19°

29°

Parma

Protezione civile, via al corso per gli operatori

Ricevi gratis le news
0

“Una presenza di qualità e di alto livello nel nostro territorio”. Così il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli ha definito la Protezione civile del Parmense aprendo oggi al Centro unificato di via del Taglio il “Corso per operatore istituzionalmente impegnato nell’ambito del sistema di Protezione civile”, organizzato dalla Provincia nelle giornate del 12, 13, 14, 20 e 21 maggio. “È sempre più importante avere un’organizzazione in grado di intervenire in modo adeguato nel momento del bisogno. E questo dipende dalle persone e dalla capacità organizzativa”, ha detto Bernazzoli, affiancato da Cecilia Pisi e Michele Mendi della Protezione civile della Provincia. “Questo corso è un passaggio ulteriore di professionalizzazione e di affinamento delle competenze degli “attori” del sistema provinciale, e sta dentro un percorso di presenza di qualità. È un modo per continuare ad essere adeguati al livello che caratterizza questo territorio, che è alto”, ha aggiunto, ringraziando per il loro lavoro tutti i componenti del sistema provinciale di protezione civile.
Il corso, tenuto da tecnici del Dipartimento nazionale di Protezione civile, dell’Agenzia regionale,  della  Provincia di Parma e da consulenti esperti in materia, è destinato alle figure sia tecniche sia amministrative appartenenti a tutti gli organismi istituzionali e alle strutture operative di Protezione civile del “sistema” provinciale.
L’obiettivo è quello di fornire agli operatori le competenze per poter gestire una situazione di emergenza sulla base di quanto previsto dai piani, con particolare riguardo alla diffusione dei comunicati delle fasi emergenziali, alla circolazione delle informazioni, alla conoscenza delle risorse e agli elementi a rischio, raccolti nei programmi provinciali di prevenzione e previsione, alla capacità di utilizzare il sistema informativo geografico condiviso in rete, per operare con dati relativi allo spazio geografico e in particolare per acquisire, elaborare, gestire e restituire dati geografici. Si punta insomma a preparare figure professionali con un’approfondita conoscenza delle fenomenologie dei rischi del territorio e una buona capacità di coordinare le proprie attività con quelle degli altri “elementi” del sistema, e non solo nelle emergenze ma anche in tempo “di pace”.
Questa mattina il via ai lavori con l’intervento di Ambra Sorrenti del Dipartimento nazionale di Protezione civile, che si è soffermata sul ruolo della protezione civile e sulle competenze di enti, strutture e organizzazioni del sistema, sui livelli di responsabilità e sul coordinamento dei nuclei operativi. Nel pomeriggio interverranno invece Cecilia Pisi, responsabile della pianificazione del Servizio di Protezione civile della Provincia, e la psicologa e psicoterapeuta Marta Viappiani, esperta in Psicologia dell’emergenza, che relazionerà sul tema “Gestione di un gruppo di lavoro in emergenza: come affrontarla dal punto di vista psicologico”.
Il corso continua sempre nella sede di via del Taglio nelle giornate di domani, di sabato 14, di venerdì 20 e di sabato 21 maggio. Domani dalle 9 interverranno Fabio Grossi e Claudio Monteferro del Dipartimento nazionale di Protezione civile “Gestione della Sala operativa per l’organizzazione dell’emergenza: procedure operative di emergenza sulla base dei modelli di intervento”). Sabato 14 a partire dalle 9 Cecilia Pisi (Servizio Ambiente, Parchi, Sicurezza e Protezione civile della Provincia di Parma) e Rocco Lista, consulente esperto in Sistemi informativi applicati alla pianificazione di emergenza (“Il Sistema informativo geografico Gis applicato alla pianificazione di emergenza: stato dell’arte, prospettive e possibili applicazioni”), e a seguire Giovanni Nucci (Servizio Ambiente, Parchi, Sicurezza e Protezione civile della Provincia di Parma) e Gianpaolo Zucchi, vice presidente del Comitato provinciale di Parma organismi di volontariato di Protezione civile (“Rapporti tra istituzione e mondo del volontariato di protezione civile: scenario normativo ed esperienza della Provincia di Parma”). Venerdì 20 dalle 9 Gian Marco Venturoli dell’Agenzia di Protezione civile della Regione Emilia-Romagna (“La gestione dell’emergenza. L’esperienza in Emilia-Romagna”, “Il superamento dell’emergenza in Emilia-Romagna”), e dalle 14,30 Danilo Coppe e Massimo Pasini, presidente e vicepresidente dell’Istituto ricerche esplosivistiche di Parma (“Il comportamento da adottare da parte degli addetti all’emergenza in caso di evento che comporta la presenza di agenti chimici, fisici, biologici ed esplodenti”). Sabato 21 a partire dalle 9 è in programma l’esercitazione di fine corso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse