21°

Parma

Da Parma a Venezia per le nozze in stile Bollywood

Da Parma a Venezia per le nozze in stile Bollywood
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cabassi

Come sono andate le cose a Venezia, durante il matrimonio della figlia del re indiano dell’acciaio lo può raccontare Roberto Zirri, fiorista parmigiano ingaggiato per le fastose nozze. Zirri, titolare, con la moglie Clara, de “I Fiori di Ghidini”, floral designer in Via Gramsci da quasi 25 anni, ha festeggiato le sue nozze d’argento con i fiori con l’invito alle nozze forse più imponenti mai celebrate in Italia. La partecipazione, come professionista, ad un evento di portata mondiale è stata una bella soddisfazione che appena tornato in città racconta. ”Erano due gli elefanti (annunciati dalle anticipazioni della stampa) ai lati della struttura che ha accolto il rito celebrato dal Bramino. Ma erano solo statue dorate. C’era anche qualche leone e i pavoni, animale sacro al Dio Shiva, erano realizzati con i fiori” Una fauna indiana posticcia che non basta a sgonfiare l’evento per il quale il danaroso suocero ha stanziato la bella cifra di 20 milioni ingaggiando una competizione con il Royal Wedding inglese. “Ho passato un’intera settimana a Venezia.

E’ stata un’esperienza incredibile. Per chi ama i fiori come li amo io, è impagabile poter essere parte di un evento che con i fiori ha cambiato veramente il vestito e l’atmosfera ai luoghi. Le fotografie non rendono lo sfarzo e la grandiosità delle scenografie realizzate. Sui fiori è stato puntato il 70% del budget dell’intero matrimonio prevedendo due squadre: italiani e americani si sono occupati delle vie di accesso e della cerimonia del sabato. L’organizzazione francese delle sedi delle cene/concerto, importando i fiori direttamente da Parigi. Noi italiani eravamo in tutto una trentina. I numeri sono impressionanti: 60.000 rose, 120.000 garofani e 12.000 orchidee. Ho avuto questa possibilità grazie ad un collega e amico di Vicenza. L’impegno richiesto richiedeva forze esterne. Si chiama Munaretto, è una realtà importante in veneto, specializzata nella realizzazione di allestimenti per grandi ambienti. Siamo amici, oltre che colleghi, conosce bene la passione che ho per il mio lavoro e l’entusiasmo con cui raccolgo le sfide.” A Zirri, viene da chiedere quale sia stata la sfida più ardua nella sua settimana veneziana. “Durante i preparativi mi sono occupato di decorare con ghirlande e festoni verdi il pontile di attracco di San Clemente e tutti i taxi dell’isola. Ma è con orgoglio che posso dire che gli sposi hanno detto sì sotto una creazione di una collega e mia. All’interno del resort di San Clemente è stato allestita una tensostruttura di 7 metri di altezza con un’infinità di aste dorate sormontate da un lampadario di 5 metri interamente coperto di orchidee gialle. In tutto 7500 fiori.

Per dare un’idea pensate di svolgere un filo di orchidee lungo due km. La forma voluta era quella di una piramide con il vertice verso il basso. Mille candele accese lo illuminavano e piccoli sonaglini sono stati infilati tra un fiore e l’altro per creare una sorta di musica fatta dal vento. Toglieva il fiato.” Tra la Giudecca e il Lido, nel Palace & Resort di San Clemente, in una cappella rinascimentale, oggi sconsacrata, si è tenuto il lungo e complesso rituale delle sette promesse, e sabato la cerimonia vera e propria. Sposo in completo oro, arrivato all’altare su un cavallo bianco. In rosso accesso, sotto una cascata di veli, la sposa. Non mille e una, ma due notti da fiaba per le sere precedenti la cerimonia, che hanno avuto la regia di Franco Dragone (ex direttore del Cirque du soleil). Fidanzati ed invitati hanno cenato accolti da danzatori acrobati appesi a nastri rossi sulla facciata dell’Abbazia della Misericordia, Pulcinella trampolieri, scenografie di fontane e fuochi d’artificio, figuranti del Carnevale veneziano, il tango dei Gotan Project, il ritmo di Shakira e addirittura un dirigibile per proiettare nel cielo della Laguna le immagini degli sposi.

Vinita si è davvero regalata il matrimonio delle favole e il tintinnio del suo “sì” è ancora la notizia “rosa” in tutto il mondo. Vinita probabilmente non lo ricorderà, ma la musica e il profumo della sua promessa, hanno avuto la firma di un fiorista parmigiano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

(Ipotesi) Omicidio

Trovato morto in un pozzo Giuseppe Balboni, il 16enne scomparso da Zocca

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat