UNESCO

Parma diventa Coordinatrice delle Città Creative della Gastronomia

Le elezioni si sono svolte durante il 12° Meeting annuale del Network Città Creative a Cracovia

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione
Ricevi gratis le news
0

Dal 12 al 15 giugno, Parma, la prima città italiana della Gastronomia per Unesco, era presente al 12° Meeting annuale del Network Città Creative a Cracovia e Katowice (Polonia). Questa importante occasione ha visto la partecipazione di circa 350 delegati provenienti dalle 180 città della rete. Hanno inoltre raggiunto Cracovia più di 50 sindaci e rappresentanti istituzionali delle città del Network. La massiccia partecipazione ha riaffermato l’impegno di tutte le città per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, attraverso strategie e politiche mirate.

Durante la sessione plenaria del meeting, Parma, rappresentata dall’assessore alle Relazioni Internazionali ed al Progetto UNESCO Cristiano Casa e da Carlotta Beghi e Costanza Ferrarini dell’Ufficio UNESCO del Comune di Parma, a seguito dell’impegno profuso a partire dalla designazione, è stata nominata Coordinatrice delle Città Creative della Gastronomia. Il risultato comporta l’assunzione di un ruolo di spicco nella guida del Network UNESCO e apre la città a nuove forme di responsabilità e collaborazione.
Lo dice una nota del Comune, che prosegue: 

Carlotta Beghi e Costanza Ferrarini dell’Ufficio UNESCO del Comune di Parma, fanno ora parte del gruppo direttivo che collaborerà direttamente con il Segretariato UNESCO su tutte le questioni programmatiche, amministrative e di relazioni, facendosi portavoce non solo delle Città Creative UNESCO della Gastronomia, di cui coordineranno le attività, ma anche delle altre Città Creative italiane (Alba – Gastronomia, Bologna – Musica, Carrara – Artigianato e arti popolari, Fabriano – Artigianato e arti popolari, Milano – Letteratura, Pesaro – Musica, Torino – Design, Roma – Cinema), rappresentando l’unica città italiana a ricoprire attualmente questo ruolo di rilievo.

“E’ con grande orgoglio e soddisfazione che Parma ha assunto il ruolo di Coordinatrice del Network delle Città Creative della Gastronomia UNESCO. – ribadisce l’Assessore Cristiano Casa – Siamo consapevoli delle grandi responsabilità che ci sono state affidate, ma siamo altresì certi che, grazie alla straordinaria collaborazione che si è creata con le altre città ed all’attenzione che ci è stata riservata anche da parte di UNESCO, potremo lavorare in maniera concreta per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.”

“Questo nuovo importante ruolo di coordinamento internazionale ottenuto dall’Ufficio UNESCO rappresenta l’impegno che il Comune sta dedicando a questo progetto e richiederà un ancora maggiore gioco di squadra a livello locale - sottolinea la Dirigente Flora Raffa - Parma Città Creativa non rappresenta solo l’eccellenza agroalimentare e il cibo come cultura, ma racconta la complessità dell’identità cittadina nella sua interezza, aprendola al mondo e offrendo occasioni di importanti sinergie con gli altri campi creativi, anche in funzione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020.”

Il Presidente della Fondazione UNESCO Massimo Spigaroli ha commentato con orgoglio: “come Fondazione stiamo lavorando sulle strategie di internazionalizzazione per la città. Il ruolo di coordinamento è importante perché ci dà accesso al gruppo direttivo delle Città Creative UNESCO. La responsabilità di dirigere le città che a livello mondiale rappresentano la Gastronomia, implica un’implementazione di tutti i servizi e le offerte riferiti agli ambiti di eccellenza di Parma, a partire dalla formazione per arrivare allo sviluppo delle tecnologie di produzione.”

Il Network Città Creative promosso da UNESCO è stato creato nel 2004 per promuovere la cooperazione tra le città che hanno individuato la creatività come fattore strategico per il proprio sviluppo sostenibile: l’obiettivo comune è fare della creatività e delle industrie culturali la base di piani di sviluppo locale e internazionale, coinvolgendo i settori pubblico e privato e la società civile

La Rete si articola in sette diversi campi creativi: Artigianato e art popolari, Arti digitali, Cinema, Design, Letteratura, Musica e Gastronomia.

Ad oggi il Network è composto da 180 città, di cui 26 Città Creative della Gastronomia.

Ogni due anni, ciascun campo creativo elegge i propri coordinatori che si fanno portavoce dell’intero gruppo presso il Segretariato UNESCO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

Addio a Nekrosius. Dalla Lituania per la prima volta in Italia al Teatro Due di Parma Foto

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Spettacolo

YouTube come la tv, arrivano film interrotti dagli spot

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

10commenti

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

3commenti

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SORAGNA

Tragedia di Diolo, giovedì l'ultimo saluto a Simone Sorrenti

FIDENZA

Causa un incidente e simula il furto della propria auto: denunciato

Lutto

È morto don Carlo Pavani, pilastro del San Benedetto

SCANDALO DEL SANGUE

Trentacinque anni fa la trasfusione infetta, ora i soldi dovuti

1commento

SALSO

Terme, il presidente Mondelli: «Nei prossimi anni 5 milioni di euro di investimenti»

F3

Sophia Floersch dopo l'operazione: "Grazie a tutti. E che telaio la Dallara..."

METEO

Maltempo anche mercoledì, tregua giovedì poi nuova perturbazione

L'EVENTO

Via D'Azeglio invasa per l'apertura di un negozio cult per i giovani Foto

1commento

calcio

Faggiano rinnova, sarà ds del Parma fino al 2020. Pizzarotti: "Con lui massima sintonia"

1commento

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

1commento

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

1commento

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

terrorismo

Blitz della Polizia a Milano: preso un lupo solitario dell'Isis

kenya

Attacco armato: rapita una volontaria italiana di 23 anni. Cinque feriti

SPORT

NAZIONALE

L'Italia batte gli Usa all'ultimo respiro: gol di Politano

12 tg parma

Mercato, al Parma piace Ounas del Napoli Video

SOCIETA'

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

rock

Immortali e strepitosi Rolling Stones: in tour negli Usa la prossima estate Le date

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

moto

Honda CBR1000RR 2019, elettronica evoluta