14°

UNESCO

Parma diventa Coordinatrice delle Città Creative della Gastronomia

Le elezioni si sono svolte durante il 12° Meeting annuale del Network Città Creative a Cracovia

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione
Ricevi gratis le news
0

Dal 12 al 15 giugno, Parma, la prima città italiana della Gastronomia per Unesco, era presente al 12° Meeting annuale del Network Città Creative a Cracovia e Katowice (Polonia). Questa importante occasione ha visto la partecipazione di circa 350 delegati provenienti dalle 180 città della rete. Hanno inoltre raggiunto Cracovia più di 50 sindaci e rappresentanti istituzionali delle città del Network. La massiccia partecipazione ha riaffermato l’impegno di tutte le città per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, attraverso strategie e politiche mirate.

Durante la sessione plenaria del meeting, Parma, rappresentata dall’assessore alle Relazioni Internazionali ed al Progetto UNESCO Cristiano Casa e da Carlotta Beghi e Costanza Ferrarini dell’Ufficio UNESCO del Comune di Parma, a seguito dell’impegno profuso a partire dalla designazione, è stata nominata Coordinatrice delle Città Creative della Gastronomia. Il risultato comporta l’assunzione di un ruolo di spicco nella guida del Network UNESCO e apre la città a nuove forme di responsabilità e collaborazione.
Lo dice una nota del Comune, che prosegue: 

Carlotta Beghi e Costanza Ferrarini dell’Ufficio UNESCO del Comune di Parma, fanno ora parte del gruppo direttivo che collaborerà direttamente con il Segretariato UNESCO su tutte le questioni programmatiche, amministrative e di relazioni, facendosi portavoce non solo delle Città Creative UNESCO della Gastronomia, di cui coordineranno le attività, ma anche delle altre Città Creative italiane (Alba – Gastronomia, Bologna – Musica, Carrara – Artigianato e arti popolari, Fabriano – Artigianato e arti popolari, Milano – Letteratura, Pesaro – Musica, Torino – Design, Roma – Cinema), rappresentando l’unica città italiana a ricoprire attualmente questo ruolo di rilievo.

“E’ con grande orgoglio e soddisfazione che Parma ha assunto il ruolo di Coordinatrice del Network delle Città Creative della Gastronomia UNESCO. – ribadisce l’Assessore Cristiano Casa – Siamo consapevoli delle grandi responsabilità che ci sono state affidate, ma siamo altresì certi che, grazie alla straordinaria collaborazione che si è creata con le altre città ed all’attenzione che ci è stata riservata anche da parte di UNESCO, potremo lavorare in maniera concreta per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.”

“Questo nuovo importante ruolo di coordinamento internazionale ottenuto dall’Ufficio UNESCO rappresenta l’impegno che il Comune sta dedicando a questo progetto e richiederà un ancora maggiore gioco di squadra a livello locale - sottolinea la Dirigente Flora Raffa - Parma Città Creativa non rappresenta solo l’eccellenza agroalimentare e il cibo come cultura, ma racconta la complessità dell’identità cittadina nella sua interezza, aprendola al mondo e offrendo occasioni di importanti sinergie con gli altri campi creativi, anche in funzione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020.”

Il Presidente della Fondazione UNESCO Massimo Spigaroli ha commentato con orgoglio: “come Fondazione stiamo lavorando sulle strategie di internazionalizzazione per la città. Il ruolo di coordinamento è importante perché ci dà accesso al gruppo direttivo delle Città Creative UNESCO. La responsabilità di dirigere le città che a livello mondiale rappresentano la Gastronomia, implica un’implementazione di tutti i servizi e le offerte riferiti agli ambiti di eccellenza di Parma, a partire dalla formazione per arrivare allo sviluppo delle tecnologie di produzione.”

Il Network Città Creative promosso da UNESCO è stato creato nel 2004 per promuovere la cooperazione tra le città che hanno individuato la creatività come fattore strategico per il proprio sviluppo sostenibile: l’obiettivo comune è fare della creatività e delle industrie culturali la base di piani di sviluppo locale e internazionale, coinvolgendo i settori pubblico e privato e la società civile

La Rete si articola in sette diversi campi creativi: Artigianato e art popolari, Arti digitali, Cinema, Design, Letteratura, Musica e Gastronomia.

Ad oggi il Network è composto da 180 città, di cui 26 Città Creative della Gastronomia.

Ogni due anni, ciascun campo creativo elegge i propri coordinatori che si fanno portavoce dell’intero gruppo presso il Segretariato UNESCO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

A Radio Parma il gruppo bolognese "Il vaso di Pandora"

RADIO PARMA

Il gruppo "Il vaso di Pandora" torna con il simpatico video "Il Signor Distruggile": video-intervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

SORAGNA

Marito e moglie indiani nascondevano in casa droghe di ogni tipo

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

FIDENZA

Differenziata record, la tariffa dei rifiuti sarà meno cara

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

CONSIGLIO COMUNALE

Tassa rifiuti, è scontro sull'aumento dei costi

Voto contrapposto, maggioranza compatta. Giunta, cambio di deleghe per 4 assessori

1commento

LUTTO

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

Anteprima Gazzetta

Domani è il grande giorno degli Azzurri al Tardini

traffico

L'Italia al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità in vigore martedì

PIACENZA

Rissa in campo fra 16enni: il padre di un giocatore del Pallavicino va in campo e cerca di colpire un ragazzo

E' successo a Mortizza (Piacenza) durante Libertaspes-Pallavicino, partita del campionato Allievi interprovinciali

4commenti

calcio

Semifinale Viareggio Cup, Parma che peccato: passa il Genoa 3-2 in rimonta

2commenti

ITALIA

Azzurri in visita all'oncologia pediatrica di Parma

Mancini, Chiellini e Kean passano la mattinata con i bimbi ricoverati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: Londra sul piano inclinato

di Paolo Ferrandi

EDITORIALE

Come è scivolosa la Via della Seta

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

MILANO

Corona torna in carcere: "Anche il comportamento con Riccardo Fogli viola le prescrizioni per l'affidamento"

2commenti

BOLOGNA

Malore sul campo da calcio: muore un ragazzo di 22 anni

2commenti

SPORT

CALCIO

Infortunio per Ronaldo in nazionale: Juve in allarme

CALCIO MALATO

Frasi sessiste su una guardalinee donna, sospeso giornalista

SOCIETA'

Apple

Tim Cook lancia le news a pagamento, una carta di credito e il servizio di streaming video

sos animali

Chi vuole adottare il cane Ty?

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video