20°

Parma

Il regalo di Natale per Parma? L'Angiol d'Or sul Duomo

Il regalo di Natale per Parma? L'Angiol d'Or sul Duomo
Ricevi gratis le news
1

Gian Luca Zurlini

Il «sogno» non dichiarato è di riproporlo nella sua magnificenza entro il prossimo Natale. Ci vorrà ancora tempo, dunque,  prima che i parmigiani possano tornare ad ammirare la cuspide del Duomo sormontata dalla statuetta dell'Angiol d'Or, gravemente danneggiata dal fulmine caduto alle 2,29 del 22 di ottobre del 2009. E la città si vedrà restituire uno dei suoi simboli all'apparenza perfettamente identico a prima, ma in realtà rimesso «a nuovo»  con un lavoro «certosino» di restauro mirato   a ridargli  l'originaria bellezza  e a togliere le «rughe» che il tempo gli aveva provocato.
Le tappe del restauro
Sull'andamento del restauro hanno fatto il punto ieri mattina, invitati dal responsabile della Fabbriceria della Cattedrale Gualtiero Savazzini, il sovrintendente ai Beni artistici Luciano Serchia e i titolari dello studio di architettura Bordi, Rossi, Zarotti, incaricato della progettazione complessiva.  «Il restauro - ha spiegato Serchia - si è rivelato molto complesso, perché i danni provocati dal fulmine sono stati notevolissimi e a questi si aggiungevano quelli degli agenti atmosferici». Serchia ha spiegato che «è stata abbandonata l'idea di non rimettere la copertura in lastre di rame perché il deterioramento dei mattoni sarebbe troppo rapido. Gli obiettivi sono stati quindi quelli di garantire un rigoroso rispetto della struttura originaria dei mattoni e del legno interno, inserendo però nuovi elementi di sicurezza, come un nuovo sistema di parafulmini e utilizzare le parti in legno come ulteriore fase di sostegno alla cuspide, che è alta 12 metri». Sauro Rossi, uno dei progettisti del restauro, ha spiegato i tempi: «Il fulmine è caduto il 22 ottobre del 2009, e l'incendio è stato domato solo dopo 8 ore, con temperature anche vicine ai mille gradi all'interno della cuspide. La messa in sicurezza è stata completata, con il montaggio del ponteggio, a marzo 2010, quindi a luglio dello scorso anno è stata conclusa la progettazione e in agosto sono partiti i lavori, sospesi poi da dicembre a marzo per il freddo. Adesso sono ripresi e l'obiettivo è di concludere il restauro della parte in muratura entro ottobre per poi posare le nuove lastre di rame entro fine anno». In questo momento la parte alta della cuspide è stata smontata mattone per mattone assieme alla statua (in copia) dell'Angiol d'or e fra alcune settimane partirà la graduale ricostruzione, attuata con un lavoro certosino dopo che ogni mattone è stato numerato e catalogato.
La visita al cantiere
Dai quasi 70 metri di altezza, raggiunti con il montacarichi del cantiere la visione di Parma è mozzafiato: tutta la città sembra essere idealmente «ai piedi» di quello che però non è il campanile più alto, perché superato di alcuni metri da quello di San Giovanni Evangelista. I restauratori stanno adesso lavorando alla parte inferiore esterna della cuspide, «mozzata» negli ultimi 5-6 metri, consolidando tutti i mattoni e inserendone altri nuovi fatti cuocere appositamente da una fornace mantovana, nelle fessure più larghe. Un lavoro lento, ma che procede senza pause. Con l'obiettivo di ridare a Parma al più presto, ma senza cedere alla fretta, quello che, assieme al Battistero, è il suo «simbolo»  più amato e conosciuto. Per la Fabbriceria una sfida forse senza precedenti e che alla fine sarà un ulteriore motivo di orgoglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    13 Maggio @ 01.14

    RICORDO UNA AFFERMAZIONE DI FECCI (LO SCERIFFO) POCO TEMPO DOPO LA CADUTA DEL FULMINE CHE DICHIARAVA......"PER NATALE IL CAMPANILE SARA' LIBERO DALLE IMPALCATURE E AGGIUSTATO!!! ALLA FIN DEI CONTI CI HA PRESO NON SPECIFICANDO L' ANNO ANCHE SE LUI INTENDEVA IL NATALE SUCCESSSIVO......QUELLO DI UN ANNO ORMAI DIMENTICATO! MA PERCHE' I POLITICI PRIMA DI FARE AFFERMAZIONI NON PENSANO???

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fedez e Ferragni

gossip

Fedez, Ferragni e la festa al supermercato: polemiche e scuse (parziali) Video

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Top10 dei gatti più votati della settimana. Mandate le vostre foto

WORLD CAT

La Top10 dei gatti più votati della settimana. Mandate le vostre foto

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) video

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) video

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

12commenti

12 tg parma

Caso Censi, il procuratore: "Uso della cosa pubblica come se fosse privata" Video

1commento

calcio

Il Parma calcio torna parmigiano Video. Ferrari: "Aumento di capitale" Video

anteprima gazzetta

Il Parma ritorna parmigiano, orgoglio e nessun terremoto sportivo: "Conti a posto"

Ausl di Bologna

Aumentano i morti per overdose in regione (e a Parma)

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

polizia municipale

Lavori, via Europa chiusa fino al 27 ottobre

1commento

polizia

Spaccata coi tubi nella notte: rubate 3 moto alla Ktm

1commento

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

9commenti

inciviltà

Vandali nella notte e risveglio coi muri imbrattati in centro Foto

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Voto a Trento e Bolzano, test nazionale per Lega e Pd

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

ROMA

La sedicenne morta fu drogata e stuprata

Cina

Hong Kong: aperto il ponte più lungo del mondo Video

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

gusto

World Pasta Day, gli italiani preferiscono la carbonara

Ricerca

Bastano 12 neuroni per parcheggiare un'automobile

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour