PARMA

"Vita Nuova" diventa inserto di Avvenire e licenzia due persone: sindacati sul piede di guerra

"Vita Nuova" diventa inserto di Avvenire e licenzia due persone: sindacati sul piede di guerra

Il vescovado di Parma

Ricevi gratis le news
0

«Vita Nuova, il settimanale della Diocesi di Parma, annuncia la propria trasformazione in inserto settimanale del quotidiano cattolico Avvenire e licenzia due dipendenti su quattro - una giornalista e una poligrafica/grafica con mansioni polivalenti - nonostante la possibilità di accedere ai contratti di solidarietà che avrebbero garantito per 36 mesi la stessa riduzione nel costo del lavoro». Lo affermano, in una nota congiunta, il sindacato dei giornalisti - Fnsi nazionale e Aser dell’Emilia-Romagna - con la Slc-Cgil di Parma, giudicando questo «un comportamento inaccettabile»: «Nessuna comunicazione ai sindacati, nessun rispetto delle regole contrattuali».
«Alle lavoratrici, nella redazione di Vita Nuova dal 1990 e dal 2000 - prosegue la nota - sono state consegnate le lettere di licenziamento», ai sindacati «non sono state fornite le informative» e «di questo comportamento antisindacale l’Opera sarà chiamata a rispondere in sede giudiziaria». All’incontro chiesto dai sindacati l’Opera Diocesana, con la dg Elena Cardinali assistita da un legale, «non ha dato alcuna disponibilità ad affrontare attraverso gli ammortizzatori sociali disponibili quella che sembra essere una riorganizzazione, a dir poco, nebulosa. Nelle lettere di licenziamento - che i sindacati chiedono di ritirare - si fa riferimento al progetto Avvenire al servizio delle diocesi». Ai sindacati «è stato detto che Vita Nuova cessa le pubblicazioni, dimezza il personale e diventa un inserto di Avvenire al cui direttore risponderanno direttamente i giornalisti rimasti». Ora si chiederà «un incontro al quotidiano cattolico, indicato dall’Opera diocesana come il nuovo editore, per discutere del progetto Avvenire al servizio delle diocesi che sta determinando la cancellazione di tanti posti di lavoro, evitabile in molti casi attraverso il ricorso agli ammortizzatori sociali».
Inoltre è stata offerta «alle lavoratrici, che già sono part time a 24 e 14 ore settimanali, l’alternativa della ricollocazione - materialmente, economicamente e professionalmente insostenibile - in altra categoria professionale, con riduzione della retribuzione ed a 400 chilometri di distanza. Condizioni che non rispondono alle previsioni di legge e che si commentano da sole». Senza contare che «l'inquadramento di una delle lavoratrici licenziate era stato regolarizzato, rispetto alle mansioni realmente svolte, appena due anni fa, al termine di un’aspra trattativa». Ora i sindacati «metteranno in campo ogni azione sindacale e legale a tutela delle lavoratrici». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire Video

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto Video

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

12 tg parma

Lucchi annuncia: "Mi candido per la terza volta a sindaco di Berceto" Video

gazzareporter

Via Lanfranco, se il parcheggio è con... piscina

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lizhang e i tanti impegni disattesi

di Claudio Rinaldi

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

ONG

"Traffico illecito di rifiuti infettivi": sequestrata la nave Aquarius, indagata Msf

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

HI-TECH

È la settimana del Black Friday: occhio alle offerte. I consigli per spendere meno

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta