16°

28°

Parma

Alloggi negli scantinati. Il Tar: «Intollerabile»

Alloggi negli scantinati. Il Tar: «Intollerabile»
Ricevi gratis le news
0

Due alloggi ricavati del tutto abusivamente in scantinati, dove persone che non potevano permettersi di meglio avevano accettato di vivere, pur di avere un tetto sopra la testa. Due situazioni che il Comune di Parma, dopo aver effettuato controlli mirati, aveva sanzionato ordinando la rimozione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi. Provvedimenti sanzionatori che i proprietari degli immobili avevano impugnato davanti al Tar di Parma, che però, fra ieri e l'altroieri, ha dato ragione al Comune: in un caso con una sentenza che boccia il ricorso; nell'altro caso con un'ordinanza che respinge la richiesta di sospensiva.
Il primo caso risale all'aprile 2010, quando il servizio «Controllo, revisioni, illeciti e abitabilità» del Comune effettua un sopralluogo in un seminterrato di via Marmolada e, a fronte di una licenza edilizia che prevedeva la destinazione a cantina, riscontra che si tratta in realtà di un'abitazione, nella quale sono stati anche eseguiti lavori non autorizzati. Parte immediatamente il procedimento sanzionatorio, con l'ordine di demolizione e ripristino dei luoghi. Contro la sanzione la proprietà ricorre al Tar, che nella sentenza dell'altroieri ha rigettato tutte le argomentazioni che erano state avanzate. In particolare, i giudici amministrativi hanno rilevato che i locali erano risultati «intrinsecamente incompatibili con la destinazione ad uso abitativo», arrivando a definire «intollerabile la permanenza di una situazione di fatto oggettivamente in contrasto con elementari parametri di tutela della salute e del decoro delle persone, a fondamentale garanzia del buon vivere civile». Il secondo caso è del marzo di quest'anno. A essere ispezionato dai funzionari del Comune era stato uno scantinato in via Bixio, che il proprietario aveva affittato ad alcuni lavoratori extracomunitari. Anche in questo caso la destinazione a cantina era incompatibile con l'uso abitativo, eppure gli stranieri vi abitavano stabilmente e per quei locali pagavano puntualmente il padrone di casa. Dal Comune era partito il provvedimento con cui si era ordinato la rimessa in pristino della cantina abusivamente trasformata in abitazione. Il proprietario ha impugnato il provvedimento davanti al Tar. Ieri il tribunale ha respinto l'istanza cautelare che mirava a sospendere gli effetti del provvedimento del Comune. Il Tar ha deciso per il rigetto «in relazione alle risultanze del sopralluogo effettuato dal Comune di Parma e all'accertato utilizzo abitativo dell'immobile in questione». Ora si attende la sentenza sul merito della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"