19°

Parma

"Trasferta" in Russia per i veicoli senza conducente del Vislab

"Trasferta" in Russia per i veicoli senza conducente del Vislab
Ricevi gratis le news
8

Martedì 17 e mercoledì 18 maggio nel Centro congressi di San Pietroburgo in Russia si parlerà di sistemi di trasporto intelligente e dell’esperienza unica del laboratorio dell’Università di Parma. Ne parlerà il professor Alberto Broggi, coordinatore del Vislab, i cui veicoli senza conducente la scorsa estate hanno portato a termine un'impresa unica: una traversata dell’Asia da Parma a Shanghai.

Dopo la presentazione, alla presenza del governatore di San Pietroburgo e di alte cariche della federazione Russa e dell'Unione europea, i veicoli del Vislab daranno prova delle loro capacità autonome lungo un percorso di 4 chilometri intorno al Centro congressi. La tecnologia studiata a Parma, installata sui quattro Porter Piaggio che hanno preso parte alla missione insieme a Overland, è in grado di localizzare ostacoli sul percorso, pedoni, altri veicoli, e dare comandi al veicolo in modo che questo si muova in totale sicurezza.

«Questi sistemi non solo renderanno la guida più sicura, riducendo il numero di incidenti nel futuro - dice una nota dell'équipe del prof. Broggi - ma potranno essere applicati anche ad altri campi in cui la guida automatica non è ostacolata dalla mancanza di regolamentazione: il Vislab sta infatti preparando anche trattori e veicoli da lavoro in grado di movimentarsi da soli sui campi per effettuare il lavoro agricolo senza supervisione umana.

Broggi presenterà gli ultimi risultati della ricerca parmigiana, di ritorno da Shanghai, Cina, dove ha preso parte come ospite d’onore a Icra, la conferenza più importante a livello mondiale sulla robotica: Alberto Broggi ha raccontato l’ultima sfida del Vislab a più di 1700 scienziati di tutto il mondo che ogni anno partecipano a questo momento di confronto sulla robotica e sulle ultime realizzazioni in questo campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Kobo

    17 Maggio @ 08.44

    Ciao a tutti Qui sarebbe carino fare un pò di ordine: a mario e sander prima di tutto che parlate di fondi pubblici, "industrialmente utile" e FOLLI autorizzazioni per la circolazione... ovviamente, come dice Massimo, non è stata ancora inventata l'automobile che guida da sola per tutte le situazioni ma i singoli sottosistemi inventati sono in commercio oggi, ma tale risultato è stato raggiunto con la ricerca UNIVERSITARIA e quindi se ci sono stati dei fondi pubblici non mi scandalizzerei ed inoltre (secondo me) dovevano essere veramente scarsi visto le attuali condizioni degli istituti pubblici. Inoltre la sfida dei "giocattoloni per adulti" è stata fatta comunque da un team di ricerca dell'università e non da privati, ovviamente tale risultato è difficile chiederlo ad una piccola azienda, ma molti spin-off di tale dimensione aziendale non sono riusciti ad arrivare lì dove è giunto il VisLab. Per le autorizzazioni ... spero che in futuro ci siano tali sistemi ad aiutare seriamente nella guida il conducente poichè ricordiamo che la maggior parte degli incidenti stradali (soprattutto in Italia) deriva da alcool , sonno e stupidità del pilota; ovviamente tali sistemi di guida intelligente sono ancora argomento di forte ricerca mentre altri sistemi sono già in commercio e questo comunque è l'inizio di un cambiamento in positivo. C'è da ricordarsi che oggi il folle è quello che gira in autostrada o in centri urbani a velocità allucinanti con veicoli altrettanto discutibili, ma in italia è normale no? Saluti un "exalunno che ha vissuto in univeristà" Ciao Kobo

    Rispondi

  • sander

    16 Maggio @ 23.16

    confermo sono 20 anni che lavorano su questo progetto ,posteggi,lettura targhe ,robot calciatori e guida autonoma.Niente di industrialmente utile,solo fuffa per accademici.Senza preoccupazione al tempo che passa e alla qualità del risultato.

    Rispondi

  • mario

    16 Maggio @ 21.21

    non so come funziona di preciso il finanziamento di queste ricerche.. ma spero che non siano soldi pubblici a finanziare questi "giocattoloni per adulti"... anche se arriveranno a progettare l'auto che va da sola in qualsiasi (teorica) situazione... chi sarà tanto FOLLE da autorizzarne la circolazione ???

    Rispondi

    • Giulia

      17 Maggio @ 08.53

      Giocattoli per adulti??? Forse nella tua ottica ristretta da piccolo essere umano...allarga gli orizzonti..!!

      Rispondi

  • Massimo

    16 Maggio @ 17.27

    Non si puo' usare lo stesso metro di giudizio tra una azienda e la ricerca. L'azienda deve vendere per cui e' importante il time to market mentre la ricerca -specie quella pubblica- deve esplorare soluzioni non necessariamente utilizzabili a breve. Tanto per fare un esempio, in 25 anni non sono ancora riusciti a trovare un vaccino per l'AIDS ma mica ci si sogna di smettere di provarci e comunque i risultati di questa ricerca ci sono in termini di farmaci che migliorano le condizioni degli ammalati. In maniera del tutto analoga, Broggi non ha ancora inventato l'automobile che guida da sola in tutte le situazioni ma i singoli sottosistemi via via inventati sono entrati anche in commercio.

    Rispondi

  • RidoAiCommenti!!!

    16 Maggio @ 16.31

    forse non sei ben informato...ma questo laboratorio sta dal 2008...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno