19°

29°

Parma

Buoni libro e borse di studio per le secondarie di primo grado: domani apre il bando

Ricevi gratis le news
0

Tornano i buoni libro e le borse di studio per l’anno scolastico 2011/12, destinate agli alunni delle scuole secondarie di primo grado. Da domani, giovedì 26 maggio, fino al 7 luglio è aperto il bando per la richiesta.
Il Comune, a seguito delle positive sperimentazioni passate, ha deciso di anticipare anche quest’anno l’erogazione del contributo per i buoni libro, assegnando con lo stesso bando anche i contributi per borse di studio agli alunni delle scuole secondarie di primo grado statali e paritarie.
In particolare, la procedura consente alle famiglie beneficiarie di usufruire del contributo di buono libro già all’atto dell’acquisto dei libri di testo, senza dover attendere il rimborso a fine anno scolastico. Il contributo verrà erogato sotto forma di uno sconto pari alla percentuale riconosciuta dal Comune all’utente. Il bando è finanziato da risorse statali e del Comune, che consentiranno di integrare la percentuale di copertura riconosciuta dalla Regione.
“Abbiamo deciso di anticipare anche quest’anno l’assegnazione dei buoni libro e delle borse di studio per venire incontro alle necessità delle famiglie – spiega Giovanni Paolo Bernini, assessore alle Politiche per l’Infanzia e la Scuola –Garantire l’istruzione dei figli non deve diventare un peso, e anticipare l’erogazione di contributi ci è parso un modo concreto per agevolare le famiglie, soprattutto in un periodo come quello attuale, caratterizzato da una congiuntura economica sfavorevole”.
Le domande. Possono accedere al contributo gli studenti residenti nel Comune di Parma e frequentanti le scuole secondarie di primo grado statali e private paritarie del Comune. A questi studenti viene riconosciuto il 100% della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo individuati dal Consiglio di classe.
Il Comune erogherà il contributo anche agli alunni che frequentino le scuole del Comune di Parma pur non essendo residenti nel Comune di Parma ma in Regioni che applichino il criterio della frequenza in materia di diritto allo studio (Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Toscana, Valle D’Aosta e le città di Bolzano e Trento). Per essi, il contributo sarà pari al 77% della spesa, come da percentuale sostenuta nello scorso anno scolastico dalla Regione.
L’assegnazione del contributo è determinata dal valore Isee del nucleo familiare riferito ai redditi del 2010, che deve essere uguale o inferiore a 10.632,94 euro.
Il modulo di domanda è disponibile presso la scuola frequentata e reperibile sul sito del Comune www.comune.parma.it cliccando su Sevizi educativi. La domanda dovrà essere presentata entro il 7 luglio presso la segreteria della scuola o inviata per posta o via fax al Settore Controlli - Servizio Servizi alla Persona del Duc in Largo Torello de Strada 11/a oppure consegnata al Protocollo generale del Comune al Duc, a seconda della categoria di riferimento.
Con l’attestazione che viene rilasciata dalle segreterie all’atto della presentazione della domanda e con un documento di identità in corso di validità, a partire dal 23/08/2011 fino al 20/10/2011, i genitori potranno poi recarsi presso le librerie/cartolibrerie convenzionate, il cui elenco viene consegnato dalle stesse segreterie scolastiche, che applicheranno lo sconto sull’acquisto dei libri di testo individuati dal Consiglio di classe della sezione cui è stato/a iscritto/a il ragazzo/a per l’anno scolastico 2011/12, nel rispetto dei tetti di spesa fissati dal Ministero e dalla scuola.
Oltre all’attestazione, le segreterie delle scuole rilasceranno anche un pro memoria circa le modalità di fruizione del buono libro e della borsa di studio tradotto in sei lingue: arabo, francese, inglese, moldavo, russo, albanese, cinese.
Per informazioni: Contact Center del Comune di Parma 0521 4 0521, dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19,30 ed il sabato dalle 7,30 alle 13; Centro Servizi al Cittadino - Ufficio Relazioni col Pubblico, Duc, largo Torello de Strada 11/a, tel. 0521 4 0521, e-mail urp@comune.parma.it.

E’ attivo anche un Servizio di orientamento/consulenza telefonica in lingua straniera (arabo, francese, inglese, moldavo, russo, albanese, cinese). Da domani al 7 luglio 2011, telefonando allo Sportelloscuola (telefono 0521.784459), tutte le mattine (sabato escluso) dalle 9 alle 13 ed i pomeriggi del lunedì, mercoledì, giovedì dalle 15 alle 17, lasciando un recapito telefonico, si potrà richiedere un contatto telefonico anche in lingua straniera.
Il progetto è stato elaborato e realizzato dall’Assessorato alle Politiche per l’Infanzia e per la Scuola – Servizi per la Scuola in collaborazione con: Settore Organizzazione, Settore Attività economiche, Settore Controlli / Servizio Servizi alla Persona, Settore Servizi informatici e telematici. Hanno collaborato al progetto le scuole del primo ciclo statali e paritarie, le associazioni dei librai, le librerie convenzionate e i Caaf.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse