19°

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

Ricevi gratis le news
10

Due pusher nigeriani arrestati dai carabinieri al termine di un’attività investigativa da parte del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Parma. I due, un 34enne e un 26enne, entrambi regolari sul suolo italiano per motivi umanitari, spacciavano cocaina in viale dei Mille e in via Spezia. Rilevante il loro giro d’affari (centomila euro in oltre un anno, 90mila dei quali “guadagnati” dal più anziano) e tanti i clienti, 29, tutti italiani e parmigiani tra cui anche qualche minorenne. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    20 Luglio @ 23.37

    Caro Roberto ormai il danno l'hanno fatto i burattini di prima e questa gentaglia ora te la godi! giusto cosi!

    Rispondi

  • Roberto

    20 Luglio @ 18.40

    Aspettiamo qualche decreto del Ministro Salvini a sto punto vediamo se è in grado di fronteggiare questo problema.

    Rispondi

  • leoprimo

    20 Luglio @ 16.51

    Premesso che il reato lo compie lo spacciatore, in Italia esistono una miriade di norme che alleggeriscono le pene per gli spacciatori. I consumatori, ahimè sono per lo più benestanti, almeno dalle auto che posseggono al momento dell'acquisto, che giusto per passare la serata si sniffano un po' di neve: l'amico insospettabile, il cognato, la mamma in carriera che si fa il venerdì in compagnia o il disoccupato che deve dimenticare e, per finire il figlio di papà che per festeggiare l'ultimo esame sostenute si fa una pippata. Purtroppo il quadro è questo ed è difficile inquadrare chi è la vittima e chi è il carnefice; incolpare la società, la crisi, lo stress, l'ente famiglia che si disgrega, sono tutte ragioni ma, alla base di tutto emerge il malessere della società, dello stato e dell'individuo che a caduta ha portato allo sfacelo nel quale sguazziamo. E' quindi difficile trovare un unico colpevole, l'unica cosa certa è l'incapacità dei politici di farsi stato, di comprendere il significato di bene comune facendolo diventare privilegio alla prima occasione. Va da sé che trova spazio lo spacciatore impunito, quello che una volta colto sul fatto entra dalla porta della Questura ed esce dal portone del Tribunale dopo pochi giorni impunito appunto. Lasciamo perdere l'immigrazione selvaggia, in Italia arriva la feccia perché qui, tutto è tollerato e permesso con un garantismo esasperato che la politica ha concesso prima di tutto per tutelare se stessa.

    Rispondi

  • xxl

    20 Luglio @ 15.28

    Questa mattina h 11.30 su viale Vittoria c'erano i soliti galoppini, tutto alla luce del sole. Negli ultimi anni si è tollerato lo spaccio e ora voglio vedere come lo si estirpa. Ps. Inutile dire poi che l'immigrazione incontrollata ci ha riempiti di gente che è perfetta per fare questo mestiere...

    Rispondi

  • federicot

    20 Luglio @ 15.00

    federicot

    stai a vedere che gli spacciatori esistono e fanno quel che vogliono perché i parmigiani si drogano….

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

2commenti

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco: siamo spaventati"

attentati

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco. Siamo spaventati"

incidente

Ciclista61enne a terra a Pilastro: è in gravi condizioni

a passeggio

Pasqua in città: foto-cronaca di una giornata tra arte e relax

a Sanguigna

Paura per un ciclista caduto: trasportato al Maggiore dall'elisoccorso

il messaggio

Il Vescovo Solmi: "Le croci di tanti sono le nostre: che sia una Pasqua collettiva"

solidarietà

Parma fa squadra e vince: cena per 1500 a San Patrignano Foto

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

4commenti

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

COLLECCHIO

«Il centro è sporco per la maleducazione dei padroni dei cani»

1commento

INIZIATIVA

Balli, market e food truck: com'è vintage la Ghiaia Le foto

serie A

Un bel Parma ferma il Milan

gazzareporter

Se il parco Ferrari diventa orinatoio per tifosi maleducati Foto

2commenti

PREVIDENZA

Tagli alle pensioni. È scontro fra Pizzarotti e i 5 Stelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

polemica

Salvini e la foto col mitra postata dal braccio destro: "Vogliono fermarci ma noi siamo armati"

Sri Lanka

Tra i morti anche la chef star della tv e la figlia: il selfie prima dell'esplosione

SPORT

sport

Tennis, Fognini nella storia: vince il torneo di Montecarlo

baseball

Il Parma Clima fa il bis: 2-7 a Godo

SOCIETA'

Disavventure

Ingroia ubriaco all'aeroporto di Parigi, niente volo per lui

1commento

VELLUTO ROSSO

I concerti di Pasqua, aspettando Mogol e il "Requiem"

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano