20°

Parma

"Non abbandonato il Wcc ma è pronto un piano B"

"Non abbandonato il Wcc ma è pronto un piano B"
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

 Il progetto del Wcc non è ancora stato abbandonato, ma l’amministrazione comunale pensa ad un’alternativa: due nuove strutture per anziani, più piccole, da 70 utenti ciascuna. «Continuiamo a ritenere il Wcc il progetto migliore, per quanto riguarda il livello dei servizi e per abbattere le liste di attesa - dice Lorenzo Lasagna, assessore al welfare - è un progetto economicamente in equilibrio, che riteniamo valido. Il punto è la questione finanziaria. Siamo davanti ad un bivio. Sto aspettando dal sindaco la conferma di adeguata copertura finanziaria del progetto. Aspettiamo, nel giro di una settimana, il disco verde».
Gli investimenti necessari
Il Welfare Community Center è stato studiato per riunire circa 400 anziani in via Budellungo, assieme a residenze per giovani, scuole e asili nido. Duramente contestato dall’opposizione, ora, per partire, ha bisogno di prestiti dalle banche per 18 milioni di euro, più altri 18 milioni di euro da ottenere con la vendita degli immobili ex Iraia.  «Inizialmente queste garanzie finanziarie erano date da Stt - ricorda Lasagna - il presidente Varazzani, nel suo lavoro di riordino, ha ritenuto che non erano sostenibili dall’holding comunale, contrariamente a quanto aveva deciso il suo predecessore. Oggi dobbiamo sapere chi e in quale misura garantirà la copertura finanziaria. La vendita degli immobili non può essere realizzata in tempi brevi senza che si trasformi in una svendita, per questo è necessario avere garanzie. Il sindaco di Parma, con Varazzani e con l’assessore al bilancio Broglia stanno valutando con le nostre società e con gli istituti bancari coperture ad hoc».
La soluzione alternativa
Se salta il progetto Wcc, l’alternativa è «Costruire nuove strutture, nuovi comparti, moderni, efficienti, integrati nel tessuto della città, economicamente sostenibili - spiega l’assessore al welfare - Non possiamo rimanere a Villa Parma, avrebbe costi elevati di manutenzione, e nel 2013 non passerà la prova di accreditamento regionale, con l’effetto che diminuiranno i posti. Non possiamo permettercelo. Villa Parma rappresenta un esempio negativo di integrazione tra servizi e città». Il piano B del Comune prevede due nuove strutture diverse. Una in via Budellungo, come il Wcc, la sede dell’altra casa per anziani è da decidere. I lavori devono necessariamente finire entro il 31 dicembre 2013, termine ultimo per l’allineamento alla normativa regionale. L’intenzione è di aprire prima, nel 2012. Sempre che la situazione sul fronte del Welfare Community Center non si sblocchi in questi giorni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Code anche in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel