21°

Parma

Presentati a Dubai i filobus di ultima generazione. Sulla linea 5 dal 2012

Presentati a Dubai i filobus di ultima generazione. Sulla linea 5 dal 2012
Ricevi gratis le news
34

Comunicato stampa di Tep

E’ stato presentato a Dubai il prototipo del nuovissimo eBus, il filobus di ultima generazione che viaggerà sulle strade di Parma a partire dalla primavera 2012. La presentazione si è tenuta in occasione del UITP World Congress&Exhibition, che si svolge con cadenza biennale e che rappresenta, con la fiera collegata, il più importante evento mondiale per il settore dei trasporti pubblici.

Sono 9 gli eBus a acquistati da Tep. Si tratta del modello ExquiCity prodotto da Van Hool, che rappresenta quanto di più moderno a disposizione sul mercato in termini di design, comfort e tecnologie. La caratteristica linea estetica “tramlook” è contraddistinta da linee morbide ed eleganti. I nuovi eBus sono lunghi 18 metri, autosnodati, con 4 porte, in grado di trasportare fino a 145 persone. Le dotazioni comprendono la rampa manuale per la salita e discesa di carrozzelle, il pianale completamente ribassato e l’accesso facilitato per passeggeri affetti da disabilità motorie. I veicoli acquistati sono bimodali, in grado cioè di funzionare, per brevi tratti, anche a gasolio, con emissioni rientranti, in questo caso, nei limiti Euro 5. Gli interni saranno spaziosi, dotati di ampie finestrature, aria condizionata, videocamere di sorveglianza e comode porte con apertura scorrevole verso l’esterno (sliding doors) per un’agevole salita e discesa dei passeggeri.

Gli eBus saranno l’eccellenza del trasporto pubblico urbano ecologico nel panorama europeo. Saranno, infatti, dotati di dispositivi, i “supercapacitori”, che consentono di accumulare energia in fase di frenata e di rilasciarla in accelerazione. Con questi strumenti Tep sarà in grado di ridurre del 25% l’energia necessaria per il loro funzionamento. L’acquisto dei supercapacitori è stato in parte finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto Trolley cui Tep partecipa, unica azienda di trasporto italiana ad essere ammessa ai contributi comunitari.
Dal 2012 nuovi eBus saranno in servizio sulla linea urbana 5 che attraversa Parma da est a ovest e che è la più utilizzata della città con 13.500 passeggeri trasportati al giorno.
L’acquisto dei nuovi eBus comporta per Tep un investimento di 7,6 milioni di euro, di cui 3,1 milioni euro finanziati dal Comune di Parma e 2,2 milioni di euro dalla Regione Emilia Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabio

    28 Aprile @ 16.22

    renz, non spero certamente nella pecoraggine collettiva,però non mi permetto di dare valutazioni tecniche come se fossero verità universali se tecnico non sono. Ripeto,sono certamente io che mi sbaglio e voi gli esperti. Io non so quanto costa un filobus,voi avete a mano i listini di mercato e sapete che questi sono cari e che non passano dalle rotonde

    Rispondi

  • fabio

    28 Aprile @ 15.39

    No non sono un esperto ma a occhio neanche quelli che parlano di autobus come se fossero pomodori mi pare. Si può anche esporre il proprio parere, ma qui c'è la tendenza a pontificare su qualsiasi argomento dello scibile umano e la propensione a fare tragedia di ogni cosa. E' la mia personale impressione quando leggo questi commenti, ma certamente mi sto sbagliando, avrete ragione voi e questi bus si schianteranno alla prima curva

    Rispondi

  • marco

    28 Aprile @ 15.13

    FABIO scrive ; "Ma perché uno non si limita a fare commenti per le cose che sa e non si limita a parlare di cose per cui ha nozione?" Povero FABIO... magari lui è in buona fede... ma siamo messi come siamo messi perchè oramai l'Italia della brava gente è diventata così... non si rendono conto di fare la parte delle PECORE alle quali viene TOSATA LA LANA. SECONDO LA GENTE COME FABIO... depositare 8 milioni di Euro della TEP in una banca in fallimento di cui nessuno sapeva neanche che esistesse, ERA UNA COSA GIUSTA ! Perchè fatta da gente competente che sa il fatto suo ! Gli ignoranti si affidino a CHI sa le cose....

    Rispondi

  • Sara

    28 Aprile @ 14.30

    @Demianlee: mi esprimo meglio e al limite faccio anche un disegno per essere più chiaro, benché il senso del discorso mi sembri difficilmente equivocabile. E' chiaro che la gestione dei servizi pubblici è fatta con i soldi pubblici e quindi con quelli di tutti noi. Ciò non toglie che chi decide come usarli può anche scegliere di destinarli in altro modo. Il fatto che vengano utilizzati IN QUESTO MODO, cioè per l'acquisto di autobus nuovi, moderni, non inquinanti, che avranno una vita utile come minimo di 30 anni e in ultimo anche belli (che non è la prima preoccupazione ma certo non guasta) credo che sia una cosa di cui esser contenti e non di cui lamentarsi. Poi ben venga che la gente si interessi di ciò che accade nel pubblico, nessuno dice che si debba tacere e bersi ogni cosa. A mio parere gli sprechi sono altri, non l'acquisto di filobus che, ribadisco, sono una ricchezza e una fortuna. Anche nelle altre città gli autobus si comprano con soldi pubblici, tuttavia non dappertutto hanno la fortuna di poter avere i filobus come qua. E' bene essere vigili, stare attenti a come vengono spesi i soldi, esprimere pareri, commentare. Penso però che non necessariamente ci si debba sempre lagnare di tutto e quando vengono fatte cose utili è giusto che si riconosca. Se vuoi battiti pure perché comprino gli autobus a gasolio che costano di meno, sei libero di farlo e anche di dire che fa tutto schifo, ma io sicuramente non ti seguo.

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    28 Aprile @ 14.08

    @fili e @fabio: nessuno è esperto di trasporti pubblici, eccetto voi. Ed io sono il più ignorante di tutti. Mi limito a dire che con la crisi ed i tempi correnti, e dopo la scandalosa vicenda dei 7,5 milioni di euro, denaro dei contribuenti, spariti da Tep in una pseudo-banca d'affari milanese in liquidazione, che ancora oggi molti paladini dell'effimero si sentono sicuri del loro rientro.....finora nulla all'orizzonte....e dopo il rincaro dei titoli di viaggio (biglietti, abbonamenti) nell'ordine del 15-20% medio, dopo la riorganizzazione dell'azienda che prospetta un futuro di minori servizi e tratte, saltarsene fuori con un comunicato stampa del genere ha veramente del curioso.......o qualcuno ha veramente sprezzo del ridicolo, oppure ha trascorso una lunga vacanza su Marte negli ultimi mesi.........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

LAVORO

Commercio: alla domenica lavorano soprattutto le donne

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

Dagli Usa in Italia arriva il finto burger di carne

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat