18°

28°

Parma

L'aggressore di piazzale Chaplin arrestato: 3 pestaggi in 3 giorni

L'aggressore di piazzale Chaplin arrestato: 3 pestaggi in 3 giorni
Ricevi gratis le news
18

Laura Frugoni

Alla fine l'aggressore di piazzale Chaplin è stato arrestato. La sua pericolosità è venuta fuori di nuovo, e per ben due volte: giovedì
addirittura dentro la caserma dei carabinieri di strada delle Fonderie. L'uomo ha atterrato un brigadiere con un pugno e poi ha cercato di avventarsi su un altro militare: per questo adesso è rinchiuso in via Burla, accusato di lesioni e resistenza a pubblico
ufficiale e questa mattina sarà processato per direttissima.

Ma nel frattempo viene fuori un altro episodio di questa sequenza alluncinante, con al centro sempre lui: il 36enne parmigiano che martedì aveva riempito di botte un giovane di 24 anni mentre stava facendo una corsetta all'aperto prima di andare ad allenarsi al PalaRaschi. (...) Mercoledì sera, ossia la sera dopo l'aggressione di piazzale Chaplin, il 36enne è avvistato a Lagrimone, paesino di montagna vicino a Tizzano, e anche qui combina il diavolo a quattro.

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FrankVise

    14 Maggio @ 21.06

    Basti dire che, a quel che mi risulta, la Residenza Santi presso il Centro di Igiene Mentale non ammette una permanenza superiore ai sette giorni . Ma a che serve una cosa così ? Oltretutto gli operatori hanno le mani legate : nè possono trattenere i malati, nè possono tantomeno fare atti di contenzione, anche se qualcuno a volte rischia di farsi del male da solo. E pensare che la legge Basaglia prevedeva Servizi di Salute Mentale diffusi sul territorio, con residenze comunitarie, gruppi di convivenza, con la partecipazione di maestri, educatori, accompagnatori, attori etc. C'è una trascuratezza a Parma nei servizi socio-sanitari ( tranne forse nel campo delle tossicodpendenze, non a caso le più finanziate, e non si capisce proprio perchè si privilegino a questo modo i drogati rispetto ad anziani e malati psichici ) che fa paura, letteralmente. Perchè in queste condizioni può capitare a tutti di sbattere il muso contro queste realtà ignorate.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    14 Maggio @ 17.46

    Sapete che sull'argomento nome e cognome la pensiamo come voi. In questo caso, però, credo che le forze dell'ordine abbiamo deciso di non fornire le generalità perchè sono state chieste consulenze psichiatriche: potrebbero quindi esserci misure sanitarie anzichè detentive in senso stretto, e questo potrebbe spiegare la scelta di non fornire il nome. Ma anche noi stiamo attendendo gli sviluppi della vicenda e ve ne riferiremo. (G.B.)

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    14 Maggio @ 17.45

    Va bene chiudere i manicomi, ma potevano pure contrassegnargli la testa di color rosso, almeno si poteva vedere il pericolo ! P.S. Ma Basaglia restò senza lavoro?

    Rispondi

  • Stefano

    14 Maggio @ 17.34

    NOME E COGNOME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • Filippo

    14 Maggio @ 16.18

    Con la legge Basaglia chiusero i manicomi: AS VEDA' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"