16°

28°

Parma

Calisto Tanzi: prima notte in via Burla - Oggi l'istanza di scarcerazione

Calisto Tanzi: prima notte in via Burla - Oggi l'istanza di scarcerazione
Ricevi gratis le news
9

Notte nel carcere di via Burla, per Calisto Tanzi, dopo l'arresto avvenuto ieri nella villa di Alberi di Vigatto in conseguenza della prima sentenza definitiva di condanna (otto anni per aggiotaggio). Ed oggi, i suoi legali presenteranno istanza di scarcerazione al Tribunale di sorveglianza di Reggio, con l'obiettivo di ottenere gli arresti domiciliari.

L'arresto (Ansa/Leonardo Nesti)

 Un maglione rosso, un abbigliamento dimesso come un pensionato qualsiasi. Uno sguardo fisso e cupo, quasi distaccato. Sicuramente consapevole, forse quasi sereno, benchè provato. Quando la Guardia di Finanza ha suonato il citofono a casa Tanzi non ci sono state scene eclatanti, scoppi d’ira, di lacrime o di giubilo. Solo l’immagine finale della parabola della Parmalat, quell'azienda familiare che negli anni si è prima trasformata in un gioiellino, un impero del latte su cui non tramontava mai il sole, poi, come l’hanno definita i giudici di Parma, la più grande fabbrica di debiti d’Europa.

Poco prima delle 18 si sono aperti per l’ex cavaliere (l'onorificenza gli è stata revocata da Napolitano) i cancelli del carcere parmigiano di via Burla. Epilogo forse un pò inatteso e, probabilmente, provvisorio. Nei prossimi giorni potrebbero essere concessi a Tanzi gli arresti domiciliari e lui se ne potrebbe tornare in quella prigione dorata di Alberi di Vigatto, poco distante dalla città, nella quale ormai da qualche anno si era già autorecluso, per affidare alle nebbie della Bassa parmense l’oblio della sua sorte, del suo percorso da trionfante principe dell’industria a personificazione dei mali del capitalismo italiano.

L'immagine di Tanzi in carcere, però, consegna al film del crac Parmalat una scena di grande impatto cinematografico: Tanzi varca le porte del carcere per scontare i reati finanziari di cui una sentenza definitiva lo ha giudicato colpevole. Rimangono in piedi le accuse, ben più gravi, di associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta, per il quale il Tribunale di Parma ha già scritto una sentenza di primo grado.

Attorno alle 15,30 gli uomini della Guardia di Finanza hanno suonato al citofono della sua residenza Alberi di Vigatto: con un suv con i vetri oscurati sono spariti nel grande parco della villa, da dove sono usciti una mezz'ora dopo. «Sono sorpreso - ha detto Tanzi ai finanzieri – non mi aspettavo che mi mandassero in carcere, pensavo accogliessero la sospensiva».

Poi, dopo un’oretta trascorsa nella caserma della Guardia di Finanza di via Torelli per gli adempimenti, attorno alle 18
l'arrivo in carcere, lo stesso dove si trova Bernardo Provenzano, arrivato nei mesi scorsi per essere curato. Tanzi potrebbe uscirne presto: i suoi legali contano che, in virtù dei suoi 72 anni e del suo stato di salute, gli venga concessa la possibilità di espiare la sua pena nella sua villa. Appena oltre il torrente, rispetto a quell'azienda di Collecchio da poco tornata agli onori delle cronache per la scalata francese della Lactalis. Pare un secolo fa, da quando, nel dicembre 2003 si scoprì, col mancato pagamento di un bond, che l’impero del latte si reggeva su castello di carte.

Tanzi in via Burla: i legali preparano l'istanza di scarcerazione
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    06 Maggio @ 20.49

    Anch'io come HARRIS81 sono sdegnato del fatto che debba pagare solo Tanzi. E' inverosimile di come solo lui potesse fare tutto.Quindi una sola persona poteva nascondere le verità alla Consob ecc. ecc. Andiamo bene. Come a dire di non fidarsi ad acquistare mai un'azione di nessuna azienda quotata in borsa. Ma Silingardi e molti altri erano all'oscuro di tutto ? Per favore ..... e quell'ìazienda esposta di 60MLN di euro fornitore di Parmalat che non era la Cassa di R. dai ! Non era la Cassa che era esposta per 120MLN di euro !!!! Nonostante tante cosette fatte per rientrare dal buco. Non è giusto che paghi solo lui. A quelli che hanno acquistato azioni Parmalat consapevolmente chiedo se non si sono resi conto che rendevano un po' troppo ? A quelli che sono stati imbrogliati chiedo giustizia e possibilmente avere indietro i loro soldi. Che tristezza.

    Rispondi

  • GabrieleJ

    06 Maggio @ 09.55

    Leonessa, è semplicemente ridicolo che lei dichiari addirittura di sentirsi offesa ed indignata per la notizia dell'arresto di Tanzi nella pagina delle news del Parma Calcio su Mediaivideo: a Tanzi, piaccia o no, sono legate le più grandi e prestigiose pagine del Parma Calcio, anche se qualcuno sempbra esserselo dimenticato un po' troppo presto! Quindi, per quanto mi riguarda, non posso che espirmere solidarietà umana, a prescindere dalla sue colpe, ad un uomo, anziano e malato, a cui, IN OGNI CASO, questa città ed i suoi sportivi DEVONO TANTISSIMO!

    Rispondi

  • GabrieleJ

    06 Maggio @ 09.53

    Leonessa, è semplicemente ridicolo che lei dichiari addirittura di sentirsi offesa ed indignata per la notizia dell'arresto di Tanzi nella pagina delle news del Parma Calcio su Mediaivideo: a Tanzi, piaccia o no, sono legate le più grandi e prestigiose pagine del Parma Calcio, anche se qualcuno sempbra esserselo dimenticato un po' troppo presto! Quindi, per quanto mi riguarda, non posso che espirmere solidarietà umana, a prescindere dalla sue colpe, ad un uomo, anziano e malato, a cui, IN OGNI CASO, questa città ed i suoi sportivi DEVONO TANTISSIMO!

    Rispondi

  • ester

    06 Maggio @ 08.55

    Di solito vado a leggere le notizie che riguardano il Parma FC su televideo sia sui canali nazionali che su mediavideo. Ieri sera sono trasecolata su mediavideo alla pagina 257 appunto del Parma FC c'era l'articolo sui guai giudiziari del sig. Tanzi, di calcio neanche una virgola. A questo punto mi domando che cacchio centrano le sue malefatte con il Parma FC mi sembra che il Parma sia di proprietà del Dott. Tommaso Ghirardi e non più di Tanzi. Mi sono sentita offesa come tifosa e rammaricata per il Dott. Ghirardi di questa associazione fuori luogo

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    06 Maggio @ 08.48

    Beata ottusità della gente. E quanta se ne leggerà sotto questo articolo. La sorpresa del Sig. Tanzi potrà essere giustificata o meno, come potrà essere giustificata o meno la sua traduzione in carcere, proprio con questa repubblica, che da credito a chi scioglie dei bambini nell'acido o concede la semilibertà a degli assassini. La mia sorpresa, ma più che la sorpresa può il ribrezzo e lo schifo, è vedere che in carcere c'è stato mandato solo lui, quando sarebbe evidente anche al più sprovveduto, che 50.000 miliardi di buco in bilancio non li puoi fare da solo e senza l'aiuto di quelli che sono andati ASSOLTI !! pochi giorni fa per la stessa accusa.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"