19°

30°

Parma

L'Efsa nel mirino degli anarchici? Arrestata a Roma Maddalena Calore

L'Efsa nel mirino degli anarchici? Arrestata a Roma Maddalena Calore
Ricevi gratis le news
13

Maddalena Calore, 24enne nota negli ambienti anarco-insurrezionalisti, è stata arrestata questa mattina a Roma dagli agenti della Digos di Bologna, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere emessa dall’autorità giudiziaria del capoluogo emiliano per associazione a delinquere con l’aggravante della finalità di eversione. La giovane, originaria del Padovano, risiede anagraficamente in provincia di Ferrara. La Calore faceva parte del gruppo finito a processo per i petardi fatti scoppiare davanti alla sede della polizia municipale nel 2008, poco dopo il caso Bonsu. Durante la perquisizione nell'alloggio della 24enne a Roma, gli agenti hanno sequestrato materiale informatico e documentale definito «di interesse investigativo».
La giovane è ritenuta un elemento di spicco del circolo «Fuoriluogo»; una dozzina di misure cautelari nei confronti di appartenenti al circolo erano state eseguite in aprile. Anche l’analisi del materiale sequestrato in quella circostanza ha fornito agli inquirenti «importanti elementi» nell’ambito delle indagini nei confronti della giovane.
Nell’operazione "Outlaw" di inizio aprile, Maddalena Calore aveva ricevuto (insieme ad altri attivisti) una misura restrittiva "minore": l’obbligo di dimora nel comune di residenza con divieto di dimora a Bologna. In una conversazione telefonica intercettata dalla Digos, la giovane parlava con l’amico Francesco Magnani, ferrarese di 23 anni, uno dei cinque anarchici arrestati (e poi scarcerato) il 6 aprile con l’accusa di aver preso parte all’attentato incendiario contro gli uffici dell’Eni di Bologna il 29 marzo. A carico di Maddalena Calore però, in seguito all’analisi del materiale sequestrato il 6 aprile, secondo l’accusa sono stati acquisiti nuovi elementi, che hanno portato il pm Morena Piazzi a chiedere e ottenere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.
Nel materiale sequestrato durante la perquisizione fatta nella sua casa a Roma il 6 aprile, quando le venne notificato l’obbligo di dimora, sono stati trovati anche appunti che potrebbero far pensare a un’azione dimostrativa ai danni dell’Efsa, l’Authority alimentare europea,. Inoltre aveva anche una lista di targhe e nominativi di agenti della Digos di Ferrara. In un altro appunto ancora, si faceva riferimento ad un magistrato della Procura di Bologna con accanto scritto 'Commissario a Milano'. Questo appunto, però, non farebbe parte della richiesta di cattura, in quanto delle questioni che coinvolgono i magistrati bolognesi si occupa la Procura di Ancona.
E, ancora, il 7 maggio, dopo l’operazione di magistratura e polizia contro gli anarcoinsurrezionalisti fiorentini, Calore, malgrado l’obbligo di dimora, è stata intercettata dalla Polfer di Firenze nel capoluogo toscano diretta a Ferrara. Già questa violazione in base alla legge richiede un aggravamento della misura trasformando l’obbligo in arresto. L’ordinanza di custodia in carcere a suo carico ha come massimo tre mesi di restrizione. Nell’ordinanza Calore viene indicata come partecipe e non promotrice dell’organizzazione. Riguardo all’obiettivo Efsa, è stato trovato un appunto relativo all’authority alimentare e tra i temi delle campagne anarcoinsurrezionaliste ci sono gli ogm, tema di cui si occupa anche la stessa Efsa. Poi c'è anche lo schema per costruire un ordigno rudimentale e quindi i nomi di due anarchici greci arrestati a novembre per i pacchi bomba spediti dalla Grecia verso varie autorità europee, con una frase di sostegno.
La Digos ha fatto controlli e tutti gli appunti derivano da una sorta di copia e incolla da Internet. Ad esempio, il riferimento ai due anarchici greci sembra tratto da un documento di solidarietà degli anarchici turchi. Sull'altro lato dell’appunto poi c'erano le marche di due pistole con i relativi calibri. Il tema delle pistole – secondo le indagini – ricorre in un’altra occasione: nella corrispondenza di Maddalena Calore con un detenuto comune si fa riferimento alla ricerca di un Cd di Tiziano F. Il riferimento pare a Tiziano Ferro e il ferro nel gergo della malavita significa pistola. Tra l’altro si parla di Cd usati da ricercare; secondo l’interpretazione degli investigatori si potrebbe trattare di pistole sul mercato clandestino.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    13 Maggio @ 16.02

    Ecco, PlUto, adesso ti dò volentieri ragione anch'io. Quello che indichi tu è uno dei problemi veri del fare informazione: la notizia di un arresto ha un certo risalto, l'eventuale prosciioglimento - spesso - ne ha molto meno. Io mi impegno per la mia parte, e dò per scontato di poter contare sulla tua "vigilanza": il bello di internet, del resto, è proprio questo ruolo non semplicemente passivo dei lettori. Una informazione migliore può nascere anche così. Alla prossima (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • PlUto

    13 Maggio @ 15.44

    Vi ringrazio della risposta, molto precisa e molto attenta, concordo che il confronto andrebbe aperto e non chiuso, e riconosco frasi non del tutto felici nel mio precedente intervento: 'prezzolati (con connotazione negativa) tuttavia proprio perchè denoto una certa sensibilità nei termini utilizzati (da voi, da me) vi chiedo solo una cosa: nel momento in cui M.C. sarà dichiarata "totalmente estranea ai fatti" vi chiedo gentilmente di dare egual spazio alla notizia, oltre a, magari, rispettose scuse anche solo per aver riportato delle notizie (anche se non vostre vi è netta complicità, già solo per la diffusione) 'sensazionaliste' ... scusate ma veramente ! <<il Cd di Tiziano F....>> ... vi vorrei ricordare senza dilungarmi che due anarchici Edoardo Massari e Maria Soledad Rosas si sono suicidati in carcere, e molti organi di stampa gli avevano messi in prima pagina come "bombaroli" .... per un 'tubo di ferro' .... I due anarchici sono stati assolti da ogni accusa, solo quando erano ormai morti. I giornalisti, un certo tipo d'informazione può far molto male. Cordiali saluti.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    13 Maggio @ 13.57

    "@PlUto - Premesso che il pezzo è una agenzia Ansa che abbiamo ripreso per i suoi riferimenti parmigiani, solo un paio di precisazioni, perchè è vero che le nostre cronache possono prestarsi a critiche (peraltro con piena libertà, dignità e spazio, come lei stesso dimostra qui sotto), però bisogna essere precisi. 1) Nesun giustizialismo: dal punto interrogativo del titolo al "secondo l'accusa" ecc., l'articolo indica chiaramente (per la Calore come per ogni notizia di cronaca nera, a meno che non ci sia una confessione) che siamo per ora solo a livello di accuse, come sempre poi da verificare in sede processuale. ; 2) se si parla di prima pagina e poi si chiede lo stesso trattamento per personaggi più importanti, basta guardare le prime pagine dei giorni scorsi, dove proprio Tanzi ha avuto certamente più spazio di questa vicenda (come era giusto, sia chiaro. Ma allora perchè dire il contrario?) ; 3) se il "prezzolato" si riferisce a un mestiere regolarmente retribuito (come in teoria lo sono tutti) ok; se invece l'epiteto vuole riecheggiare - insieme a "pennivendoli" - tempi andati, mi sembra poco felice, oltre che in questo caso anche poco preciso 4) comprendo e rispetto le sue opinioni, il discorso dell'italietta ecc. Però, così come la chiediamo ai giornalisti, cerchiamo di essere precisi anche nelle critiche: altrimenti può essere un pennivendolo anche il lettore e questi confronto servirebbe a ben poco, no? (G.B.)"

    Rispondi

  • robby

    13 Maggio @ 13.44

    ascoltare tiziano Ferro è proprio roba da anarcoinsurrezionalisti!! io lo bandirei.... ma forse anche questo articolo è un copia incolla..... arrestiamo il giornalista!!! Ascolta sicuramente la CArrà!!!

    Rispondi

  • PlUto

    13 Maggio @ 13.10

    "La Calore faceva parte del gruppo finito a processo per i petardi fatti scoppiare davanti alla sede della polizia municipale nel 2008," ... Ora con il lerciume della politica nazionale, un diffuso giustizialismo, vuole "buttare i mostri" in prima pagina? (per 4 petardi! e sottolineo petardi) E' curioso la precisione e la dovizia di particolari con la quale per l'articolista "la Calore" e i suoi compagni siano indubbiamente colpevoli, <<il Cd di Tiziano F.>> ...io vorrei un'eguale trattamento per chi stà realmente infangando la nostra italietta, per i politici e per gli imprenditori (come Tanzi... per capirci) Ma spesso denoto tristemente che i 'pennivendoli' sono Forti con i Deboli, e Deboli con i Forti.... Questa non è informazione... Questo è 'sensazionalismo' magari pure prezzolato.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

1commento

Bocciato o rimandato? 6 consigli per affrontare un insuccesso scolastico

CONSIGLI

Bocciato o rimandato? 6 consigli per affrontare un insuccesso scolastico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Turismo gastronomico: domani lo speciale

NOSTRE INIZIATIVE

Turismo gastronomico: oggi lo speciale con la Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

CALCIO

Parma, "tentato illecito". Serie A a rischio

Si riaprono le porte della massima serie al Palermo?

9commenti

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

2commenti

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale

ECONOMIA

Bonatti, commessa di oltre mezzo miliardo per un gasdotto in Canada

Incarico ottenuto da TransCanada Corporation per la costruzione di una parte della pipeline Coastal Gaslink

PARMA

Zone 30 e interventi per la sicurezza: le novità nei quartieri Pablo e San Leonardo Foto Video

TRAVERSETOLO

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola della rapina in villa

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

PARMA

Da Borgotaro al concorso al Palacassa con il bimbo da allattare

Sotheby's

All'asta i gioielli dei Borbone Parma

1° LUGLIO

Bomba inesplosa a Borgotaro: tutto pronto per l'evacuazione del paese

ROCCABIANCA

Sventata la truffa del falso resto. Coppia allontanata

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

6commenti

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

Unione Industriali

Figna: «Come affrontare le sfide del futuro»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

di Vittorio Testa

2commenti

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Professoressa delle medie fa sesso con un alunno: 40enne arrestata

1commento

SALUTE

Il ministero della Salute ritira un lotto contaminato di una nota acqua minerale

1commento

SPORT

MONDIALI

All'Egitto non basta Salah: la Russia vince e vola

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti