18°

28°

Parma

Le auto blu del Comune diventano "ecologiche e condivise"

Ricevi gratis le news
9

Conversione delle auto blu dell’amministrazione in ecologiche e in uso condiviso (nei limiti del possibile) con chi usa il car sharing. È il progetto del Comune di Parma di cui ha parlato il sindaco Pietro Vignali al Ministro Renato Brunetta in un incontro al Forum della Pa a Roma.
«Voi a Parma siete quasi noiosi. Siete sempre i primi della classe». Sono le parole del ministro, secondo quanto riferito da un comunicato dell’ufficio stampa del Comune. 
L'amministrazione comunale ha infatti approvato la sostituzione degli attuali veicoli con altri ibridi di ultima generazione (a cui si aggiunge un mezzo a metano), a bassissime emissioni. L’intervento consente un risparmio di circa 20 mila euro che saranno destinati alla mobilità sostenibile. Con l'utilizzo di questi veicoli il Comune dà così attuazione alla normativa voluta dal ministro Renato Brunetta, che invitata i comuni a ridurre i costi delle auto blu, e prosegue il percorso di avvicinamento alla mobilità elettrica prevista dal progetto Zec (Zero Emission City), di cui Parma è capofila.  Prima di aver fatto i «complimenti» al sindaco Vignali per il progetto di conversione sulle auto blu, il ministro Brunetta aveva parlato della sua «battaglia» sulla riduzione dei costi per le auto di rappresentanza: «Circa un anno fa ho fatto un censimento delle auto blu nella Pubblica Amministrazione – ha detto Brunetta, secondo quanto riportato dal comunicato – ed è venuto fuori il numero di 90mila. Questo genera un costo di circa quattro miliardi di euro e allora ho avanzato una normativa che spostasse il servizio dalla produzione in casa all’acquisto all’esterno. In più ho chiesto alle Amministrazione razionalizzazione, normalizzazione. Con l'obiettivo di ridurre i costi. Oggi – ha continuato Brunetta - ho avanzato un secondo censimento per capire cosa hanno fatto le Amministrazioni e analizzare tutte le migliori pratiche messe in campo».  «Ci sono due obiettivi nel nostro progetto – ha spiegato Vignali – quello di ridurre le emissioni dando anche un esempio virtuoso alla città, secondo diminuire i costi per queste auto che, dopo una prima fase di transizione e sperimentazione, saranno condivise con la città nel progetto di car sharing, che da diversi anni si sta sviluppando con buoni successi. Convertire il nostro parco auto in elettrico va nella direzione del progetto Zec per introdurre la mobilità elettrica in città. Progetto che già sabato prossimo vedrà un suo preambolo con la consegna dei primi mezzi». D’ora in avanti la «flotta» delle auto blu sarà composta dalla vettura per gli spostamenti del sindaco (vettura già ibrida che sarà sostituita con uno dei veicoli disponibili con il progetto Zec)) e da due auto a propulsione mista benzina-elettrico, che prenderanno il posto delle due berline di grossa cilindrata a motore diesel attualmente in uso. Le vetture, oltre a poter circolare anche solo con la trazione elettrica in ambito urbano, dovranno avere un livello di emissioni di Co2 inferiore ai 100 g/km, pari ai massimi livelli di ecologia per un veicolo. La quarta auto sarà una Panda a metano e andrà a sostituire l'attuale utilitaria a benzina a disposizione degli assessori. A questi mezzi si aggiungeranno, in uso da parte di Infomobility, ulteriori 4 «smart electric drive» completamente elettriche per utilizzi di servizi di controllo del territorio e della sosta.
Un’altra delle novità previste dal progetto dell’Amministrazione comunale è quella di inserire le vetture ibride all’interno della flotta di car sharing disponibile in città. Attualmente infatti le auto blu sono vetture di rappresentanza in uso esclusivo degli amministratori. L’intento, dopo una fase sperimentale per i primi mesi, è di mettere a disposizione dei clienti del servizio di car sharing anche questi veicoli, nei periodi in cui non sono utilizzati dal Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    10 Maggio @ 10.31

    Usate il parcheggo (gratis x voi) del DUC e LIBERATE PIAZZA GARIBALDI e il portico del Municipio dalle vostre TRONFIE AUTO NERE (quali auto blu ? sono nere tipo Chicago anni '30...),

    Rispondi

  • Cristina Corniani

    10 Maggio @ 08.31

    Inviterei il Sindaco Vignali e tutti gli Assessori di andare a piedi, in bicicletta o di utilizzare i mezzi pubblici, come fanno tutti. Se poi volessero provare a sedersi su di una carrozzina e farsi spingere per la città, potrebbero accorgersi di quanto Parma non meriti di essere definita "una città usufruibile dalle persone diversamente abili".

    Rispondi

  • Cristina Corniani

    10 Maggio @ 08.26

    Io direi al Sindaco e a tutti gli assessori della Giunta di andare a piedi, in bicicletta o di utilizzare i mezzi pubblici, come fanno tutti i lavoratori e gli studenti di Parma e Provincia.

    Rispondi

  • Mauro

    10 Maggio @ 00.27

    Prendete L'autobus o in alternativa andate in bicicletta fa bene alla salute e alle tasche dei cittadini contribuenti. VergognateVi Voi e le Vostre auto Blù.

    Rispondi

  • Fabio

    09 Maggio @ 19.57

    Ben vengano vetture che inquinano meno. Ma dire che il sindaco dia il buon esempio, no. Fino ad ora ha si viaggiato con un'auto ibrida, ma parliamo di un 3500 di cilindrata, del costo di circa 100.000 euro di listino (senza optional), che ha un'emissione di Co2 quasi doppia al livello massimo previsto dal progetto Zec (circa 188 g/km). La stessa auto a gasolio ci sarebbe costata 20.000 euro in meno (risparmiati subito, da destinare meglio), avrebbe consumato circa il 25% in meno (in soldoni circa 4000 euro ogni 100.000 km) ed inoltre inquinato meno (circa 150 g/km).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design