14°

25°

Parma

In 500 in fila per un posto da principessa

In 500 in fila per un posto da principessa
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Mamme, papà, nonni, bambini. Tutti in fila, ieri mattina alle 9, davanti alla sede del quartiere Molinetto, alla ricerca di un po’ di celebrità. Sono iniziati infatti i provini che selezioneranno le comparse per «La Certosa di Parma», la fiction - tratta dal celebre romanzo di Stendhal, che sarà trasmessa su Rai 1 in due puntate e che porteranno Parma ancora una volta sotto ai riflettori: le telecamere arriveranno in città il 16 maggio, per andarsene solo due mesi dopo. La fiction sarà ambientata nei primi anni dell’800.
Proprio per questo, la produzione, ieri e oggi cercherà mille parmigiani da assoldare per ricoprire il ruolo di popolani, dame e cavalieri, soldati, rivoluzionari e valletti. E la città, come sempre, si è fatta sentire: nella sola giornata di ieri si sono presentate oltre 500 persone di tutte le età. Numerosi soprattutto gli anziani, molti dei quali appassionati di casting e abiti d’epoca, che già avevano partecipato ad altri provini come quello per «Baciato dalla fortuna» e «Elisa di Rivombrosa». E tanti, circa una cinquantina, i bambini che si sono presentati con sogni da principe e principessa.
«E’ un bel modo per rompere la routine - spiega Gabriella, una signora di quasi 70 anni che si diverte a fare la comparsa -. Ho partecipato alla fiction di Elisa di Rivombrosa ed è stato divertente vestire con gli abiti dell’800. Mi piace molto travestirmi e scoprire qualcosa di più del mondo dello spettacolo: dà la carica». In fila, in attesa di rispondere alle domande della produzione e delle fotografie di rito, anche la famiglia Mastropasqua, Laura, Alessandro e la piccola Camilla, di 4 anni: «Siamo venuti soprattutto per la bimba, che vuole fare la principessa - raccontano i genitori -. Ma già che ci siamo proviamo anche noi: è la prima volta che facciamo dei provini e stiamo vivendo tutto come un gioco divertente».
Un altro piccolo attore, questa volta esperto di casting, è il piccolo Davide, che già era stato selezionato per «Baciato dalla fortuna». «L’anno scorso si era divertito molto a fare  i provini - racconta la mamma, Simona Freddi -. Quest’anno speriamo di essere scelti per fare i popolani e i contadini».
Molti anche i giovani, che sperano di poter recitare almeno qualche minuto accanto ai bei protagonisti della fiction, Rodrigo Guirao Diaz e Marie Josée Croze. «Ho fatto più volte il figurante, sia al teatro Regio sia in altri film e fiction - spiega Luca Gandolfi, di 32 anni -. Ormai sono una garanzia di professionalità. Perché sono venuto qui? Perché mi piace essere nel mondo dello spettacolo, conoscere gli attori e poi, devo ammettere che i tramezzini della pausa pranzo sono fantastici», scherza. In fila anche l’eccentrico Luigi Terenghi, pittore di 64 anni: «Ho recitato una vita, non vedo perché non posso farlo per una fiction», ironizza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel