18°

Parma

Test Invalsi: a scuola c'è chi li boicotta

Ricevi gratis le news
2

Enrico Gotti

Centonovanta milioni di euro: a tanto ammonta il «tesoretto nascosto» dei test Invalsi, secondo la Cisl scuola di Parma. Soldi stanziati dal ministero, fino al 2013, che le scuole non hanno ancora visto. Unica possibilità. fino ad ora, per pagare le ore di lavoro in più degli insegnanti, è attingere al fondo di istituto. Su questo fronte il segretario del sindacato Maria Gentilini ha chiesto per iscritto chiarimenti urgenti al ministero.
Nel frattempo continua la protesta contro i questionari unici nazionali. Ieri era il giorno della prova di italiano nelle elementari. Nella scuola Corazza il test Invalsi è stato boicottato da un gruppo di genitori: quaranta famiglie su duecentoventi si sono rifiutate di far fare ai loro figli il test. In una classe, la 5ªD, sono rimasti solo 4 bambini su 22. Gli altri sono entrati dopo in aula, al termine dei questionari.
Da quest’anno, le prove Invalsi sono state estese agli istituti superiori. Sono test uguali per tutte le scuole, che consentono un raffronto sulla preparazione degli studenti, da scuola a scuola, da città a città, a prescindere dal metro di giudizio dei singoli insegnanti. «Nessuno ci ha chiarito a cosa servono queste prove - si lamenta una mamma, Giordana Capurro -. Ci dà molto fastidio il questionario che è stato consegnato assieme alle domande di italiano. Ci sono domande personali, dicono che è anonimo, ma ad ogni bambino corrisponde un codice. E non è stato chiesto il consenso ai genitori per questo modulo». «I test Invalsi non sono utili per la scuola, non collimano con il nostro modo di lavorare - è l’opinione di Francesca Mastrolorenzo, insegnante di matematica della Corazza -, i test non considerano dentro alle classi i bambini con modalità di apprendimento diverse». Alla Fratelli Bandiera, che comprende la scuola Corazza, 50 docenti su 61 hanno presentato una mozione contro le prove Invalsi, ma ieri, dopo l’ordine di servizio del dirigente scolastico, erano vietate le defezioni.
Ora la Cisl vuole capire che fine faranno i 190 milioni di euro: «L'Invalsi, che è un ente autonomo - si legge in una nota del sindacato -, vorrebbe usare il personale scolastico con la pretesa assurda di non concorrere alle spese necessarie per il lavoro straordinario di uffici e docenti. Esistono enormi stanziamenti disponibili nel bilancio del ministero per far fronte alle attività di questo organismo, che assai stranamente non sono stati ripartiti alle scuole parmensi». «L'Invalsi non può pensare che le scuole agiscano passivamente con l’uso degli ordini di servizio al personale - dice Salvatore Pizzo, del Consiglio generale del sindacato -. La Cisl ha scoperchiato un pentolone bollente».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    12 Maggio @ 17.02

    La valutazione dell'apprendimento ci dice: quanto sanno gli studenti, dove sono i punti deboli e orienta i docenti sugli argomenti che devono essere rafforzati. Chi non vuol essere valutato è perchè: o non sa nulla dell'insegnamento o ha la coda di paglia.

    Rispondi

  • catia

    12 Maggio @ 16.00

    Voglio dire solo questo: oggi mia figlia, prima media di una scuola in provincia di Lecce, ha fatto le prove Invalsi. Lle insegnanti di italiano e matematica hanno dettato una per una tutte le risposte.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel