droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

Cocaina

Cocaina

Ricevi gratis le news
10

Due pusher nigeriani arrestati dai carabinieri al termine di un’attività investigativa da parte del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Parma. I due, un 34enne e un 26enne, entrambi regolari sul suolo italiano per motivi umanitari, spacciavano cocaina in viale dei Mille e in via Spezia. Rilevante il loro giro d’affari (centomila euro in oltre un anno, 90mila dei quali “guadagnati” dal più anziano) e tanti i clienti, 29, tutti italiani e parmigiani tra cui anche qualche minorenne. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    20 Luglio @ 23.37

    Caro Roberto ormai il danno l'hanno fatto i burattini di prima e questa gentaglia ora te la godi! giusto cosi!

    Rispondi

  • Roberto

    20 Luglio @ 18.40

    Aspettiamo qualche decreto del Ministro Salvini a sto punto vediamo se è in grado di fronteggiare questo problema.

    Rispondi

  • leoprimo

    20 Luglio @ 16.51

    Premesso che il reato lo compie lo spacciatore, in Italia esistono una miriade di norme che alleggeriscono le pene per gli spacciatori. I consumatori, ahimè sono per lo più benestanti, almeno dalle auto che posseggono al momento dell'acquisto, che giusto per passare la serata si sniffano un po' di neve: l'amico insospettabile, il cognato, la mamma in carriera che si fa il venerdì in compagnia o il disoccupato che deve dimenticare e, per finire il figlio di papà che per festeggiare l'ultimo esame sostenute si fa una pippata. Purtroppo il quadro è questo ed è difficile inquadrare chi è la vittima e chi è il carnefice; incolpare la società, la crisi, lo stress, l'ente famiglia che si disgrega, sono tutte ragioni ma, alla base di tutto emerge il malessere della società, dello stato e dell'individuo che a caduta ha portato allo sfacelo nel quale sguazziamo. E' quindi difficile trovare un unico colpevole, l'unica cosa certa è l'incapacità dei politici di farsi stato, di comprendere il significato di bene comune facendolo diventare privilegio alla prima occasione. Va da sé che trova spazio lo spacciatore impunito, quello che una volta colto sul fatto entra dalla porta della Questura ed esce dal portone del Tribunale dopo pochi giorni impunito appunto. Lasciamo perdere l'immigrazione selvaggia, in Italia arriva la feccia perché qui, tutto è tollerato e permesso con un garantismo esasperato che la politica ha concesso prima di tutto per tutelare se stessa.

    Rispondi

  • xxl

    20 Luglio @ 15.28

    Questa mattina h 11.30 su viale Vittoria c'erano i soliti galoppini, tutto alla luce del sole. Negli ultimi anni si è tollerato lo spaccio e ora voglio vedere come lo si estirpa. Ps. Inutile dire poi che l'immigrazione incontrollata ci ha riempiti di gente che è perfetta per fare questo mestiere...

    Rispondi

  • federicot

    20 Luglio @ 15.00

    federicot

    stai a vedere che gli spacciatori esistono e fanno quel che vogliono perché i parmigiani si drogano….

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia, nuovo album e tour nei teatri

Foto d'archivio

Musica

Fiorella Mannoia, nuovo album e tour. L'8 maggio al Regio

Il 36enne Nicolas è il  nuovo amore di Monica Bellucci

GOSSIP

Il 36enne Nicolas è il nuovo amore di Monica Bellucci Foto

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ammiccante e cremosa Monvasia Brut Metodo Classico di Casalone

IL VINO

Ammiccante e cremosa Monvasia Brut Metodo Classico di Casalone

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Dopo il furto tentò di speronare l'auto del sindaco Cesari: condannato

SORBOLO

Dopo il furto tentò di speronare l'auto del sindaco Cesari: condannato

VIA TOSCANA

Assalto ai bus. Troppi pericoli all'uscita da scuola

LIRICA

Addio al musicologo Marcello Conati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

ANIMALI

Polly, il pappagallo che tifa Parma e fischia l'Aida

Ciclismo

Ecco la Bardiani tutta italiana

COLORNO

Il ponte sul Po diventa cantiere: stop (veramente) a pedoni e ciclisti

SALSO

Convenzione con Fidenza per il personale, polemica in Comune

FIDENZA

Vede i ladri, dà l'allarme e loro lo insultano: «Fatti gli affari tuoi»

a Sorbolo

Salvini: "La mafia va aggredita nel portafoglio. Orgoglioso di consegnare beni confiscati" Video

CERIMONIA

Parma, i nuovi Cavalieri e Ufficiali della Repubblica

12 tg parma

Avevano 20 mila euro di droga nell'auto: in manette padre e figlio Video

1commento

NOMINA

Pierluigi Spagoni nuovo direttore generale della Gazzetta

TRAFFICO

Giornata difficile sulla A1 e sulla tangenziale nord

QUALITÀ DELLA VITA

Parma, migliora la sicurezza. Ma scippi e rapine restano un'emergenza

4commenti

EDITORIALE

Qualità della vita, Parma dietro Reggio? Qualcosa non quadra

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rispetto il Sole ma a Parma sto benissimo

di Michele Brambilla

2commenti

LAVORO

31 nuove offerte

ITALIA/MONDO

USA

Texas, lascia le figlie 18 ore chiuse in macchina: morte

dramma

Una 18enne si dà fuoco nel Savonese. Come il padre 5 anni fa

SPORT

SERIE A

Tra Bologna e Milan un pareggio che non serve a nessuno

Calciomercato

Ibrahimovic continua a tenere il Milan lontano

SOCIETA'

Ospedale dei bambini

Canti sotto l’albero e Luce di Betlemme, la magia del Natale

feste pgn

La festa per l'addio al celibato di Singh... con gli amici che "vendono" le sue rose Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Al volante di Alpine Renault, emozioni d'altri tempi

AUTO ELETTRICA

Ricarica superveloce: 3 minuti per fare 100 km