del piano superiore. La finestra era murata e il malvivente ha fatto un gran baccano. Un passante ha avvisato il 113, che ha inviato tre volanti. All'arrivo dei poliziotti il ladro era ancora sulla scala. Così M. R., marocchino 31enne, è stato arrestato.
Il «colpo» fallito è avvenuto verso le 5 di ieri mattina, in una palazzina di via Palermo. Al piano terra si trova un'attività artigianale, al piano superiore c'è l'appartamento di un'anziana (che però non era in casa). Il giovane nordafricano, che ha anche il permesso di soggiorno scaduto, ha scavalcato la recinzione e si è intrufolato nel laboratorio al piano terra. Qui ha trovato 50 euro, poi ha cercato di entrare nell'appartamento al piano superiore. Nel laboratorio ha trovato gli attrezzi con cui ha cercato di sfondare una finestra. Ma la polizia ha messo fine alla sua impresa. Il 31enne è stato arrestato.

PROCESSO PER DIRETTISSIMA. La polizia aveva ipotizzato il reato di furto aggravato ma il giudice, nel processo per direttissima, ha contestato al marocchino il reato di violazione di domicilio aggravato. L'uomo ha spiegato che, in stato di ubriachezza, voleva entrare in casa per trovare un riparo. L'arresto è stato convalidato, poi il 31enne è stato rimesso in libertà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    28 Aprile @ 10.16

    beh, certo...i pecoroni che hanno "bevuto" il fatto che il criminale si desse per "bevuto" ci sono sempre....sempre alla ricerca di alibi, vero gèni?

    Rispondi

  • gian luca

    28 Aprile @ 08.19

    Premessa : evitiamo commenti del tipo chi ruba miliardi è a piede libero quindi anche i piccoli delinquenti possono stare a spasso. Fermiamoci ad analizzare quello che è successo : uno ruba in una bottega e poi tenta di sfondare una parete , viene colto in flagranza di reato , viene processato per direttissima e rimesso alla fine in libertà : mi dispiace ma non ci siamo : in che c....o di paese siamo???? Ho volutamente evitato commenti sulla nazionalità dell'individuo , bastano solo i nudi fatti per farmi indignare , però alla fine devo considerare anche che il protagonista è un extracomunitario magari clandestino e allora sento ancora un pò di rabbia salire dentro di me , non so cosa farci... In tutti i nostri commenti esprimiamo delle opinioni dall'esterno ma spesso dimentichiamo di immedesimarci nelle parti lese , le vittime sono sempre dimenticate , in primis dalla legge , ma le vittime siamo tutti noi perchè le cose stanno peggiorando ogni giorno e nessuno fa nulla per cambiarle : quando alla fine la misura sarà colma e capiteranno fatti eclatanti magari ci chiederemo anche come mai siamo arrivati a questo punto... La risposta l'abbiamo sotto gli occhi ogni giorno e non vogliamo prenderne coscienza : SIAMO UNA NAZIONE SPACCIATA , SENZA SPERANZA.

    Rispondi

  • cat gnisà n'...

    28 Aprile @ 07.44

    Ogni tanto mi vien il dubbio che talvolta silvio abbia ragione...raramente eh non illudetevi :)

    Rispondi

  • Fred

    28 Aprile @ 01.09

    Poverino... cercava solo un riparo e quindi dopo aver rubato 50 euro ha cercato di sfondare una finestra. E il giudice, nonostante fosse privo di permesso di soggiorno, gli ha creduto, si è asciugato la lacrimuccia, ha intonato Bandiera rossa e lo ha subito rimesso in libertà. Grande Silvio!

    Rispondi

  • rudolf

    27 Aprile @ 20.50

    Ma come la vedo male !!! Nel senso che mi chiedo quanta pazienza avranno ancora i cittadini di fronte al dilagare irrefrenabile della delinquenza, nostrana e importata, nonstante l'impegno riconosciuto delle forze dell'ordine. E cosa succederà quando i cittadini onesti diranno BASTA e scenderanno in piazza ? Cosa potrà succedere ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design