18°

Parma

Le foto dei lettori - Quelle righe blu troppo vicine agli incroci

Le foto dei lettori - Quelle righe blu troppo vicine agli incroci
Ricevi gratis le news
11

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un lettore che punta l'attenzione sulle righe blu disegnate in prossimità degli incroci:

Gentile Redazione,

si può derogare dal Codice della Strada senza derogare dalla sicurezza: non è una scoperta da poco! Invito a riflettere tutti i lettori!
Questo è quanto emerge dalla gestione delle righe blu nella nostra città (si veda a puro titolo di esempio la foto allegata "righe blu", incrocio viale Magenta - P.le 25 Aprile). Il Codice Stradale prevede che per motivi di sicurezza è vietato il parcheggio entro 5 metri dagli incroci.
Nella nostra città, però, le righe blu sono disegnate spesso e volentieri fin quasi al limite degli incroci stessi: si sa, uno stallo in più fa cassa!
Per chi è fermo in attesa di immettersi sulla strada, com’è possibile avere la giusta visuale, se sulle righe blu adiacenti sono parcheggiate auto, SUV o addirittura furgoni? Lo stesso articolo del Codice lascia spazio alle amministrazioni locali per derogare a questo divieto.
E dopo studi approfonditi i nostri amministratori sono riusciti a derogare alla normativa assicurando ugualmente la sicurezza degli incroci, esattamente come se le auto parcheggiate sulle righe blu non ci fossero, o fossero trasparenti!

Grazie, buona giornata.
Francesco
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • DENISE

    20 Maggio @ 14.55

    Perfettamente d'accordo con l'articolo. Sottoscrivo anch'io la lamentela per l'intersezione tra Via Musini e Via Vollturno: impossibile attraversare la stessa in sicurezza, data la presenza costante di auto parcheggiate al di fuori degli spazi consentiti. Aggiungo la disapprovazione anche per gli stalli tracciati all'interno dei marciapiedi, specie se questi ultimi risultano non particolarmente larghi.

    Rispondi

    • maria f.

      20 Maggio @ 18.11

      anche io sono pienamente daccordo con il sig. francesco e l'altra ragazza denise dove sottolinea le righe blu di via musini io invece vorrei chiedere a quell'int... che ha fatto fare le righe blu in via abba laterale di v. volturno in curva sei proprio il top non ho parole.Sa qualè il problema:che qui nessuno ha le cosi dette p.... sotto altrimenti il carissimo assessore alla viabilità o chi per esso se lo scordava e poi lo caro che ogni tot di righe blu ci dovrebbero essere altrettanto righe bianche? o pernsate che la gente sia davvero tutta deficente o ignorante su certe cose? desidererei una volta gradita risposta

      Rispondi

  • mi

    20 Maggio @ 14.28

    che da queste parti le righe blu siano un bell'introito organizzato non vi è dubbio... sono ovunque, anche lontano dal centro, max 2 ore di sosta e senza strisce bianche a fare da compagnia... ma non erano obbligatorie un tot di bianche ogni tot di quelle blu? ma se mi viene a trovare un parente e lo ospito due notti a casa dove gli faccio mettere l'auto visto che non ho box e qui per il raggio di 1 km ci sono solo strisce come ho descritto sopra... ogni 2 ore faccio cambiare biglietto (e non sarebbe neanche corretto)?

    Rispondi

  • Luca

    20 Maggio @ 14.00

    se non ci fossero le righe blu, ci parcheggerebbe qualche arrogante col suv, gratis, in quello spazio

    Rispondi

  • gianni

    20 Maggio @ 12.36

    Segnalo l'incrocio tra via Musini e via Volturno. In questa caso la visuale è sempre impedita da chi parcheggia fuori dagli spazi consentiti in via Volturno. Mai una volta che un vigile si fermi e dia una bella multa. Ora stanno costruendo la pista ciclabile. Spero venga impedito il parcheggio sull'incrocio con stalli fissi.

    Rispondi

  • salvo

    20 Maggio @ 11.55

    vogliamo parlare anche delle righe blu praticamente a ridosso delle strisce pedonali? provate a dare un occhio in viale Fratti....nel mio quartiere per aumentare gli spazi blu, hanno addirittura posizionato il passaggio pedonale sull incrocio....e piu di uno...

    Rispondi

    • pier luigi

      20 Maggio @ 13.08

      Tenete conto che esistono gli spazi e le 'paline' di fermata per le corriere extra urbane, vi è ancora un distributore di benzina, l'ultimo! e la fermata sarebbe più vicina al duc!. In viale mentana gli autobus sfiorano, molte volte, le auto posteggiate in manovra (quanti incidenti si sono avuti?) e vi son stati due morti alla curva con piazzale allende!

      Rispondi

    • pier luigi

      20 Maggio @ 13.00

      e non vogliono far passare gli autobus da viale fratti, gli abitanti e le attività sono forse di serie 'c'? e hanno creato quegli ingorghi in viale mentana! e a barriera garibaldi!

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel