-2°

Violenza sessuale

Stuprata per ore, Federico Pizzarotti: "Terribile, Parma faccia scudo"

Federico Pizzarotti: "Terribile, Parma faccia scudo"

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
8

«Una vicenda agghiacciante, terribile. Difficile anche da leggere fino in fondo. Sia fatta giustizia senza se e senza ma». Così su Facebook il sindaco di Parma Federico Pizzarotti commenta la violenza sessuale per cui sono state arrestate due persone dalla squadra mobile della città emiliana. «A nome di tutta la comunità parmigiana e della sua gente - prosegue il primo cittadino - ci stringiamo attorno alla ragazza che ha subìto forme di violenza indicibili. #Parma faccia scudo attorno a questa giovane donna e non la lasci mai sola. Ora c'è bisogno del sentimento forte e compatto di tutta la nostra piccola, grande comunità».

In precedenza la vicepresidente della Camera M5S Maria Edera Spadoni aveva scritto in un tweet: "Ennesimo stupro aberrante, questa volta a Parma. Urge l’immediata attuazione del piano anti violenza. Non c'è più tempo da perdere!#violenzadigenere". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEFANO

    31 Agosto @ 10.42

    chissa' se si sente un po in colpa per aver "accolto" tanti stranieri che spacciano altro che chiamare salvini si senta in colpa per la miseria!

    Rispondi

  • Luca

    30 Agosto @ 22.17

    Sindaco la città è al collasso in tutti i campi....se non si fanno più i trattamenti di disinfestazione per le zanzare tigre figuriamoci cosa si stia facendo per questo tipo di problemi.......grande vergogna perché io ti ho votato!!!!

    Rispondi

    • paolo

      30 Agosto @ 23.34

      Indubbiamente fra disinfestazione zanzare e stupro ci sono molte cose in comune. Siamo veramente alla frutta a leggere questi commenti.

      Rispondi

      • STEFANO

        31 Agosto @ 10.45

        certo che se compri una dose come diceva quel disperato a 5 euri ........................

        Rispondi

      • Roberto

        31 Agosto @ 09.02

        @Paolo, penso che Luca non abbia paragonato le due cose, probabilmente voleva dire che se non sono capaci di fare il minimo, disinfestazione delle zanzare, probabilmente su problemi piu' seri c'e' poco da sperare. Anche se poi il problema zanzare, non e' che sia cosi' piccolo, basti vedere quanti casi, e quanti morti ci sono, per questo aspettiamo che succeda anche a Parma, visto che siamo in una zona a rischio, non sulle dolomiti.

        Rispondi

  • Berta

    30 Agosto @ 20.34

    @Carlo, molti dei quaranta-cinquantenni degli 'ape' sono lo stesso genere di personaggi che hanno come migliori amici quel genere di 'fornitori' e che adescavano adolescenti minorenni pagandole con abiti firmati o ricariche del cellulare. Già scordato il racket di prostituzione minorile nella 'Parma bene' di pochissimi anni fa? Credevate che certa feccia umana fossero dei casi isolati e che li avessero identificati tutti? A proposito, quanti di quei 'clienti' sono finiti in galera?

    Rispondi

    • Carlo

      30 Agosto @ 22.15

      Già, con una differenza: in certi ambienti o "salotti" sono sempre successe cose più o meno butte/squallide. Erano comunque nicchie. Questo non riguarda la villa di Berlusconi o la camera di Lapo (tanto per citare due esempi) qui parliamo degli ambienti che vive il 90% della città. Qui altro che "Parma faccia scudo"!! "Parma si dia uno schiaffo" e speriamo che si dia una svegliata.

      Rispondi

  • Carlo

    30 Agosto @ 20.00

    Non posso che condividere le parole del Sindaco di Parma, anche se trovo una forte amarezza nel farlo. Ricordiamoci che la droga è uno degli elementi chiave di questa aberrante storia e che rappresenta uno dei problemi che questa giunta (al secondo mandato) non ha saputo affrontare in maniera sufficiente. Il nostro sindaco è da sempre pronto ad apparire sui social e sui media in generale (non che faccia male) e rappresenta in maniera cristallina noi parmigiani e la nostra voglia di apparire, dire la nostra e farci notare. Sui fatti diciamoci la verità: non siamo poi così bravi. Ci si accorge ora che la nostra città, anzi la nostra "PaVma movidare" è rasa di fighetti tossicodipendenti???? Quando successe il crack di Cambi fino al giorno prima c'era la coda per essere il suo best friend, il giorno dopo il deserto dei tartari. Uno come Cambi si è solo rovinato, ma quando c'è una personalità aggressiva o depravata come in questo caso era solo questione di tempo. Sinceramente temo che non sia l'unico caso e che anche nella nostra città vi siano altri criminali simili. Il passato non si può cambiare, spero solo che questo "VIP" e relativi complici paghino in maniera esemplare (anche se ne dubito), ma soprattutto che sia un monito per il futuro che si impari che anche se hai soldi, una bella attività e sei sempre in centro tra la "bella gente" a fare "gli ape", non significa nulla: puoi comunque essere un gran pezzo di "M"!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Flashdance,  il sogno anni '80 contagia tutti

Teatro Regio

Flashdance, il sogno anni '80 contagia tutti Ecco chi c'era

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy

C'ERA UNA VOLTA

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy Video

Lealtrenotizie

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

Ospedale

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

PARMA

Lui, lei e il cognato: la lite finisce a coltellate, arriva la polizia

PARMENSE

Dopo la neve nella notte, a Parma torna il sereno: disagi limitati alla circolazione Foto Video

Sono state sparse circa 70 tonnellate di sale in città

parma calcio

I Boys: «Vorremmo vedere Baraye esordire in serie A»

COLLECCHIO

«Facciamo il controllo di vicinato». Ma è una truffa

PARMA

Auto ribaltata a Panocchia: un ferito

DIOCESI

Preti stabili e vocazioni in crescita: è la prima volta da decenni

CANOSSA

Scende per aprire il cancello, l'auto si muove e la schiaccia: 55enne grave al Maggiore

L'incidente è avvenuto a Monchio delle Olle, frazione di Canossa

Via Verdi

Ladro di bici finisce nei guai

VIA TORELLI

In arrivo una «gabbia» per filtrare i tifosi in curva Sud

ISTITUTO FERRARI

La merenda solidale che finanzia la ricerca contro i tumori

MOLESTIE

Tentò di baciare una 14enne sul bus: condannato

AUSL

Polo sanitario di Fornovo: lavori in corso per il nuovo parcheggio

Entro marzo saranno disponibili 73 posti auto in più. Si tratta di un intervento preparatorio alla trasformazione della struttura in Casa della Salute

A Solignano

Due ladri incastrati dalle telecamere

PARMA

Scuola: sabato apertura straordinaria dello sportello dedicato all'iscrizione a FedERa

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

1commento

ECONOMIA

Dove investire nel 2019? I suggerimenti di Amundi

ITALIA/MONDO

Delitto

Orrore nel cuneese, donna uccisa a colpi di roncola

malattie

Influenza, mezzo milione di casi in una settimana: siamo vicini al picco

SPORT

pallamano

Azeta, obiettivo play-off: arriva l'argentino Pagano

Baseball

Marc Andrè Habeck è un giocatore del Parma Clima

SOCIETA'

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi» Foto

SOS ANIMALI

Cani da adottare a Parma Foto

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

Moto

Prova Harley-Davidson FXDR 114, cruiser all’americana