22°

31°

PARMA

Al via i lavori: 450mila euro per la viabilità a Botteghino e Porporano

Al via i lavori: 450mila euro per la viabilità a Botteghino e Porporano
Ricevi gratis le news
1

Un teatro affollato alla scuola Adorni di San Prospero per immaginare insieme come saranno via Bodrio e la viabilità del Botteghino grazie agli inteventi che il Comune di Parma è in procinto di realizzare.
L'assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi, insieme a Matteo Mochi e Andrea Cantoni, tecnici di Parma Infrastrutture Spa, hanno illustrato ai residenti e a Stefania Valenti e Andrea Panciroli dell'Associazione "Noi oltre la strada", un progetto nato dall’esigenza della messa in sicurezza della mobilità pedonale di collegamento fra Porporano e Botteghino oltre che lungo l’abitato del Botteghino. Interventi richiesti dagli stessi residenti in più occasioni, che insisteranno su arterie stradali teatro di incidenti spesso gravi.
Lo dice una nota del Comune, che prosegue: 
"L’intervento si articola in due tronconi che si succederanno tra la fine di quest’anno e l’estate 2019 nel periodo di chiusura delle scuole e di traffico meno intenso” ha illustrato Alinovi “siamo in una fase esecutiva, nella quale i lavori sono stati aggiudicati, per un quadro economico che ammonta a 450.000 euro tra importo lavori, espropri e Iva”.
 
Il primo interesserà via Bodrio. Da ottobre fino ai primi di dicembre si aprirà il cantiere, che senza modificare la viabilità, realizzerà una pista ciclopedonale promiscua sul lato sud che partirà da Villa San Bernardo fino a Via Traversetolo con una larghezza di tre metri e mezzo. Nel contempo lungo la strada verrà realizzata una nuova condotta di raccolta delle acque bianche, modificata e ampliata l’illuminazione con nuovi punti luce a led e verrà inserita una nuova fila di alberature di storace americano.
 
Nel 2019 nuovo cantiere, in estate, dopo il termine delle lezioni scolastiche, su via Traversetolo per realizzare marciapiedi (da giugno ad agosto). Questo intervento andrà a modificare il traffico veicolare e sarà cura dei settori mobilità e infrastrutture raccordarsi per cercare di trovare le soluzioni più adatte a creare il minor disagio possibile.
 
Anche in questo secondo intervento, oltre a creare un passaggio pedonale protetto che congiungerà le abitazioni alla fermata dell’autobus e all’altezza del civico 161 dove risiedono le attività commerciali della zona, verrà tracciata una nuova linea di acque bianche e sarà completata la rete delle acque nere da via Unesco fino a limite abitato a Nord di Botteghino.
 
“Il nostro impegno va nella direzione della sicurezza stradale e del miglioramento della vivibilità delle frazioni del Botteghino e di Porporano” ha detto l’assessore Alinovi “mediante la messa in rete dei percorsi ciclo pedonali, migliorando così l’accessibilità al trasporto pubblico locale ed ai pubblici esercizi presenti su via Traversetolo, oltre alla possibilità di raggiungere a piedi in sicurezza il plesso scolastico di Porporano per chi risiede al Botteghino”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gf

    13 Luglio @ 22.07

    Abbiamo 3 strade parallele in 2 km: via Argini, Bassa dei Folli, via Traversetolo. In tutte 3 hanno lasciato costruire, anche recentemente, in modo disordinato, con case a pochi metri dalla strada, con i nuovi abitanti che gia' si lamentano dei veicoli in transito. Avrebbe avuto piu' senso fare zone residenziali nelle vie piu' piccole e lasciare le piu' grandi al traffico veloce. Invece e' stato fatto il contrario creando poi 10 rotonde su via Traversetolo (di fatto smantellando la statale) e mettendo il limite dei 50 anche in mezzo ai campi su via Argini. Il tutto con il traffico in deciso aumento. Ora se si vuole rendere via Traversetolo una via per le passeggiate, sarebbe anche simpatico, ma bisognerebbe pensare a dove passeranno i camion e tutto il traffico che non e' interessato a visitare il Botteghino con le luci a led. Fare una quarta strada ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

4commenti

12 tg parma

Nuovo anno scolastico, in provincia ci sono ancora 400 cattedre scoperte Video

POLEMICA

Pizzarotti: "Mangio il Parmigiano e saluto chi lo scredita"

Il sindaco di Parma pubblica un post su Facebook per inserirsi nella polemica sul caso "Onu - Parmigiano Reggiano"

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita