16°

29°

Parma

Addio al fondatore della Battistero

Addio al fondatore della Battistero
Ricevi gratis le news
0

Quell'autentica e spontanea  padanità dei suoi vecchi se l'è portata dietro fino all’ultimo.
 L'aveva proprio impressa nel suo cuore.  Volmer Mondini,  nota figura di imprenditore nel campo dolciario, fondatore dell’azienda «Battistero», è deceduto  ieri all’età di 89 anni. Di famiglia di origini mantovane che si trasferì a Parma agli inizi del secolo scorso,  Volmer, nacque a Cortile San Martino che allora faceva  Comune.
Il padre Francesco e la madre Zoraide, dagli anni trenta agli anni cinquanta, gestirono la famosa «Osteriaccia» di Fognano dove, dietro i fornelli, la Zoraide  era impareggiabile nel cucinare i piatti della tradizione.  Ma lo stare in cucina o in mezzo ai tavoli non era certo la vocazione di Volmer che, fin da  giovane, mostrò una spiccata vocazione per l’imprenditoria. La parentesi bellica gli procurò non pochi imprevisti. Arruolato negli alpini della divisione «Acqui» visse la tragedia di Cefalonia. Arrestato a Corfù dai tedeschi, fu deportato in un campo di lavoro a Berlino  dove rimase due anni.
In Germania, al giovane alpino parmigiano, rimase impresso quel pane tedesco a forma rettangolare che, una volta terminata la guerra,  volle riproporre e vendere nel suo negozio di borgo Riccio : il famoso «pane in cassetta» per  toast e sandwich.   Prima della positiva  esperienza nel settore dolciario, Volmer,  per qualche anno,  si occupò di edilizia,  proprio nel periodo  del boom della ricostruzione in una città che aveva necessità di spazi vitali, specie in periferia, dato l’aumento di popolazione.
Ma era il settore alimentare che lo attraeva  e, nel 1955,  con i fratelli Reverberi (che proseguono  tuttora l’attività di panificatori) impiantò la «Battistero» con sede in via Emilia Ovest. Un’azienda leader nel settore  dolciario che Volmer, rimasto solo al timone dopo avere liquidato nel 1964 i soci, unitamente ai figli Angelo e Andrea,  portò ai massimi splendori con prodotti di qualità e un organico  che, in piena stagione, raggiungeva i 400 dipendenti.
 Panettoni, «colombe», pandori, ma soprattutto le merendine,  furono i cavalli di battaglia della «Battistero»  che la famiglia Mondini condusse dal 1955 al 1995. Carattere brillante, spiritoso  da vero «pramzan dal sas », capogruppo  per tanti anni degli imprenditori del settore dolciario  in seno all’Unione parmense degli industriali, accademico della cucina e socio Lions, Mondini, era tifoso del Parma e non mancava mai ad una partita al «Tardini»  in compagnia del fraterno amico Licinio Ferretti come pure era un appassionato di cavalli da trotto. Attaccatissimo alla famiglia:  alla moglie Liliana, ai figli Angelo e Andrea e alle nuore Saveria e Cesarina,  era pure molto amato dai suoi dipendenti e dai tanti amici.
«E’ stato - ricorda Giorgio Orlandini - un uomo generoso, un imprenditore lungimirante oltre che una persona spiritosa e intelligente».  Sdrammatizzando gli amarcord bellici,  raccontava che anche nei momenti più tragici  era risuscito ad uscire indenne da situazioni  molto intricate come quella volta che,  davanti a due soldati tedeschi con il mitra spianato, pronunciò d’istinto  una battuta in dialetto con il nome di Parma.  I due militari, udendo il nome della nostra città, che conoscevano, lo lasciarono andare.I funerali si svolgeranno oggi con partenza alle 13.15 dalla clinica «Piccole Figlie» per la chiesa di San Bernardo degli Uberti (via Ravenna) indi per il cimitero di Valera dove la salma riposerà nella  cappella di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. Milan pari. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street