12°

26°

Parma

Due parmigiani fra i maghi di lucchetti e serrature

Due parmigiani fra i maghi di lucchetti e serrature
Ricevi gratis le news
1

Chiara Pozzati

Dieci lucchetti da aprire, il cronometro che schizza e una vasta scelta di grimaldelli tra le mani. 
Scassinatori professionisti? No, il parmigiano Antonio Cattani e il fidentino Davide Boschi, sono rispettivamente il secondo e quarto classificato del primo Campionato italiano di apertura lucchetti. 
I due professionisti della sicurezza sono stati scelti, insieme ad altri 8 concorrenti, tra 150 artigiani specializzati nell’apertura delle serrature. Teatro dell’evento, organizzato dall’associazione che raggruppa professionisti del settore provenienti da ogni parte del Paese, è stato Pilzone d'Iseo e ad aggiudicarsi la vittoria è stato il triestino Graziano Zugna. 
E se negli Stati Uniti o in Germania si tratta di manifestazioni sportive di lungo corso, lo stesso non si può dire per il Belpaese che quest’anno, per la prima volta, ha visto i «maghi delle serrature» sfidarsi nell’arte della manipolazione dei lucchetti. Abilità, una manualità degna dei migliori chirurghi, ma soprattutto una buona dose di concentrazione: ecco le qualità indispensabili per affrontare la prova di fronte a una giuria di esperti di calibro nazionale. 
Parola dei due protagonisti, ancora emozionati al ricordo della manifestazione. Pazienza da vendere e «mani d’oro» sono le doti che hanno fatto arrivare Cattani a un passo dalla vittoria. 
L’uomo è titolare della Cattani apertura porte, da 17 anni a servizio delle serrature parmigiane. Ha impiegato non più di due secondi per aprire un lucchetto «anche se ce n’è stato qualcuno che mi ha fatto dannare» - precisa modestamente. «Ho fatto una gran fatica - racconta invece il fidentino, da 28 anni al timone della falegnameria Boschi - e non nascondo che l’emozione di essere di fronte a un “pubblico” di professionisti ha sortito i suoi effetti». 
Anche se, viene da dire, si tratta di effetti tutt’altro che catastrofici considerando che il lasso di tempo più «lungo» impiegato per aprire un lucchetto è stato di 4 minuti. 
I concorrenti dovevano aprire dieci lucchetti e, per effettuare l’operazione, avevano a disposizione cinque minuti, compresa la compilazione della scheda di manipolazione. 
Già perché lo scopo dell’evento, oltre che saggiare le abilità dei partecipanti, era individuare le caratteristiche delle serrature. 
«Tutto questo - spiegano i due - per stilare una sorta di bilancio individuando quelle più sicure». Dei lucchetti in questione solo uno è rimasto inviolato dalle abili mani dei concorrenti, che alle domande circa il modello hanno risposto elegantemente «le nostre labbra sono sigillate… a prova di grimaldello».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bitta

    06 Maggio @ 08.37

    Potevano aiutare l'umanità svelando quale era il lucchetto inviolato...invece...

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Ladri scatenati a Felino, settimana di furti in paese

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse